Un set alla moda. Un secolo di cinema italiano tra fotografie e costumi

  • Quando:   15/04/2022 - 30/06/2022
  • evento concluso

FotografiaArte del costumeMostre a Alessandria


Un set alla moda. Un secolo di cinema italiano tra fotografie e costumi

Alessandria e Palazzo Cuttica aprono le loro porte giovedì 14 aprile alle ore 17.30 per l’inaugurazione della mostra “Un set alla moda. Un secolo di cinema italiano tra fotografie e costumi” a cura di Domenico De Gaetano direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino.

L’anima più autentica del cinema italiano: la storia, le fotografie e gli abiti degli intramontabili divi del grande cinema tornano in scena nella mostra Un set alla moda, a cura di Domenico De Gaetano direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino.
Diciassette costumi e settanta suggestive fotografie di set realizzate dal «fotografo delle dive» Angelo Frontoni (Roma, 1929-2002) si intrecciano in un percorso espositivo che è un viaggio a ritroso che parte dal cinema muto di inizio Novecento, quando Torino era la Hollywood italiana ed erano gli stessi registi a supervisionare i costumi, per poi approdare al cinema sonoro e all’epoca d’oro di Cinecittà, delle pellicole d’autore di Luchino Visconti e Pier Paolo Pasolini e della commedia all’italiana, da Dino Risi a Roberto Benigni.
Le foto di scena traghettano il visitatore dentro il set, alla scoperta del lavoro che sta dietro ad un ciak, agli accessori e ai dettagli che hanno contribuito a creare la fortuna, ad esempio, del kolossal Cabiria negli anni dieci del Novecento, così come, in tempi più recenti, il fascino di dive intramontabili come Claudia Cardinale, Sophia Loren e Silvana Mangano.
Gli abiti in mostra raccontano il cinema italiano, l’attenzione al dettaglio e la creatività di costumisti ormai entrati nel Pantheon del cinema internazionale: da Pietro Tosi a Marcel Escoffier, da Danilo Donati a Maurizio Chiari, da Nicoletta Ercole ad Aldo Buti.
Sotto i riflettori anche le due prestigiose sartorie Devalle e Annamode a testimonianza di due luoghi, ancora una volta tra Torino e Roma, dove i bozzetti prendevano corpo, trasformandosi in capi unici e dove - allora come oggi - si imparava e tramandava il mestiere.

Palazzo Cuttica è una sede espositiva prestigiosa in Alessandria.
Oltre a essere un palazzo storico di pregio per la sua architettura, è riccamente decorato negli interni e presenta una collezione di reperti archeologici, storici e artistici di grande rilievo.
La mostra UN SET ALLA MODA sarà allestita per dialogare e integrarsi con la collezione permanente esposta.

I costumi
L’allestimento della mostra prevede l’esposizione di 17 costumi e attrezzeria autentici del periodo 1900-1920, legati all’epopea del cinema muto e provenienti dalla Sartoria Teatrale Devalle di Torino. Per il cinema sonoro, invece, ci saranno abiti eleganti e preziosi indossati da grandi dive dell’epoca d’oro del cinema italianano in collaborazione con la Sartoria Annamode di Roma che, sin dagli anni ‘50, realizza con passione abiti che hanno reso i costumisti italiani famosi nel mondo.
Non poteva mancare nel percorso espositivo un omaggio dedicato alla creatività sartoriale di quegli anni che ha caratterizzato il nostro cinema e che ancora oggi è in grado di creare indubbie fascinazioni visive. I film da cui provengono gli abiti sono: Cabiria (1914), Il ponte dei sospiri (1921), La congiura di San Marco (1924), Le notti bianche (1957), La notte brava (1959), Adua e le compagne (1960), Operazione San Gennaro (1966), Le streghe (1967), La storia di Piera (1983), Il piccolo diavolo (1988) e La seconda moglie (1998).

Le fotografie
La prima parte si compone di una selezione di immagini di grande effetto scenografico: le fotografie di scena di film muti come Gli ultimi giorni di Pompei, Spartaco, Salambò e, naturalmente, Cabiria, il celebre kolossal di Giovanni Pastrone girato a Torino. Sono immagini in cui i costumi e le imponenti scenografie restituiscono la dimensione spettacolare e l’impegno produttivo del cinema muto torinese.
Il percorso prosegue poi con una scelta di foto di lavorazione che ritraggono alcuni tra i protagonisti dell’epoca d’oro dello straordinario cinema italiano tra gli anni ‘50 e gli anni ‘90. Queste immagini mostrano l’incredibile macchina produttiva del cinema, la sua evoluzione creativa, svelando aspetti inediti della vita sul set, oltre a offrire dettagli curiosi sui film e sui loro protagonisti nei quali tanto pubblico si è riconosciuto per anni.... leggi il resto dell'articolo»

I NUMERI IN SINTESI:

17 abiti
70 fotografie fondo frontoni
10 fotogrammi abbinati agli abiti esposti
2 filmati
5 testi di sala
10 sinossi
70 didascalie
2 sezioni

il cinema muto
3 film
5 costumi sartoria devalle torino

il cinema sonoro
7 film
12 abiti sartoria annamode roma

L’evento, fortemente voluto dalla Città di Alessandria e organizzato dall’Azienda CulturAle Costruire Insieme, è promosso dalla Regione Piemonte, dalla Fondazione Artea, con il coordinamento scientifico del Museo Nazionale del Cinema di Torino e della Cineteca Nazionale di Roma, e la collaborazione della Fondazione Filatoio Rosso di Caraglio.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Un set alla moda. Un secolo di cinema italiano tra fotografie e costumi

Alessandria - Palazzo Cuttica

Apertura: 15/04/2022

Conclusione: 30/06/2022

Organizzazione: Azienda CulturAle Costruire Insieme

Curatore: Domenico De Gaetano

Indirizzo: Via Parma 1 - Alessandria

Inaugurazione: giovedì 14 aprile alle ore 17.30

Orari: dal giovedì alla domenica dalle ore 15 alle ore 19.

Biglietti: il costo del biglietto intero è di 5 euro, 3 euro il ridotto.

Per informazioni: serviziomusei@asmcostruireinsieme.it

Sito web per approfondire: https://visitalessandria.it/



Altre mostre a Alessandria e provincia

Fiber artmostre Alessandria

RICAMminARE nel paesaggio

La mostra "RICAMminARE nel paesaggio", curata da Gabriella Anedi in collaborazione con il Comune di Rosignano Monferrato, espone le opere di 14 artisti. leggi»

25/05/2024 - 30/06/2024

Piemonte

Alessandria