Alessandria Il Novecento. Una storia di artisti da Pellizza a Carrà

  • Quando:   11/12/2021 - 13/03/2022
  • evento concluso

Pittura del '900

Alessandria Il Novecento. Una storia di artisti da Pellizza a Carrà

Ha inaugurato l’11 dicembre “Alessandria. Il Novecento. Una storia di artisti da Pellizza a Carrà”, la mostra che la Camera di Commercio di Alessandria-Asti, la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e la Regione Piemonte hanno organizzato negli spazi di Palazzo del Monferrato di Alessandria.

L’esposizione, che resterà aperta al pubblico per tutto il periodo natalizio e i successivi mesi di gennaio, febbraio, fino al 13 marzo 2022 presenta un’interessante panoramica sugli artisti di tutta la provincia di Alessandria e sul contributo considerevole che hanno dato alla storia dell’arte italiana del secolo scorso. I soli nomi di Pellizza, Morbelli, Bistolfi e Carrà basterebbero a indicare un ruolo di primissimo piano nel dare vita ai movimenti più importanti e innovatori del panorama artistico nazionale e internazionale. Ma, accanto a quelle figure straordinarie, ha avuto i natali nel territorio di Alessandria un numero veramente considerevole di artisti i quali, lungi dall’essere identificati come semplici “gregari”, sono assolutamente degni di figurare accanto a maestri o capiscuola.

Una mostra davvero significativa, che costruisce un percorso interessante intorno alla notevole produzione artistica del nostro territorio”, commenta Roberto Cava, presidente di Alexala. “Un appuntamento di rilievo nazionale, che siamo certi richiamerà nell’Alessandrino un buon numero di appassionati d’arte e di turisti interessati alla cultura. Per questo vogliamo che questa importante mostra possa essere il fulcro di una scoperta della grande vocazione artistica del nostro territorio, attraverso la costruzione di itinerari che partano da Alessandria per andare a conoscere gli spazi culturali dedicati ai grandi pittori del Novecento e i luoghi dove questi artisti hanno vissuto e hanno prodotto le loro opere”.

Nasce così il progetto “Alessandria. Il Novecento fuori mostra”, che porta la mostra fuori dalle mura del Palazzo del Monferrato, con due itinerari turistici studiati ad hoc e con un racconto dei luoghi della provincia in cui ritrovare le voci degli artisti in mostra.

fuori mostra

Galleria del Broletto

Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria

Il Palatium Vetus, oggi sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, è il primo edificio comunale della città di Alessandria e conserva importanti tracce medievali. Il restauro è stato curato dallo studio di Gae Aulenti, che ha saputo valorizzare la struttura storica, consentendo la leggibilità delle stratificazioni di quasi otto secoli di storia, ma anche unire il gusto contemporaneo: la copertura del cortile interno con una struttura leggera in vetro e acciaio, permette di godere di questo luogo allo stesso tempo aperto ma riparato. L'edificio, sede del Comune in età medievale è divenuto poi dimora dei Governatori spagnoli, di Casa Savoia e dei Prefetti Napoleonici, è stato a lungo il centro della vita politica e amministrativa della città. L’impianto del nucleo originario, di origine medievale conserva alcuni elementi decorativi gotici, come le finestre a trifora, affreschi e decorazioni degli ambienti interni. Si può definire come broletto, cioè di sede del governo cittadino nei secoli XIII e XIV, e quindi dotato di una specifica tipologia edilizia con un porticato al piano terra ed un'ampia sala superiore. L’accesso alle sale interne, sia quella espositiva al piano terreno, che la sala convegni al primo piano, dove è esposta parte della collezione d’arte della Fondazione, sono visitabili su prenotazione oppure in occasione di eventi. La collezione raccoglie opere di pittori e scultori legati al territorio in un arco temporale che va dagli ultimi decenni del ‘700 alla seconda metà del ‘900. Protagonisti sono artisti quali Pellizza da Volpedo, Morbelli, Barabino, Bistolfi, Carrà, Morando. Una sezione della collezione è dedicata alla battaglia di Marengo e permette di ripercorrere un periodo storico cruciale sia a livello locale che internazionale. L'esposizione museale nella 'ghiacciaia' di Palatium Vetus conserva i reperti emersi durante i lavori svolti nel palazzo: consente uno straordinario viaggio attraverso la storia, mentre nel cortile è presentata l'epigrafe romana di Calpurnia, proveniente da Villa del Foro e restaurata grazie alla Fondazione Cral. All'esterno, nell'angolo del Palazzo, è murato uno dei Cento Cannoni che vennero donati dalla città durante i combattimenti risorgimentali.

Piazza della Libertà, 28 - Alessandria

Orari: sabato e domenica 10.00 – 13.00 e 15.00 – 19.00.

Ingresso gratuito: https://www.fondazionecralessandria.it

info e prenotazioni: didattica.fondazionecralessandria@gmail.com; tel: 347-8095172.

Titolo: Alessandria Il Novecento. Una storia di artisti da Pellizza a Carrà

Apertura: 11/12/2021

Conclusione: 13/03/2022

Organizzazione: Camera di Commercio di Alessandria-Asti, Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e Regione Piemonte

Luogo: Alessandria, Palazzo del Monferrato

Indirizzo: via San Lorenzo, 21 - 15121 Alessandria

Sito web per approfondire: https://www.palazzomonferrato.it/