Le modelle di Alessandri

  • Quando:   02/10/2022 - 31/12/2022

Arte contemporanea‎

Le modelle di Alessandri

Il Museo Alessandri di Giaveno ospita, fino al 31 dicembre 2022, la mostra intitolata Le modelle di Alessandri, curata da Concetta Leto.
Saranno esposte 30 opere tra cui disegni e ritratti inediti che l’artista visionario ha realizzato sia nel periodo giovanile, quando dipingeva nella sua Soffitta Macabra, sia nella fase Surfanta, dopo la costituzione del gruppo omonimo.

La particolarità della mostra, allestita negli spazi d’accoglienza del Museo - come spiega la curatrice - è volta a far comprendere la maturazione artistica del pittore, l’evoluzione stilistica e la genesi di alcune opere fantastiche.
Emerge inoltre quanto il pittore fosse radicato a Giaveno: molti dipinti esposti sono ritratti di giovanissime modelle giavenesi che Alessandri conobbe mediante amici e collaboratori. La mostra consta infatti sia di disegni appartenenti alla Donazione Foppa - per la prima volta esposti al pubblico – sia di dipinti provenienti da collezioni private.

Il Museo Alessandri, riaperto il 3 ottobre dello scorso anno, celebra così con questa seconda mostra, dopo il successo di quella dedicata a Colombotto Rosso, il suo primo anno di attività espositiva proponendo trimestralmente mostre tematiche o monografiche sugli artisti Surfanta.
Oltre al sostegno dell’Amministrazione comunale e dell’Ufficio Turistico, da evidenziare il supporto dell’Associazione Archivio Lorenzo Alessandri guidata da Francesca Matteoda, figlia di Dina Foppa, e dello Studio fotografico Marco Rosa Marin di Giaveno, sponsor del piccolo catalogo in mostra.

L’allestimento è a cura di Bruno Fassetta.

Titolo: Le modelle di Alessandri

Apertura: 02/10/2022

Conclusione: 31/12/2022

Curatore: Concetta Leto

Luogo: Giaveno, Museo Alessandri

Indirizzo: Via XX Settembre, 29 - Giaveno (TO)

Orari: Gli orari della mostra corrispondono a quelli dell’apertura del museo: ogni domenica dalle 10 alle 12,30 e dalle 14.30 alle 19.

L’ingresso e la visita guidata sono gratuiti.
Gradite le prenotazioni al numero dell’Ufficio turistico 011.9374053

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso