Natali Ferrary. War & Love

  • Quando:   29/04/2022 - 24/06/2022
  • evento concluso

Fotografia

Natali Ferrary. War & Love
Superman My president, cm 70 x 50 , acrilico, 2018

Si è inaugurata il 29 aprile 2022, presso Quintessenza caffè gourmet in Via Sabotino 13, la Personale “War & Love” dell’artista ucraina Natali Ferrary.

Si continua sull’onda del successo della prima mostra, che si chiude il 26 aprile, dell’artista algerina Saida Bensemmane (ancora visitabile), con la proposta creativa del curatore Giuseppe Ussani d’Escobar. Il quartiere Prati si configura così quale nuovo centro pulsante di promozione dell’arte contemporanea nella Capitale.

Saranno visibili presso la location sempre più alla moda di Antonio Calà fino al 24 giugno 19 opere su tela. La scelta di Giuseppe Ussani d’Escobar, già in essere prima dell’inizio della guerra, è caduta su Natali Ferrary per le sue qualità originali di artista, appartenente a pieno titolo al movimento del Pop Surrealism. L’impatto imprevisto con l’invasione e il conflitto ha costretto a una profonda riflessione l’artista che si è interrogata sul modo migliore di partecipare alla tragedia del suo popolo, così è nata la Personale “War & Love”. Eros e Thanatos sono le due facce che convivono nell’uomo, sia a un livello psicologico che di espressione artistica. L’umanità si dibatte tra questi due poli che esercitano una misteriosa attrazione e repulsione. Così afferma Giuseppe Ussani d’Escobar nel suo testo presente in catalogo, realizzato appositamente per la mostra romana: “Venti di guerra, da sempre, devastano il nostro povero mondo; Roy Lichtenstein lo testimoniava con intensità nella sua opera “Takka Takka” (Colonia, Museum Ludwig) del 1962: dove la mitragliatrice, cieca nella sua strage, non opera distinzioni tra buoni e cattivi. Una sola frase si stacca dal fondo dell’opera “takka takka”, nei caratteri tipici del fumetto, in questo modo la cruda realtà travolge la finzione. Nel quadro di Natali, donato al Consolato dell’Ucraina di Napoli, la guerra entra nell’universo dell’immaginazione e del sogno, sconvolgendolo: l’artista s’identifica e chiama tutti noi a identificarci con la giovane donna in primo piano, il cui volto è catturato nel suo sgretolarsi; le mura del focolare domestico crollano e gli affetti sono le pietre dell’edificio familiare che rotolano a terra. Lo sguardo, che sopravvive, implora aiuto e rivela stupore, sorpresa, dolore e disorientamento. La morte è presente, ma nello stesso tempo i fiori tra i capelli della donna vincono il fuoco nemico”. Il curatore, da sempre impegnato nei problemi sociali della contemporaneità e con lo sguardo indagatore al passato, non può proprio evitare un complice e malizioso ammiccamento al quadro “Superman My President” e così afferma: “Il sincretismo dei linguaggi viene esasperato, quando la nostra artista, nel suo ritratto di Superman, dalla veste del supereroe cancella la “S” e al suo posto fa emergere labbra provocanti che invitano a lasciarci andare al desiderio, quasi a voler significare che il mondo non potrà essere più salvato dagli eroi, in quanto sono in estinzione e potrebbe avere più senso abbandonarsi all’amore e all’amplesso”.

Titolo: Natali Ferrary. War & Love

Apertura: 29/04/2022

Conclusione: 24/06/2022

Curatore: Giuseppe Ussani d’Escobar

Luogo: Roma, Quintessenza caffè gourmet

Indirizzo: Via Sabotino 13 – 00195 Roma

Inaugurazione: venerdì 29 aprile dalle 18.30 alle 22:00

Orari: lun./sab. h. 07:00/21:00 – dom. 07:00/14:00

Info: Quintessenza caffè gourmet - Tel. +39 06 39376963

Facebook: quintessenzaroma

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Accetto l'informativa sulla privacy e di ricevere le newsletter

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso