Opaco-Spettro-Opaco. Claudio Valerio - Luca Campestri

  • Quando:   22/09/2022 - 29/09/2022
  • evento concluso

Arte contemporanea‎

Opaco-Spettro-Opaco. Claudio Valerio - Luca Campestri

Il 22 settembre 2022 Studio la Linea Verticale inaugura la sua seconda mostra, prima di una rassegna di bi-personali che vedranno gli artisti confrontarsi su un tema comune ma da prospettive opposte. Opaco-Spettro-Opaco accomuna la ricerca di due giovani artisti-cacciatori che puntano ad una sublime preda condivisa. Claudio Valerio cerca l’affetto di una presenza nell’assenza totale insita nell’Assoluto. L’artista-demiurgo origina la sua compagnia attraverso il mezzo creativo per eccellenza, la pittura. Luca Campestri, al contrario, cerca una presenza affettiva tra le fotografie mentali dei nostri ricordi e la aiuta a tornare all’Assoluto,
smaterializzandola e trasformandola in energia espressa per mezzo del suono. Il primo crea e trattiene, il secondo trova e libera, in un continuo reiterarsi di queste battute di caccia ai fantasmi. La forza discendente della manifestazione e la forza ascendente del ritorno alla sorgente.(1)
La preda dei due artisti, è “ciò che è non più o non ancora”(2), lo Spettro.
L’opacità, ottenuta mediante l’uso del carbone, è la trappola che Claudio tende alla trasparente Presenza, che così insozzata non può più dissolversi nella luce. Luca accoglie nello schermo lo Spettro pesante ed intriso di nostalgia e mondandolo sotto la corrente sonora lo aiuta ad inverarsi in tutto il suo bagliore.

Il testo critico, portatore di una ventata di aria pulita nella fuliggine che fa da atmosfera alla mostra, è di Valerio Dehò.

1 Jeanne de Salzmann, La realtà dell’essere. La Quarta via di Gurdjieff. Casa Editrice Astrolabio - Ubaldini Editore, Roma, 2011, p.42.

2 “L’aspetto importante della figura dello spettro è che questo non può essere pienamente presente: non possiede essere in sé, ma marca una relazione con ciò
che è non più o non ancora”. Martin Hägglund, Radical Atheism: Derrida and the Time of Life, Stanford University Press, Stanford-Londra, 2008, p.82. in Mark
Fisher, Spettri della mia vita. Scritti su depressione, hauntologia e futuri perduti. Edizioni minimum fax, Roma, 2019, p. 33.

Titolo: Opaco-Spettro-Opaco. Claudio Valerio - Luca Campestri

Apertura: 22/09/2022

Conclusione: 29/09/2022

Organizzazione: Studio la Linea Verticale

Luogo: Bologna, Studio la Linea Verticale

Indirizzo: Via dell'Oro 4/B - 40124 Bologna

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso