Alejandro García. Marea nera

  • Quando:   08/06/2024 - 30/06/2024

Arte contemporaneaMostre a Ravenna


Alejandro García. Marea nera

Sabato 8 giugno 2024 alle ore 18:30 presso lo spazio espositivo Pallavicini22 Art Gallery in Viale Giorgio Pallavicini 22 a Ravenna, si inaugura la personale di Alejandro García "Marea nera". La mostra, a cura di Nelson Herrera Isla e con testo critico di quest'ultimo a catalogo, rimarrà allestita fino a domenica 30 giugno e sarà aperta al pubblico dal martedì al sabato feriali dalle 17 alle 20. Finissage domenica 30 giugno dalle 18 alle 20. Ingresso libero.

L'evento, promosso e organizzato da CARP Associazione di Promozione Sociale in collaborazione con lo Spazio Espositivo PALLAVICINI 22 Art Gallery, con l'Archivio Collezione Ghigi-Pagnani e con Felsina Factory, si avvale del patrocinio dell' Assemblea legislativa Regione Emilia-Romagna del Comune di Ravenna Assessorato alla Cultura, dell'Accademia di Belle Arti di Ravenna, dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale e del sostegno di Officina meccanica Pieri Gerardo, Roncofreddo.

La Mostra
"Black Tide/Marea Nera" è un progetto di ricerca ed esposizione sviluppato presso il Wilfredo Lam Contemporary Art Center nel novembre 2023 con un focus sull'oggetto, l'incisione e l'installazione.
Nello sviluppo concettuale del proprio lavoro, l'artista si riferisce all'oggetto risultante come un'ibridazione culturale che rivela strati di storie e molteplicità di influenze. L'installazione si concentra sulla messa in scena o modalità di presentazione e sull'uso dell'incisione come strumento discorsivo. Concetti come spazio, installazione o espansione saranno costantemente rivisitati come nozioni essenziali.
"Black Tide/Marea Nera" è un'indagine che non è concepita come chiusa. È una sintesi di diverse preoccupazioni formali e concettuali durante gli ultimi quattro anni, ma potrebbe essere un'indagine in espansione o semplicemente un ponte verso nuove ricerche. Come suggerisce il titolo, la marea è un movimento di energia, corrente marina ed estetica, in combinazione con il simbolico nero serigrafato, come costante per il momento nel suo processo creativo.

Note biografiche
Nato a L'Avana (Cuba) nel 1974, Alejandro García frequenta l'Accademia di Belle Arti di San Alejandro della capitale.
Nel 1994 si tiene la sua prima mostra personale "Mujeres al Borde" nella Galleria Domingo Ravenet a L'Avana e inizia una serie di mostre collettive che delineano una carriera artistica che dura da trent'anni.
Nel 1999 arriva in Italia ed è del 2000 l'esposizione "Alma de Cuba" nel Centro Luigi di Sarro a Roma, dello stesso anno è la mostra "Incubazione" che segna l'inizio di una lunga collaborazione artistica con la Galleria AR&S di Catanzaro e con il gallerista e collezionista d'arte Antonio Viapiana con il quale realizzerà diversi progetti e mostre d'arte ininterrottamente fino al 2022.
Nel 2002 è impegnato in un nuovo progetto artistico che lo vede esporre al Jadite Gallery di New York con la mostra "Stripes & Stairs".
Nel 2007 ritorna a risiedere permanentemente a Cuba, inserendosi nel panorama culturale di L'Avana con mostre come "La Pintura Contraataca" realizzata nella Galleria Luz y Oficio nel 2015, e "Al Dente" frutto della collaborazione artistica con Rigoberto Mena, realizzata nello stesso anno nella Galleria Habana.
Partecipa a "Zona Franca" esposizione collaterale alla 12 Biennale dell'Avana.
Nel 2018 riprende gli studi all'Università delle Arti (ISA - Instituto Superior de Arte) e si Laurea in Arte Visive nel 2023; dalla sua tesi nasce la mostra "Marea Negra" che espone nel Centro de Arte Contemporáneo Wifredo Lam dell'Avana, curata da Nelson Herrera Ysla.
Alejandro García non lascia mai la sua proiezione artistica internazionale; sue opere fanno parte di collezioni pubbliche e private in diversi paesi quali la Francia, l'Italia e gli Stati Uniti.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Alejandro García. Marea nera

Ravenna - Pallavicini22

Apertura: 08/06/2024

Conclusione: 30/06/2024

Organizzazione: Pallavicini22

Curatore: Nelson Herrera Isla

Indirizzo: viale Giorgio Pallavicini 22 I - 48121 Ravenna

Vernissage: sabato 8 giugno alle 18:30 

Orario: martedì-sabato 17.00-20.00
Finissage: domenica 30 giugno dalle 18.00 alle 20.00

Per info: pallavicini22.ravenna@gmail.com

Sito web per approfondire: https://www.pallavicini22.com/



Altre mostre a Ravenna e provincia

Arte applicata Arte della Ceramicamostre Ravenna

Panos Tsolakos. Faenza 1960-2024

Per celebrare la vita e le opere dell'artista Panos Tsolakos, recentemente scomparso, il MIC Faenza, gli dedica la mostra "Panos Tsolakos, Faenza1960/2024", dal 23 aprile al 16 giugno 2024. leggi»

23/04/2024 - 16/06/2024

Emilia Romagna

Ravenna

Architettura Fotografiamostre Ravenna

Viaggio in Italia. Itinerari di architettura contemporanea

"Viaggio in Italia. Itinerari di architettura contemporanea" in mostra dal 12 maggio al 23 giugno 2024 alla Rocca Estense di Lugo. Il viaggio come dimensione del fare e del vivere architettura. leggi»

12/05/2024 - 23/06/2024

Emilia Romagna

Ravenna

Design Arte della Ceramicamostre Ravenna

Gio Ponti. Ceramiche 1922-1967

"Gio Ponti. Ceramiche 1922-1967" porta in mostra oltre duecento opere dell'inventore del Made in Italy, tra ceramiche, vetri, arredi e disegni, restituendo il ritratto di un'eredità stilistica senza tempo. leggi»

17/03/2024 - 13/10/2024

Emilia Romagna

Ravenna