Allegra Hicks. Ti porterò nel sangue

  • Quando:   16/05/2024 - 16/06/2024

Arte contemporaneaMostre a Palermo


Allegra Hicks. Ti porterò nel sangue

In occasione della XIII settimana delle Culture, giovedì 16 maggio alle ore 18.00 sarà inaugurata nella suggestiva cornice degli spazi della Chiesa di S. Euno e Giuliano in Piazza Magione, la mostra "Ti porterò nel sangue" di Allegra Hicks a cura di Mario Codognato, il progetto espositivo, voluto dal Presidente dell'Associazione Amici dei Musei Siciliani, Bernardo Tortorici di Raffadali è stato realizzato anche grazie alla collaborazione dell'Assessorato alla cultura del Comune di Palermo.

"Ti porterò nel sangue" rappresenta un altro tassello importante che si aggiunge alla carriera artistica di Allegra Hicks, già suggellata nelle recenti esposizioni ospitate alla Baert Gallery e Palazzo Polignac a Venezia e a Napoli nella Chiesa della Misericordiella.
Confrontandosi con il luogo, l'artista utilizza i due livelli della Chiesa per dare vita ad un racconto che attraverso decodificazioni di segni e suggestioni crea una narrazione fondata sul rapporto tra Sacro e Profano, tra la Vita e la Morte, dove trovano collocazione e si riconoscono la Speranza e la Fede.

E' così che al primo livello Hicks traccia un flusso rosso sangue cristallizzato in un'immensa goccia che pende da un lato dello spazio, a farle da contraltare, un'immagine più eterea della stessa che nella luce rivela il suo segno diafano e spettrale che attrae lo sguardo dello spettatore fino ad assorbirlo, a risucchiarlo dentro uno spazio indefinibile. La goccia reitera non solo il simbolo ma anche la ricostruzione materiale e tangibile della fluidità e della trasformazione continua delle cose e dell'esistenza, della fragilità delle relazioni umane.

Nell'area dell'ipogeo della Chiesa l'artista prosegue il suo racconto mettendo a nudo l'immenso atto della fede umana, elevandola a concreto simbolo antropologico attraverso la realizzazione di Ex Voto. Per i 36 loculi presenti nella cripta, Hicks colloca infatti altrettanti lavori: 18 tele rappresentanti organi - occhi, cuore, intestino, reni, fegato, polmoni, pancreas etc. – veri e propri elementi che assolvono al ruolo di atti di preghiera, ad essi sono concretamente collegati, attraverso un sottile filo rosso, altrettanti 18 lavori, Ex Voto rappresentanti gli stessi organi. Cristallizzati in un involucro in resina con l'intento volontario, di fermare l'azione nel tempo, i lavori diventano così il simbolo di una grazia, di una richiesta esaudita, svelando il passaggio di un atto in fieri ad ex factum.

"Presentare 'Ti porterò nel sangue' a Palermo dopo aver mostrato una parte di questa esposizione a Napoli è un'emozione incredibile per me. Sono stata profondamente colpita dallo spazio della Chiesa di S. Euno e Giuliano, con la sua aura severa ma pura, e soprattutto dalla sua cripta, che ha ispirato ulteriormente la mia creazione. Le nuove opere arricchiscono questa mostra di una dimensione ancora più intima, quasi come un momento di devozione.Vivendo a Napoli, sono stata immersa in questo mondo in cui coesistono religiosità e paganesimo, rimanendone profandamente affascinata", dichiara l'artista. "Le tele rappresentano quindi delle preghiere, mentre le resine, gli ex voto, sono la cristallizzazione di queste preghiere, l'esaudimento delle suppliche."... leggi il resto dell'articolo»

Come un alchimista, l'artista, fonde disegni e materiali, colori ed oggetti in un unicum, che emerge come un qualcosa di nuovo e deliberatamente non riconducibile ad una definizione precisa, appunto come una sostanza liquida nell'apparenza e nelle intenzioni, anche quando è solida.

Note biografiche

Allegra Hicks
Nell'ultimo decennio il lavoro di Allegra Hicks si è concentrato su pezzi unici che indagano sul rapporto inscindibile tra arte e design. Concentrandosi sull'origine della sua pittura i nuovi lavori di Allegra tessono il paesaggio di una" natura umana" interiore ed esteriore. Allegra presenta la sua prima collezione di arazzi presso la Galleria Giustini Stagetti di Roma nel 2017 .Nel 2018 la sua mostra alle Gallerie Riunite di Napoli presenta una serie di dipinti dal titolo "Mapping the Soul" che successivamente passerà all'Istituto Italiano Di Cultura a Londra. La sua opera intitolata il Miracolo contribuisce alla collezione d'arte contemporanea del Pio Monte della Misericordia curata da Mario Codognato ed è dal 2019 in mostra a Napoli . Nel dicembre 2021 realizza una mostra di inchiostri su tela alla Bert Gallery di Los Angeles. Nel settembre 2022 durante la settimana del vetro a Venezia inaugura una mostra nel magazzino di Palazzo Polignac. Il pezzo, dal titolo Inside Outside II è un lavoro di 63 m quadri di ricamo con perline di vetro su tela. Nell'ottobre 2022 fa parte di CULT durante EDIT -Napoli con un arazzo dal titolo "Divinazione" in seta esposto nella Sagrestia della Chiesa dei SS Filippo e Giacomo. Il 16 settembre 23 inaugura la mostra "Ti porterò nel Sangue"al centro di arte contemporanea SMAAVE a Napoli. Allegra Hicks lavora tra Londra e Napoli.

Settimana delle Culture
La Settimana delle Culture nasce da un progetto di Gabriella Renier Filippone, sostenuto dal Comitato Insieme per Palermo costituitosi nell'ottobre del 2012 a supporto della candidatura di Palermo Capitale Europea della Cultura. Successivamente, il Comitato si è trasformato in associazione Settimana delle Culture.
L'associazione, dal 2013 a oggi, ha realizzato undici edizioni del Festival Settimana delle Culture oltre a numerose altre manifestazioni, in sinergia con Istituzioni ed Enti pubblici e privati, articolate nelle varie espressioni culturali e finalizzate alla promozione di soggetti che operano in ambito artistico e all'incremento della fruizione dei beni culturali da parte di cittadini e turisti, con particolare attenzione alle categorie più svantaggiate e al multiculturalismo fortemente presente nelle comunità palermitane. Migliaia di eventi hanno animato e vivacizzato tutto il territorio, coinvolgendo per tale organizzazione istituzioni, musei, siti cittadini, associazioni, soggetti pubblici e privati che hanno prodotto spettacoli teatrali, convegni, seminari, mostre, passeggiate letterarie, visite guidate, proiezioni, eventi letterari, etc. Il Capo dello Stato Sergio Mattarella ha donato una medaglia quale premio di rappresentanza a numerose edizioni della manifestazione.L'associazione Settimana delle Culture, in collaborazione con gli Amici dei Musei Siciliani, è impegnata anche nella salvaguardia del patrimonio artistico-monumentale della nostra città.

Chiesa di S. Euno e Giuliano
Edificata tra il 1651 e il 1658, su iniziativa della Confraternita dei Seggettieri (o vastasi di cinga, i portantini che tra il XIII e il XVIII secolo trasportavano i clienti su sedili provvisti di aste, talvolta chiusi o coperti), andò pian piano in rovina dopo l'avvento dei moderni mezzi di trasporto e la scomparsa, quindi, delle cosiddette "sedie volanti". I bombardamenti del '43 la distrussero quasi del tutto. Abbandonata e adibita a usi diversi, fu dimenticata fino al 2006, quando iniziò il suo recupero, che si concluse nel 2017 con la riapertura e l'esposizione di un'installazione dell'artista egiziano Wael Shawky. La chiesa ha ospitato varie manifestazioni culturali tra cui Manifesta 2018, Arcipelago Mediterraneo 2019 e I-design 2021.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Allegra Hicks. Ti porterò nel sangue

Palermo - Chiesa di S. Euno e Giuliano

Apertura: 16/05/2024

Conclusione: 16/06/2024

Curatore: Mario Codognato

Indirizzo: Piazza Magione - Palermo

Inaugurazione: giovedì 16 maggio ore 18.00

Ingresso gratuito

Orari:
Martedì - Venerdì 10:00 - 14:00
Sabato - Domenica 10:00 - 17:00



Altre mostre a Palermo e provincia

Arte contemporaneamostre Palermo

William Marc Zanghi. Life on Earth

Sabato 1 giugno 2024, alle ore 18:00, Don Nino-Mind Food è lieto di invitarvi all'opening di Life on Earth mostra personale di William Marc Zanghi a cura di Vito Chiaramonte. leggi»

01/06/2024 - 01/07/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporanea Sculturamostre Palermo

Francesco Diluca. Rarica

Dal 20 aprile al 30 settembre 2024 le sculture di Francesco Diluca rendono omaggio alla Sicilia dal mare del Castello Maniace di Ortigia e tra la natura dell'Orto Botanico dell'Università di Palermo. leggi»

20/04/2024 - 30/09/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneamostre Palermo

Luca Pancrazzi. Meditabondi, barcamenanti, fuori registro e buchi bianchi

Dall'11 maggio al 22 giugno 2024 RizzutoGallery a Palermo presenta "Meditabondi, barcamenanti, fuori registro e buchi bianchi", personale di Luca Pancrazzi. leggi»

11/05/2024 - 22/06/2024

Sicilia

Palermo

Letteraturamostre Palermo

Se leggi ti lib(e)ri ... Countdown, tra Poesie e Incisioni

Nell'ambito della manifestazione "Il Maggio dei Libri" la Biblioteca Comunale di "Villa Trabia" ospita la mostra "Countdown, tra Poesie e Incisioni". leggi»

13/05/2024 - 31/05/2024

Sicilia

Palermo