Arte musivaMostre a Cuneo

La Belle Époque approda a Cherasco

  • 25/02/2023
  • evento concluso
La Belle Époque approda a Cherasco

Il 25 febbraio prossimo la città di Cherasco ospiterà un evento dai risvolti particolari, per la propria storia. Nella fattispecie parliamo del concerto “La Belle Époque a Cherasco, Première Assoluta a 432 hz, 180° della nascita di GIOVANNI FERRUA (1843-1919)
Come nella premessa il 25 febbraio sarà il giorno designato, l’inizio della stagione concertistica dell’Associazione Amici dell’organo Pierino Regis, alle ore 21:00 presso il Teatro Salomone di Cherasco. Sul palco: Dominika Zamara soprano, Stefano Gambarino tenore, Andrea Stefenell pianoforte, Igor Bergese viola, quest’ultimo ne è anche l’ideatore. Questi gli artisti che daranno vita non solo alla musica, quello che potremmo definire il balsamo dell’anima, ma anche faranno rivivere una parte della storia della città di Cherasco. Ma a farla da padrone sarà unicamente la grande musica di Giovanni Ferrua (1843 – 1919), compositore cheraschese che nel 180° dalla nascita lo si vuole omaggiare, cosa di meglio se non proponendo la sua musica?
Il concerto sarà incentrato su questo grande compositore finito completamente nell’oblio, ma grazie ad un meticoloso lavoro del Maestro Bergese oggi possiamo ancora godere di questa splendida musica, che come detto onora la storia della sua città natia. “L’opera Adalgisa di Manzano (1876) è il simbolo musicale di Cherasco” ci racconta il Maestro Bergese, “di cui si narra spesso nei romanzi di Gina Lagorio, in quanto ne celebra la nascita come libero Comune nel 1243”. Ne ascolteremo un,“Duetto tra Sinfredo di Monfalcone e Adalgisa di Manzano (due famiglie in lotta perpetua) con estratti dalla scena seconda I atto ed aria del tenore “Bella divina imagine”. Oltre a questo tre romanze: Esser vorrei…!!, Vieni al mare, Se tu non tornassi!, che valsero, al Ferrua un premio internazionale vocale consegnato dal celebre compositore Francesco Paolo Tosti.
Accanto alle perle di Ferrua avremo il piacere di ascoltare un prezioso documento sonoro di Gina Lagorio, le edizioni critiche dei manoscritti e una chicca compositiva dello stesso Maestro Bergese.
Ingresso libero

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

La Belle Époque approda a Cherasco

Apertura: 25/02/2023

Conclusione: 25/02/2023

Organizzazione: Teatro Salomone

Curatore: Igor Bergese

Luogo: Cherasco, Teatro Salomone

Indirizzo: Via S. Pietro, 41/A - 12062 Cherasco (CN)