Marcello Morandini

Marcello Morandini nasce a Mantova nel 1940 e abita a Varese dal 1947. È uno dei maggiori rappresentanti dell’Arte Concreta in Europa.
La sua ricerca artistica inizia nel 1964 e nel 1965 è Genova con la sua prima mostra personale, curata da Germano Celant. Nel 1967 è invitato alla “IX Biennale” di San Paolo in Brasile e nel 1968 con una sala personale nel padiglione italiano alla “XXXIV Biennale Internazionale” di Venezia. Nel 1972 realizza una retrospettiva alla Kestnergesellschaft di Hannover. Nel 1977 è invitato a Documenta 6 di Kassel.

Negli anni Ottanta collabora con studi di architettura a Singapore e a Kuala Lumpur in Malaysia. Nel 1984 progetta in Germania la facciata di 220 metri della fabbrica di porcellane Thomas a Speichersdorf.
Dal 1984 al 1987 prosegue la sua attività espositiva in diversi musei: Tokyo, Bochum, Verona, Darmstadt, Mannheim, Helsinki.
Nel 1988 progetta una scultura di 40 metri, come simbolo esterno del museo di Ingolstadt. Nel 1993 ha la sua prima importante mostra antologica, abbinata di arte e
design, al Museo Die Neue Sammlung di Monaco che esporrà l’anno successivo a
Lisbona al Palacio Galveias per “Lisbona capitale europea della cultura”

Dal 1995 al 1997 è docente di arte e design all’Accademia estiva di Salisburgo.
Dal 1997 al 2001 è visiting professor all’Ecal di Losanna e nel 2003 è docente all’Accademia di Brera di Milano. Nel 2004 viene eletto membro onorario della Royal Society of Arts di Londra e il Wilhelm-Hack-Museum di Ludwigshafen gli commissiona una scultura di 10 metri per la piazza adiacente il museo. Nel 2005 inaugura con una mostra personale il nuovo Ritter Museum a Waldenbuch. Nel 2007 progetta l’architettura del centro culturale Das kleine Museum a Weissenstadt in Germania. Nel 2008 il Museo Ca’ Pesaro di Venezia gli dedica un’importante esposizione durante la Biennale di Architettura, che sarà poi esposta, l’anno successivo, al Neues Museum di Nürnberg. Nel 2010 si inaugura una sua scultura di 11 metri: un simbolo dell’Europäisches Industriemuseum di Plößberg, in omaggio a Philip Rosenthal. Nello stesso anno gli viene dedicata una retrospettiva alla Casa del Mantegna di Mantova. Nel 2014 allestisce una mostra personale di arte e architettura al Kunstmuseum di Bayreuth in Germania e un’importante retrospettiva alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma. Nel 2016
intreccia diversi rapporti con gallerie private e nel 2017 è protagonista di una grande
mostra al museo MA*GA di Gallarate, dove ufficializza la nascita della sua
Fondazione/Museo Marcello Morandini, nata nel 2016.

Ultimo aggiornamento: 04/06/2022

Mostre ed eventi pubblicati su Itinerarinellarte.it

Arbeitskreis 1972-2022, Un’esperienza costruttiva europea

Arte contemporanea‎

Arbeitskreis 1972-2022, Un’esperienza costruttiva europea

La mostra “Arbeitskreis 1972-2022, Un’esperienza costruttiva europea” inaugura la stagione espositiva della Fondazione Marcello Morandini a Varese dal 5 giugno al 5 novembre...

05/06/2022 - 05/11/2022

Lombardia

Varese

MARCELLO MORANDINI

Arte contemporanea‎ Architettura Scultura

MARCELLO MORANDINI

200 opere tra disegni, sculture, progetti di architettura, rendering e modelli e prodotti di design, realizzati dalla metà degli anni Sessanta a oggi, che definiscono la precisa cifra...

evento concluso
12/03/2017 - 16/07/2017

Lombardia

Varese

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso