A.MO. | Anastasia Moro. Anatomia dell’anima

  • Quando:   26/11/2022 - 26/02/2023

Arte contemporanea‎

A.MO. | Anastasia Moro. Anatomia dell’anima

Sabato 26 novembre 2022 si inaugura al MAC - Museo d’Arte Contemporanea Dino Formaggio - la mostra personale di Anastasia Moro - in arte A.MO. - con il titolo “Anatomia dell’anima”.

La nuova temporanea del MAC è stata promossa dal Comune di Teolo - in primis il Sindaco Valentino Turetta assieme all’Assessore alla cultura Raffaella Cosentino - che ha accolto il progetto presentato dall’associazione Metamorfosi.
“Anatomia dell’anima” è dunque la nuova esposizione visitabile al piano terra del Palazzetto dei Vicari (Teolo-PD) fino al 26 febbraio 2023 a partire dall’evento inaugurale di sabato 26 novembre ore 17.30. Il brindisi d’apertura vedrà la presenza dell’Amministrazione, ma anche del garante del museo, Daniele Formaggio, oltre alla curatrice Angela Stefani che, assieme all’artista Anastasia Moro, presenterà la mostra.
Le opere selezionate per la personale sono state scelte attingendo alla produzione degli ultimi dieci anni dell’artista con la finalità di far emergere in modo evidente l’elemento caratteristico delle opere di A.MO. È il corpo dell’opera il nucleo di una sostanza ineffabile e immortale, dichiarato fin dal titolo: “Anatomia dell’anima”. “Elemento caratteristico dell’artista è l’approccio nei confronti della materia, la quale possiede una sua memoria e poetica, sia che si tratti di resine, sia che si tratti di materiale fotografico o naturale o altro ancora. A. MO. fa della materia, l’oggetto di una lunga e meditata lavorazione che porta a opere che, nell’incanto di forme e colori, sono un punto d’incontro tra i confini della sostanza e la pura essenza. Il medium è perciò utilizzato al massimo delle sue potenzialità al contempo analitiche ed espressive. L’opera acquista la natura dell’installazione mantenendo un’evidenza pittorica che tende però sempre alla riduzione e alla semplificazione. Così il piccolo, la luce, la sensualità statica e mutevole delle resine, dei fili, delle sabbie o ceneri usate dall’artista in diverse declinazioni biomorfe, sono percezione dell’essenza vitale.” (cit Angela Stefani).

La durata della mostra sarà scandita da alcuni appuntamenti che l’associazione Metamorfosi, in accordo con l’artista e con Daniele Formaggio, ha progettato nell’ottica di dar seguito al compito che Dino Formaggio si era prefissato con il “progetto-museo” ovvero avvicinare all’arte e agli artisti contemporanei adulti e bambini. In questa direzione va dunque il primo appuntamento di giovedì 8 dicembre. Una giornata di festa per Teolo che vedrà la presenza anche dell’associazione Metamorfosi al MAC. A partire dunque dalle 16:00 si potrà innanzi tutto conoscere il MAC e le sue collezioni esposte in modo permanente al piano superiore del palazzetto dei Vicari. La collezione è nata con il sommarsi nel tempo di opere affidate a Dino Formaggio da parte di amici e dalle varie relazioni intessute. Tra le opere ad oggi presenti si ricorda “Sindone” dell’artista Alessandro Rinaldi parte del progetto di prestito temporaneo “Un’opera per Dino”. Assieme a questa la selezione di opere esposte a rotazione dal MAC fino al 26 febbraio 2023 comprende tra gli altri Renato Birolli, Fiorenzo Tomea, Tito Gasparini, Tono Zancarano. L’incontro proseguirà con la visita della mostra temporanea “Anatomia dell’anima” e la possibilità di dialogare direttamente con Anastasia Moro; il pomeriggio si concluderà negli sazi della mostra di A.MO. con un momento conviviale finale.
Altro appuntamento ideato per realizzare l’augurio che l’arte contemporanea sia “parte della vita di tutti” il laboratorio “Anima foglia”. Il workshop è stato pensato da Anastasia Moro sia per adulti, sabato 17 dicembre, sia per bambini, nel pomeriggio di domenica 18 dicembre. Il workshop prevede la realizzazione di piccole installazioni partendo da una forma organica predisposta dall’artista Anastasia Moro. Quest’anima sarà segnata da ogni partecipante secondo il proprio gusto, ispirandosi alle nervature sottili e a tutte le ramificazioni possibili presenti nel mondo vegetale.
Ultimo appuntamento, ma non meno importante, il progetto “Sacre relazioni”. La partecipazione a quest’ultimo è su prenotazione, in accordo diretto con Anastasia Moro che nei mesi di gennaio e febbraio avvierà una nuova serie dei suoi lavori. Il pubblico che aderirà al progetto potrà vedere la serie dei lavori inediti nella giornata conclusiva della mostra ovvero domenica 26 febbraio 2023 alle 17:30 sempre presso il MAC.

Anastasia Moro, in arte A.MO., dopo il diploma al Liceo Artistico di Padova prosegue la propria strada all’Accademia di Belle Arti di Venezia diplomandosi con lode. Contemporaneamente frequenta diversi corsi per approfondire la conoscenza di tecniche artistiche anche antiche ottenendo così un’ottima padronanza della materia. Seguono quindi mostre collettive e personali; tra le ultime esposizioni si segnalano: “Oggetto libro” (Milano, 2021), “Soyons Fou” (Tulle, FR - 2021), “Needs - Paratissima Art Fair” (Bologna, 2020), “Di questo mondo e di altri – Paratissima Art Fair” (Torino, 2019), “Die Brücken” (Schorndorf, GER - 2019). La mostra personale “re-VISIONI” (Este, 2018) è l’esposizione accompagnata dalla pubblicazione monografica del catalogo dell’artista. Gli ultimi anni portano A.MO. ad arricchire il suo fare artistico con il Master di I livello in “Partnership e Sciamanesimo. Letterature, psicologia e società” all’Università degli Studi di Udine concluso nel 2022.

EVENTI COLLATERALI:

ANTEPRIMA DELLA MOSTRA
venerdì 25 novembre | ore 18:30 - In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne Anastasia Moro presenta in anteprima la mostra. La serata prosegue con Emanuela Canepa per la rassegna "Aperitivi Letterari".

APERTURA STRAORDINARIA
giovedì 8 dicembre 15:00 - 18:00 - L'associazione Metamorfosi Gallery incontra i nuovi soci 2023. Visita guidata alla collezione Dino Formaggio e momento conviviale

ANIMA FOGLIA
sabato 17 e domenica 18 dicembre Workshop di e con Anastasia Moro.
ADULTI sabato 17 dicembre 15:00 - 18:00
BAMBINI domenica 18 dicembre 15:00 - 18:00
info e prenotazioni: 333 9826099 oppure 339 4192269
info@metamorfosigallery.it

SACRE RELAZIONI
Nei mesi di apertura della mostra l'artista Anastasia Moro propone il progetto artistico "Sacre relazioni". Per partecipare e avere informazioni scrivi a anastasia.art@libero.it


Con il Patrocinio del Comune di Teolo
Con il sostegno di MAC - Museo d'Arte Contemporanea Dino Formaggio, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Giardinaggio evolutivo di Dott. Jacopo Moro
Main Sponsor: Ambulatorio Odontoiatrico Luca Bastianello

Titolo: A.MO. | Anastasia Moro. Anatomia dell’anima

Apertura: 26/11/2022

Conclusione: 26/02/2023

Organizzazione: Metamorfosi Gallery associazione culturale

Curatore: Angela Stefani

Luogo: MAC | Museo d'Arte Contemporanea Dino Formaggio

Indirizzo: Palazzetto dei Vicari - Teolo (PD)

Orari: la mostra sarà visitabile in concomitanza a tutti gli eventi straordinari del MAC e dell’associazione Metamorfosi oltre che nei normali orari d’apertura del MAC: sabato e domenica dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00.

Per info: info@metamorfosigallery.it

Sito web per approfondire: https://www.museodinoformaggio.it

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso