Suoni Controvento

  • Quando:   15/07/2023 - 10/09/2023
  • evento concluso

MusicaTeatroLetteraturaEventi e spettacoli a Perugia


Suoni Controvento

Una settima edizione tutta da vivere dal nord al sud del cuore verde d’Italia. Pronto ad aprirsi alla bella stagione, Suoni Controvento che, dopo un'anteprima a Valfabbrica lo scorso 26 giugno che ha visto protagonista l'Overground Blues dei Sacromud, dal 15 luglio al 10 settembre animerà ventuno città dell'Umbria: Assisi, Campello sul Clitunno, Costacciaro, Fossato di Vico, Gualdo Tadino, Gubbio, Montefalco, Montone, Narni, Norcia, Pietralunga, San Gemini, San Venanzo, Scheggia e Pascelupo, Sigillo, Spello, Spoleto, Stroncone, Terni, Trevi e Valfabbrica.

Immancabili, “Suoni Controvento Slow” (ramo del festival volto a valorizzare i comuni umbri e che punta a un turismo lento, sostenibile ed esperienziale) e il format “Libri in cammino” (nell’ambito del quale tre degli autori che presenteranno le proprie opere durante passeggiate immersive nella natura sono di origini umbre e scrittori di rilievo nazionale).

Nato nei borghi del circondario del monte Cucco, Suoni Controvento, promosso da Associazione Umbra della Canzone e della Musica d'Autore con il sostegno del Ministero della Cultura, Regione Umbria, Sviluppumbria, Fondazione Perugia e Fondazione Cassa di risparmio di Terni e Narni, si è trasformato in pochi anni in un contenitore di arti performative di alto livello, confermandosi, man mano con la sua crescita, in festival rappresentativo dell'Umbria, unico per il coinvolgimento dei borghi della regione (ventuno in tutto ad oggi) e delle realtà di appartenenza degli stessi tra Istituzioni, proloco e associazioni, qualità degli eventi - che vedono protagonisti non solo grandi nomi, ma anche talenti emergenti di nuova generazione - originalità delle contaminazioni che vanno a creare un filo conduttore tra musica, teatro, letteratura e natura, e sguardo rivolto alla sostenibilità.

In linea con il rispetto dell'ambiente, fondamentale per Aucma, gli eventi vengono strutturati in modo da rendere minore possibile il loro impatto con il luogo naturale ospitante, tutelato da un allestimento tecnico che evita ogni tipo di installazione a terra (palco compreso) e di tipo verticale, eccetto ovviamente il sistema audio: la location diventa così parte integrante dell'evento e quello che si viene a creare è un dialogo spontaneo condiviso fra luogo, artista e pubblico. Pubblico sempre più numeroso a cui l'associazione rivolge costantemente una campagna di sensibilizzazione delle "buone pratiche" attraverso i propri canali.

Il 2019, quando il festival ha portato il concerto di Marco Mengoni in quota a Pian di Spilli, è stato l’anno in cui la sostenibilità è divenuta per il festival qualcosa di più ampio come concetto. Un qualcosa ispirato, se vogliamo, all’Agenda ONU 2030 in cui lo sviluppo sostenibile è un programma di azione integrato tra diverse componenti. Come conseguenza, altro obiettivo, per Aucma, è stata la ricerca di energia pulita che ha portato a una collaborazione di un grande player del settore, il Gruppo Hera, da sempre attento alla sostenibilità, all’economia circolare e all’innovazione.... leggi il resto dell'articolo»

Il 2022 ha poi rappresentato l’anno di un impegno che risultasse ancora più tangibile dal punto di vista della sostenibilità in quanto per la prima volta il Suoni Controvento, attraverso la collaborazione con Fattoria Creativa, Regusto e Zero Infinito ha avuto la possibilità di calcolare l’impronta di carbonio emessa in occasione di alcuni eventi e attività del festival. Il totale di Co2 pari è stato compensato tramite Impact Token (2 pasti equivalenti + 3m cubi di suolo risparmiato + 2 m cubi di acqua risparmiata + 1 kg di CO2 evitata).

Anche per questa edizione Suoni Controvento continua a dare un forte impulso al tema della sostenibilità ambientale grazie alla partnership con Regusto, Fattoria Creativa, MDP (Material design & processing) e l’Università degli studi di Perugia, impostando un percorso virtuoso che parte dall’ analisi della carbon footprint del Festival, che consentirà di calcolare l’impronta di carbonio complessiva del Festival a cui seguirà la compensazione attraverso gli Impact Token di Regusto che certificano l’Impatto Positivo ambientale e sociale connesso all’evento, oltre a realizzare una campagna d' informazione delle buone pratiche, diretta al pubblico e fruitori del Festival.

