Matteo Costanzo. Nessuno è padre ad un altro

  • Quando:   26/11/2022 - 29/01/2023

Arte contemporanea‎

Matteo Costanzo. Nessuno è padre ad un altro

Il TOMAV Torre Moresco Centro Arti Visive, in collaborazione con Tomav Experience Associazione Culturale e con il patrocinio del comune di Moresco (FM), presenta con il titolo NESSUNO È PADRE AD UN ALTRO un progetto dell’artista Matteo Costanzo (Roma_1985) a cura di Lorenzo Madaro.
«Nessuno è padre ad un altro», frase di Elsa Morante che Carmelo Bene non smetterà mai di ripetere, è una linea di fuga senza evasione. La deterritorializzazione della genesi edipica del discorso freudiano fa accedere ad un debito inQinito, un’analisi interminabile.
Nell’anno del ventennale di chi non è mai stato e ci condanna a rimanere, questo progetto, come un pozzo artesiano, desidera attivare un parallasse estetico tra Carmelo Bene e Matteo Costanzo, scevro da paternalismi o debiti formativi. Due vuoti attraversati che si sintonizzano. In mostra, anche la prima proiezione dell'ultima green_performance #06 [svuotare il mare] realizzata a Lampedusa e prodotta attraverso un crowdfunding su Kickstarter con più di ottanta partecipanti e sostenuta dagli enti Invisibili in movimento e Cooperativa Sociale Utopia (PU).

direzione artistica: Andrea Giusti

graphic designer: Monica Simoni

Titolo: Matteo Costanzo. Nessuno è padre ad un altro

Apertura: 26/11/2022

Conclusione: 29/01/2023

Organizzazione: TOMAV – Torre Moresco Centro Arti Visive

Curatore: Lorenzo Madaro

Luogo: TOMAV, Moresco (FM)

Indirizzo: via torre eptagonale - 63826 Moresco (FM)

Inaugurazione: sabato 26 novembre ore 17

Finissage: domenica 29 gennaio 2023

Orari: sabato e domenica 17,30 – 19,30

Per info: telefono: +39 351 5199570 e-mail: tomav.expe@gmail.com

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso