Flavio Paolucci

Nato nel 1934 a Torre, in Val di Blenio, Svizzera, Flavio Paolucci si forma alla Scuola Cantonale di pittura di Lugano e, in parallelo, inizia a lavorare presso l’Atelier Oscar Bölt a Locarno. Iscrittosi all’Accademia di Brera a Milano, sotto la guida di Aldo Carpi si avvicina al linguaggio di Mario Sironi e Achille Funi, approfondendone le ricerche artistiche. Nel 1958 espone per la prima volta con lo scultore Giovanni Genucchi, suo connazionale. Nei primi anni Sessanta inizia a viaggiare per motivi di studio e nel 1961, a Parigi, riceve il secondo premio all’Esposizione Internazionale dell’Unesco. Nel 1964 si trasferisce in Marocco, dove risiede per un anno. L’esperienza marocchina lo segna profondamente, tanto da spingerlo a tornare una seconda volta nel 1967. Negli anni Settanta, con la serie Innesti, il suo lavoro giunge ad una svolta: viene alla luce un linguaggio visivo e materico che esprime la forza dialogica della natura in una ricerca incessante che l’artista prosegue tutt’oggi. Negli anni Ottanta prendono forma i Quadri.oggetto: composizioni in cui vengono inserite, per la prima volta, oggetti simbolici che hanno segnato l’evoluzione umana. Nel 1984 il Kunstmuseum di Olten gli dedica la prima personale, seguita dalla retrospettiva al Museo Cantonale di Lugano nel 1988. Negli anni Novanta raggiunge l’apice estetico compositivo con i suoi Oggetti-pensiero. Nel 1995 viene organizzata la sua prima personale in Italia, presso la Fondazione Mudima di Milano. Dal 1968 vive e lavora a Biasca, in Canton Ticino.

Fonte: CSArt - Comunicazione per l’Arte, mostra Assoluto naturale

Ultimo aggiornamento: 28/09/2021

Mostre ed eventi pubblicati su Itinerarinellarte.it

Flavio Paolucci | Giovanni Frangi. Assoluto naturale

Arte contemporanea‎

Flavio Paolucci | Giovanni Frangi. Assoluto naturale

Kromya Art Gallery porta nella propria sede di Verona (Via Oberdan, 11c) il progetto “Assoluto naturale” degli artisti Flavio Paolucci e Giovanni Frangi, in dialogo sulla valenza...

evento concluso
05/10/2021 - 20/11/2021

Veneto

Verona