Ma l'impegno di SCV non si ferma: gli organizzatori sono infatti concentrati su diversi obiettivi come, ad esempio, salute e benessere, consumo responsabile, creazioni di reti, socialità, solidarietà, con la ferma convinzione che lo sviluppo di un circuito virtuoso tra cultura e buone pratiche possa rappresentare una strada innovativa per la creatività e la sua fruizione.

Anche quest’anno per l’organizzazione dell’edizione 2023 Aucma si avvarrà di prestigiose collaborazioni, tra conferme – tra gli altri, Confagricoltura Umbria, Federalberghi Umbria, Direzione Regionale Musei Umbria, Aba, Conservatorio Morlacchi di Perugia, Cams, Gruppo Hera, Diva International - e new entry come il Movimento Turismo del Vino Umbria, Tgr Rai Umbria (quest’ultima in partnership), l’aeroporto Internazionale dell'Umbria San Francesco d'Assisi e una delle principali radio italiane, Rai Radio 2.

La presentazione della settima edizione martedì 4 luglio al salone d’Onore di palazzo Donini a Perugia, alla presenza di Donatella Tesei (presidente Regione Umbria), l'avvocato Daniele Moretti (Fondazione Perugia), Lucia Fiumi e Gianluca Liberali (presidente e direttore artistico Aucma). In sala anche numerosi rappresentanti istituzionali e non di tutte le realtà coinvolte nella realizzazione di quest’anno.

«Suoni Controvento – ha detto Lucia Fiumi, aprendo gli interventi - prosegue il suo percorso con tantissimi comuni che hanno aderito, cambia faccia ogni volta e anche quest'anno ci sono tante cose nuove e luoghi che si aggiungono. Sono 21 i comuni in rete e questo è importante perché sostengono il festival nel suo complesso, non solo il singolo evento nel territorio di appartenenza. Stiamo inoltre costruendo un percorso importante sulla sostenibilità degli eventi culturali, anche in sinergia con due grandi festival come Umbria Jazz e il Festival dei Due Mondi di Spoleto».

«Questo festival – le parole della presidente Tesei - che ci accompagnerà per tutta l'estate, ha una serie di caratteristiche che lo contraddistinguono e che lo presentano in coerenza con quello che l'Umbria è oggi, per come la stiamo promuovendo. Caratteristiche che lo mettono al centro anche di un percorso sulla sostenibilità a 360 gradi che sta portando avanti la Regione, visto che questa viene declinata anche per festival ed eventi culturali. Suoni Controvento, anche in questo caso, ha le caratteristiche giuste. Senza contare, infine, che è un festival che unisce i territori e che nel periodo del covid è stato necessario per poter ripartire in sicurezza, in spazi all'aperto e in luoghi meravigliosi della nostra regione per far vivere al pubblico momenti straordinari».

Daniele Moretti si è poi complimentato con gli organizzatori «per il coraggio di aver osato con un format nuovo», sottolineando inoltre che «sono riusciti, per fare rete, a trovare vari input dai bandi pubblicati dalla Fondazione. È la manifestazione che si è sviluppata di più su tutto il territorio della regione».

«Suoni Controvento – ha concluso Gianluca Liberali - è il tipo di progetto turistico-culturale che meglio racconta oggi l'Umbria perché va nei territori e fa emergere aspetti importanti legati all'ambiente e ai luoghi più caratteristici ma anche inusuali della regione. Ci muoviamo andando alla ricerca sempre di nuovi spazi, riservando quelli più grandi a nomi importanti del pop e della musica d'autore mentre nei borghi puntiamo ad una offerta con artisti di nicchia. Sul fronte della programmazione quest'anno abbiamo poi aperto a più artisti stranieri».

IL PROGRAMMA

(Ulteriori appuntamenti verranno annunciati prossimamente)

Si inizia il 15 luglio alle 17 a Scentinelle sul valico di Castelluccio di Norcia con il concerto del giovane e indipendente cantautore Daniel Norgren, autore della colonna sonora del film campione di incasso "Le Otto Montagne". Un evento realizzato in collaborazione con il Comune di Norcia e il parco nazionale dei Monti Sibillini, Maja Trek and adventures. Opening Mizula (SCVslow). Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne.

Domenica 16 luglio Libri in cammino con Enrico Camanni che presenterà il suo libro “Se non dovessi tornare". La vita bruciata di Gary Hemming” (Mondadori). Animazione letteraria Giannermete Romani. Informazioni e prenotazioni: 347 1148395

Il 20 luglio in piazza Fiorucci di Pietralunga spazio alla stand up comedy di Pietro Sparacino e lo spettacolo “Occhiaie”. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Pietralunga e Comìc Umbria. Ingresso libero.

Il 21 luglio alle 21 in piazza Fiorucci a Pietralunga tappa umbra del “Chibli Tour” dei Savana Funk che incarnano l'essenza della live band unendo funk, rock, blues e musica africana con jam incendiarie, groove irresistibili e una presenza scenica dinamica e invidiabile. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Pietralunga. Ingresso libero.

Il 22 luglio alle 21 in piazza Fiorucci a Pietralunga sarà la volta di Eugenio Finardi in trio con Raffaele Casarano e Mirko Signorile e il loro "Euphonia", suite che incorpora i brani in un “flow”, un flusso ininterrotto che, attraversando vari stati emozionali, accompagna l’ascoltatore ad uno stato quasi trascendentale. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Pietralunga. Ingresso libero.

Sempre il 22 luglio è prevista l’inaugurazione di una mostra collettiva degli studenti dell'Accademia di belle arti Pietro Vannucci di Perugia al teatro Comunale di Scheggia.

Il 23 luglio alle 18 al Tempietto sul Clitunno a Campello sul Clitunno "Selva" di Marta Del Grandi, cantautrice eclettica con uno stile che rievoca una fusione di generi diversi. Originariamente partita dal jazz, percorre ora un suo percorso unico e inesplorato. Evento SCVslow realizzato in collaborazione con il Comune di Campello sul Clitunno. Ingresso libero.

- alle 17.30 a Rotecastello (San Venanzo) Libri in cammino con Silvia Vecchini che presenterà il suo libro “I bambini si rompono facilmente” (Bompiani). Animazione letteraria Giovanni Dozzini e Giannermete Romani. Informazioni e prenotazioni: 347 1148395

Sempre il 23 luglio ma alle 21 a Rodecastello, frazione di San Venanzo, live di Cristina Russo, accompagnata da Marco Di Dio (batteria), Angeli Di Marco (tastiere), Mario Nosello (basso), Vincent Turco (percussioni e flauto). Evento SCVslow realizzato in collaborazione con il Comune di San Venanzo.

Il 25 luglio nella chiesa di San Pellegrino a Gualdo Tadino si va sulle note dei flauti del Quartetto Takedemi: Alice Morosi, Francesca Panzolini, Angelica Pagliaccia, Asia Martoccia. Musiche di Bach, Briccialdi, Castérède, Floee, Bizet. Evento SCVslow realizzato in collaborazione con il Comune di Gualdo Tadino e il Conservatorio Morlacchi di Perugia.

Il 26 luglio alle 21 a palazzo Ducale di Gubbio c’è l’artista portoghese dalle origini capoverdiane Carmen Souza che presenterà il suo progetto musicale “Interconnectedness” che parla della vulnerabilità causata dalla pandemia di covid 19 e affronta temi centrali l'umanità e il modo in cui siamo tutti interconnessi. L’evento si realizza in collaborazione con il Comune di Gubbio e la Direzione regionale musei Umbria. Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne.
Per l’occasione, momento di degustazione di vini umbri a cura del Movimento Turismo del Vino Umbria.

Il 28 luglio al chiostro di San Francesco a Montone “Pinocchio”, film muto del 1911 con Emanuele Stracchi al pianoforte in sincrono dal vivo. Prima trasposizione cinematografica del romanzo di Collodi, prodotto dalla Cines. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Montone. Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne.

Il 29 luglio alle 18 a Castello Campello Alto a Campello sul Clitunno torna a Suoni Controvento il maestro Paolo Angeli con “Nìjar”. Con questo progetto l’artista sorprende con i suoni della sua chitarra orchestra, mettendoli al servizio di un classico della letteratura spagnola, realizzando una vera e propria colonna sonora. Per la prima volta nella sua carriera trentennale si approccia alla lingua spagnola per declamare i versi di Lorca. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Campello sul Clutunno. Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne.

Il 29 luglio ma alle 21.15 in piazza Saint Ambroix a Fossato di Vico tappa del progetto nazionale “Calvino 100 – In cammino sul filo delle montagne”, omaggio a Italo Calvino a 100 anni dalla sua nascita (15 ottobre 1923), promosso dalla Fondazione Cirko Vertigo. Parole d’ordine “sostenibilità ecologica e ambientale”. Evento SCVslow realizzato in collaborazione con il Comune di Fossato di Vico. Ingresso libero.

Ancora, il 29 luglio ma alle 21 in piazzetta Caterina a Valfabbrica “Extravaganza” con Extra Source. Evento SCVslow realizzato in collaborazione con il Comune di Valfabbrica. Ingresso libero.

Il 30 luglio alle 11 nella suggestiva grotta di Sant’Agnese sul monte Cucco (Costacciaro) “Meraviglioso Egitto”, concerto di musica tradizionale egiziana con lo Zikrayati Trio: Emanuele Le Pera (percussioni arabo-ottomane), Mosè Chiavoni (clarinetto), Ghazi Makhoul (liuto e canto). Quarta tappa del programma "Percorsi sonori sulle orme del naturalista esploratore perugino del XIX secolo Orazio Antinori: l'Egitto". Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Costacciaro, Cams e Università degli Uomini Originari di Costacciaro. Ingresso libero.

- alle 17.30 a Val di Ranco Libri in cammino con Valentina Parasecolo che presenterà il suo libro “Cronache private” (Marsilio). Guide e animazione letteraria Giannermete Romani e Giovanni Dozzini. Informazioni e prenotazioni: 347 1148395

Sempre il 30 luglio al rifugio Mainardi a Pian delle Macinare, a Costacciaro, in notturna “Lumine Arbor Sonus”, debutto dell’evoluzione di “Arbor Sounus”, progetto appositamente immaginato per il festival Suoni Controvento. Con Tetraktis percussioni, Federico Ortica (live electronics), Andrea Marchi (interaction videomapping), David Giacchè (F.O.H. engineer). Le vibrazioni acustiche generate da Tetraktis percussioni si trasformeranno in luce e illumineranno il bosco tramite un videomapping interattivo che trasformerà il concerto in uno spettacolo audiovisivo immersivo. Evento realizzato in collaborazione con Fondazione Perugia, Comune Costacciaro, Università degli Uomini Originari di Costacciaro, Maja Trek and Adventures. Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne.

Il 31 luglio alle 18 a Villa Anita a Sigillo, nell’ambito della prima edizione di Correnti Jazz Festival, “Memorie future”, concerto di Paolo Damiani al contrabbasso e apertura della mostra “L’improvvisazione di Bocci – Musica Congelata” dello scultore umbro Nello Bocci che plasma le sue sculture fissando il ritmo nella materia. Evento SCVslow realizzato in collaborazione con il Comune di Sigillo e Correnti Jazz Festival. Ingresso libero.

- Dalle 16 alle 18 a Val di Ranco Avventure e misteri in Umbria con Roompicapo “La regina ha perso la testa” (Trekking con delitto). Informazioni e prenotazioni: 392 5245864 - 329 5758765 - roompicapo@gmail.com

Il 2 agosto alle 21 al teatro Romano di Spoleto “Maria Callas – 100 anni in 100 minuti”, nuova produzione Suoni Controvento che celebra l’indimenticabile soprano Maria Callas in occasione del centenario dalla nascita (2 dicembre 1923). Alla guida di questo viaggio alla scoperta di questa icona italiana ci sarà il narratore Giulio Scarpati e la musica dei grandi della lirica eseguita dal maestro Lucio Perotti al pianoforte e dalla soprano Agnieszka Grochala. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Spoleto e la Direzione Tegionale Musei Umbria. Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne.

Il 3 agosto alle 21 alla Rocca Maggiore di Assisi arrivano i Santi Francesi, duo pop composto da Alessandro De Santis (vocals, guitar, ukulele) e Mario Francese (producer, keyboards, synthesizer and bass) vincitore della 16esima edizione di X-Factor, con una tappa del nuovo tour “Festival 2023”. Opening Rares (evento SCVslow). Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Assisi. Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne.

Il 4 agosto al teatro Romano di Spoleto tappa umbra di “Corde 2023”, il nuovo tour di Alessandro Mannarino. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Spoleto. Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne.

Il 5 agosto alle grotte del monte Cucco tra Sigillo e Costacciaro “Margherita e il Diàntene”, progetto teatrale di e con Giulia Zeetti. Evento SCVslow realizzato in collaborazione co i Comuni di Sigillo e Costacciaro e l’associazione TraMontana.

