Arte contemporanea‎ PerformanceMostre a Roma

Anica Huck. Outermost region

  • Quando:   22/12/2022 - 26/01/2023
  • evento concluso
Anica Huck. Outermost region

Curva Pura è lieta di presentare la personale di Anica Huck, Outermost region, a cura di Nicoletta Provenzano, una esposizione che affonda, al di là dello spazio e del tempo, nelle terre del remoto, fende e fraziona sedimenti lapidei, scandaglia e si addentra nello spazio confinario di un abisso, in insoliti ed enigmatici regni insulari, in picchi e crateri di preziose mappature, solcanti l’interno di una profonda regione corporea femminile.

L’artista tra video, scultura ed azione performativa durante l’evento inaugurale, introduce e immerge il fruitore in una stratigrafia sentimentale di memorie e luoghi intimi, di fondali irraggiungibili eppure percorsi da forme minute di origine eruttiva, paesaggi ventrali segnati dalla mancanza, tracce di una separazione materica in tensione tra resistenza e friabilità, distanza da un’unità perduta nella frattura irreparabile, tormentata da veementi percussioni.
In un erratico fluttuare tra trascrizioni ecografiche della non esistenza, nelle sculture di ottone, e impossibilità di una emersione terrestre, nelle opere video, la presenza marmorea, in sé traccia e resto che permane dall’atto artistico compiuto, si pone come corpo infranto, come realtà transitoria portatrice di una storia parcellizzata e distaccata da un tutto a cui apparteneva.
La corporeità si riflette nella materia, nell’immagine, si fa territorio disperso in una presenza-assenza, recesso incondivisibile e incolmabile, discesa nel vuoto inafferrabile, lungo la vertigine inquieta di un limite, invalicabile, inappropriabile.
Nel rimando dato dal titolo ad un territorio appartenete all’Unione Europea collocato oltremare e lontano dai limiti continentali, la regione ultraperiferica nella ricerca artistica di Anica Huck si pone come linea di demarcazione corporale, fondamento spaziale e itinerario immaginale dove l’interno si rispecchia nell’esteriorità, si espone come espressione geografica, come luogo estremo, significante, organico, identitario e politico.
Come in una indagine speleologica lungo le concavità di un lontano altrove, di non-luoghi ed entità impervie, arcane e misteriose, il dentro e il fuori di un confine di proprietà tra corpo, geopolitica, materia e forma si ritrovano ambiguamente scambievoli, intrinseci.
Definita dall’artista come “il dispiegarsi di una topografia malinconica” la mostra Outermost region irrompe in una frontiera assoluta, transita in bilico lungo una soglia sospensiva, delinea margini e perimetri malcerti, isolati, contesi dai contorni di luce e d’ombra, segna fratture e increspature articolate nelle profondità di corpi e materie poste in relazione di prossimità e distanza, limitazione e coincidenza, unite in un legame metaforico, essenziale, alchemico e primordiale.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Anica Huck. Outermost region

Apertura: 22/12/2022

Conclusione: 26/01/2023

Organizzazione: Curva Pura

Curatore: Nicoletta Provenzano

Luogo: Roma, Curva Pura

Indirizzo: Via Giuseppe Acerbi, 1a - 00154 Roma

Inaugurazione: 22 dicembre 2022 ore 18.30-21.30

Performance ore 19:30

Orari: su appuntamento - prenotare via mail curvapura@gmail.com o whatsapp 3314243004

Sito web per approfondire: https://www.facebook.com/curvapura/

Facebook: curvapura



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporanea‎

Elvira Salonia. Vista Mare

Dal 4 Marzo al 18 marzo 2024, Galleria dei Miracoli a Roma ospita la prima mostra personale della pittrice ragusana Elvira Salonia dal titolo "Vista Mare". leggi»

04/03/2024 - 18/03/2024

Lazio

Roma

Ingresso libero

Fotografia

Antonio Romano e Simone Proietti Marcellini. In Ucraina

Fino al 5 Maggio Drugstore Museum di Roma ospita "In Ucraina. Irpin', storie di guerra e di resilienza", mostra sul reportage fotografico di Simone Proietti Marcellini e Antonio Romano. leggi»

23/02/2024 - 05/05/2024

Lazio

Roma

ingresso gratuito

Arte contemporanea‎

Silvia Stucky. Getterò in mare il cuore che ha qualche desiderio

Silvia Stucky presenta "Getterò in mare il cuore che ha qualche desiderio" nell'ambito del progetto Umanità?! leggi»

02/03/2024 - 23/03/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Rossocinabro presenta N.B.

Rossocinabro presenta N.B. a cura di Joe Hansen, dal 4 al 29 marzo 2024. leggi»

04/03/2024 - 29/03/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Grab the city

Dal 22 febbraio al 1 aprile 2024 la Galleria Nazionale ospita una grande mostra, articolata si più livelli, dedicata al GRAB, il Grande Raccordo ciclabile di 50 km che circonda e attraversa Roma. leggi»

22/02/2024 - 01/04/2024

Lazio

Roma

Mostre Immersive

Macchine del Tempo

Prosegue fino al 24 marzo 2024 "Macchine del Tempo", la mostra dell'Istituto Nazionale di Astrofisica al Palazzo delle Esposizioni di Roma. leggi»

25/11/2023 - 24/03/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Cent'anni di Carla Accardi

A 10 anni dalla morte e a 100 dalla nascita, Roma dedica una grande mostra antologica a Carla Accardi, dal 6 marzo al 9 giugno. leggi»

06/03/2024 - 09/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Lina Passalacqua. Io... e il mare

Dal 1al 16 marzo 2024 Plus Arte Puls, di Roma presenta "Io... e il mare", personale di Lina Passalacqua. leggi»

01/03/2024 - 16/03/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Enrico Accatino. Riquadrare la storia

Dal 22 marzo al 15 maggio 2024 Sala 1-Centro Internazionale d'Arte Contemporanea di Roma presenta "Riquadrare la storia", retrospettiva dedicata ad Enrico Accatino. leggi»

22/03/2024 - 15/05/2024

Lazio

Roma