- a Pietralunga Libri in cammino con Giovanni Dozzini che presenterà il suo libro “Il prigioniero americano” (Fandango). Animazione letteraria di Fabio Santori.

Il 5 agosto alle 18 nell’area archeologica di Carsulae a Terni tappa umbra del giro di live estivo “Elvis Tour” dei Baustelle. Il tour prende il nome da “Elvis”, nuovo album che arriva a distanza di cinque anni da “L’amore e la violenza, vol.2”. La copertina, realizzata da Marco Cella con la direzione artistica di Gian Luca Fracassi, riconferma la nuova direzione dell’estetica Baustelle, fatta di raffinatezza e contemporaneità, senza mai abbandonare quello sguardo al passato costitutivo della band. Evento in collaborazione con il Comune di Terni e con la Direzione Regionale Musei Umbria. Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne.

- dalle 18 alle 21 a Trevi Avventure e misteri in Umbria con Roompicapo “Oscuri segreti” (delitto nel borgo). Informazioni e prenotazioni: 392 5245864 - 329 5758765 - roompicapo@gmail.com

Il 6 agosto alle 18 alla Rocca Maggiore di Assisi “The belly button of the world (The inside party)” concerto di Goran Bregović, il musicista e compositore balcanico più celebre al mondo, accompagnato da The wedding & funeral band – trombe, tromboni, grancassa, clarinetto, sassofono e voci bulgare – insieme alla quale proporrà musiche balcaniche inversione “turbo folk”. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Assisi. Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne.

Il 7 agosto in piazza del Comune a Montefalco concerto di Tony Momrelle, cantante jazz e R&B britannico e uno degli attuali cantanti principali della band Incognito. Evento SCVslow realizzato in collaborazione con il Comune di Montefalco. Ingresso libero.

Il 10 agosto alle 21 a Villa Fabri di Trevi arriva la poliedrica artista americana Lady Blackbird, nuova voce del panorama jazz che salirà sul palco con il suo stile carico di un’intensità emotiva impareggiabile. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Trevi e la Direzione Regionale Musei Umbria. Prevendita su circuito TicketItalia.
Opening e chiusura Janky Groove e Boogaloo (Tangram live set evento SCVslow).
Per l’occasione, momento di degustazione di vini a cura del Movimento Turismo del Vino Umbria.

L’undici agosto in Valsorda (Scheggia) Wisteria Jazz Duo (Arianna Ciotti voce e Matteo Ambrosi chitarra) con musiche di Esperanza Spalding, Coleman Hawkins, Richard Rodgers, Lorenz Hart, Billie Holiday, Ella Fitzgerald, Joe Pass, Freddie Hubbard, John Mayer, Thundercat, Etta James, George Gershwin, Incognito band, Stevie Wonder, Carolina Bubbico, Tosca, Gabriele Mirabassi, Jeff Lorber, Antônio Carlos Jobim. Evento SCVslow realizzato in collaborazione con il Comune di Scheggia e il Conservatorio Morlacchi di Perugia. Ingresso libero.

Il 12 agosto alle 17.30 in Valsorda (Gualdo Tadino) Carmen Consoli in trio con Massimo Roccaforte alle chitarre e Adriano Murania al violino per un live che importerà un’atmosfera intima, scivolando verso un registro d'intensità sorprendente. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Gualdo Tadino. Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne.

Sempre il 12 agosto ma alle 21 nell’Abbazia di Sitria a Scheggia e Pascelupo “Encuentro!” del Trio Borges: Katerina Ghannudy (canto e arpa), Mosè Chiavoni (clarinetto e clarinetto basso), Lincoln Almada (arpa paraguaiana e percussioni). Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Scheggia e Pascelupo. Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne.

Il 13 agosto alle 6 al Parco Eolico di Cima Mutali a Fossato di Vico concerto all’alba con Simone Zanchini, fisarmonicista tra i più interessanti e innovativi del panorama internazionale che si muove con la stessa maestria tra musica classica, contemporanea, jazz e incursioni extra colte. Evento SCVslow realizzato in collaborazione con il Comune di Fossato di Vico, Maja Trek and adventures e Tramontana guide dell'Appennino. Prevista anche un’escursione in notturna. Ingresso libero.

Il 26 agosto alle 21 in piazza della Libertà a Stroncone “Pagine vere” con Michela Lombardi (voce), Giovanni Ceccarelli (pianoforte, clavietta), Luca Falomi (chitarre). Evento SCVslow realizzato in collaborazione con il Comune di Stroncone e Jazz Around. Ingresso Libero.

Il 27 agosto dalle 18 alle 21 a Pietralunga Avventure e misteri in Umbria con Roompicapo “Salto mortale” (delitto nel borgo). Informazioni e prenotazioni: 392 5245864 - 329 5758765 - roompicapo@gmail.com

Il primo settembre alle 21 all’Asp Beata Lucia di Narni con “Minotauri” la giovane violinista e compositrice Anaïs Drago intraprende un viaggio musicale e letterario attraverso la costrizione delle nostre solitudini interiori. Evento SCVslow realizzato in collaborazione con il Comune di Narni. Ingresso libero.

Il 2 settembre alle 21 in piazza San Francesco a San Gemini tappa del nuovo live tour di Alice “Eri con me – Alice canta Battiato”. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di San Gemini. Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne.

Il 3 settembre alle 18 al Ponte nuovo di Stifone, frazione di Narni, appuntamento con la talentuosa Frida Bollani Magoni in concerto piano e voce. Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne.to piano e voce. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Narni.

L’otto settembre alla Cantina Semonte a Semonte, frazione di Gubbio, “Flow” concerto di Eugenia Canale (pianoforte) e Sonia Spinello (voce), flusso di suono in cui la ricerca timbrica è assoluta protagonista e guida l’intero progetto che si sviluppa in grandissima parte sulla vera e propria improvvisazione estemporanea. Evento SCVslow realizzato in collaborazione con Jazz Around. Possibilità di degustazione di vini.

Il 9 settembre dalle 16 alle 18 Avventure e misteri in Umbria con Roompicapo “La regina ha perso la testa” (trekking urbano-fluviale con delitto). Informazioni e prenotazioni: 392 5245864 - 329 5758765 - roompicapo@gmail.com

Il 10 settembre ai vigneti Arnaldo Caprai di Montefalco arriva uno dei cantautori più amati del panorama musicale italiano, Fabio Concato. Opening Lisa Manara (evento SCVslow).

Suoni Controvento 2023 si realizza con il sostegno del Ministero della Cultura, Regione Umbria, Fondazione Perugia, Fondazione Cassa di Risparmio di Terni, Sviluppumbria,, Direzione Regionale Musei Umbria, Conservatorio Francesco Morlacchi di Perugia, Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia, Cams - Centro di Ateneo per i Musei Scientifici dell’Università degli Studi di Perugia, Camera di Commercio dell’Umbria, Chiesa Valdese, Confagricoltura Umbria, Federalberghi Umbria, Comune di Assisi, Comune di Campello sul Clitunno, Comune di Costacciaro, Comune di Fossato di Vico, Comune di Gualdo Tadino, Comune di Gubbio, Comune di Montefalco, Comune di Montone, Comune di Narni, Comune di Norcia, Comune di Pietralunga, Comune di San Gemini, Comune di San Venanzo, Comune di Scheggia e Pascelupo, Comune di Sigillo, Comune di Spello, Comune di Spoleto, Comune di Stroncone, Comune di Terni, Comune di Trevi, Comune di Valfabbrica in collaborazione con Regusto, aeroporto Internazionale dell'Umbria San Francesco d'Assisi, UmbriaSì, Università degli Uomini Originari di Costacciaro, Movimento Turismo del Vino Umbria, Proloco di Costacciaro, Proloco di Sigillo, Pro Fossato, Tramontana guide dell'Appennino, L'Olivo e la Ginestra, Associazione Roompicapo, Maja Trek & Adventures, Cantina Arnaldo Caprai, Cantina Semonte, Asp Beata Lucia di Narni; con la collaborazione tecnica di alcuni partners privati e sponsor, in particolare Gruppo Hera, Diva International, Park Hotel Ai Cappuccini, Ares Safety, Cantina Brugnoni, Bahia City Store, Erreti Musica. Fattoria Creativa è partner per la comunicazione e promozione del festival. Radio partner Rai Radio 2. Media partner Tgr Rai Umbria.

Suoni Controvento Slow si realizza grazie al bando Sviluppumbria fondi Por Fesr 2014-2020 Asse 3 - Azione 3.2.1 Piano sviluppo e coesione Fsc – Bando per il sostegno di progetto nel settore dello spettacolo dal vivo - Anno 2022.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Suoni Controvento

Diverse location in Umbria

Apertura: 15/07/2023

Conclusione: 10/09/2023

Organizzazione: Aucma

Indirizzo: Umbria

Hashtag ufficiale #SCV23

Sito web per approfondire: https://suonicontrovento.it/

Facebook: suonicontrovento