Arianna Lago. Surrender

  • Quando:   23/06/2023 - 23/09/2023
  • evento concluso

FotografiaMostre a Milano


Arianna Lago. Surrender
ARIANNA LAGO, Surrender: Yuka_mimosa

Tempesta Gallery è lieta di annunciare l'apertura, il 22 giugno, della mostra fotografica "Surrender" di Arianna Lago. L'esposizione, la prima personale, presenta una selezione retrospettiva creata dalla fotografa negli ultimi 6 anni incentrata sul tema della scoperta di qualcosa di inaspettato e delle sensazioni che essa evoca.
Arianna Lago è una fotografa e artista italiana attualmente residente a Los Angeles, il suo approccio spontaneo e schietto si riflette negli scatti resi impalpabili dalle delicate tonalitá della sua tavolozza cromatica e dalla sensibilità poetica che sussurra un senso di nostalgia. La sua fotografia cattura una gamma di soggetti quotidiani, cercando una connessione con il mondo naturale e la più grande forza della Madre Terra, legame indissolubile che ha avvicinato l’artista alla visione della galleria proiettata su tematiche ambientali.
I soggetti in mostra sono fiori, piante, insetti, frutti, cicli della natura e loro decadimento, astrazioni umane e di paesaggi che trascendono in uno stato di libertà connettendosi al mondo naturale attraverso una lente intima e lieve. I suoi scatti catturano momenti fugaci e atmosfere suggestive, creando una connessione profonda tra lo spettatore e l'immagine stessa che si traduce in emozioni intense.
La narrazione visiva racconta il viaggio di Arianna Lago e delinea la sua traiettoria artistica intrapresa finora, invita gli spettatori a sperimentare un mondo familiare e al tempo stesso estraneo, creando una finestra che consente la trascendenza e la fuga in un luogo pacifico ed espansivo. Il suo approccio creativo si ispira al situazionismo guidato dalla curiosità e dal desiderio di esplorare casualmente nuove strade. Sceglie uno stile spontaneo, intimo e diretto, guidato dalla risposta emotiva ai suoi soggetti, e per rispondere a questa esigenza scatta principalmente in formato analogico. Si concentra maggiormente sull'esperienza arrendendosi al momento e abbracciando l'idea di trovare ispirazione nell'organico e nel non pianificato, adattandosi a ciò che è disponibile e occasionalmente rispondendo con interventi gestuali piú che con elementi imposti e preesistenti. Da questa riflessione e resistenza all'impulso di controllare l'ambiente circostante abbracciando momenti di meraviglia e inaspettato nasce la scelta del titolo della prima personale a lei dedicata, Surrender, l’accettazione a non avere sempre il controllo, la resa a lasciarsi andare e cogliere la serendipitá.

Mi piaceva il nome "Surrender" perché si riferisce a un concetto che fa parte del mio processo creativo. È l'accettazione che non si ha sempre il controllo, che il percorso creativo è disseminato di imprevisti e momenti inaspettati. Lasciarsi andare e farsi guidare da istinti ed emozioni per ottenere uno stato di liberazione dall'ansia creata dall'ossessione di controllare un'immagine o un progetto. È la consapevole preferenza di lasciarsi andare e lavorare con ciò che mi viene offerto con elementi che portano a creare errori, randomness, disruptions, happy accidents, coincidenze, serendipity, synchronicity, unexpected”. Arianna Lago.

Attraverso i suoi scatti, Arianna cerca di promuovere l'etica sostenibile e di difendere un approccio anti-consumista collaborando con realtà che condividono i medesimi valori. La sua fotografia vuole diventare uno strumento sempre più potente per guidare un cambiamento positivo e ispirare maggiore consapevolezza e azione virtuose su temi legati alla sostenibilità. La collaborazione con Tempesta Gallery si è sviluppata in maniera organica grazie all’impegno condiviso delle due realtà nelle questioni ecologiche dal punto di vista curatoriale e creativo.

Tempesta Gallery nasce nell’anno del possibile cambiamento, il 2020, con la volontà dichiarata di intraprendere un dialogo diretto, aperto e frontale sui rapporti tra esseri umani, la Natura e i vari ecosistemi socio-culturali. Tematiche urgenti e non rimandabili, dall’antropocene al genere, affrontate con una nuova modalità di confronto e raffronto tra epoche e momenti diversi della storia dell’arte. Un’innovativa linea progettuale, voluta da Elisa Bonzano ed Enrico Angelino alla guida della galleria dal 2022, che oltrepassa i confini dell’ambito espositivo per essere uno spazio polifunzionale, un luogo dinamico che illustra il dialogo con artisti contemporanei, italiani e internazionali, e con la città di Milano.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Arianna Lago. Surrender

Milano - Tempesta Gallery

Apertura: 23/06/2023

Conclusione: 23/09/2023

Organizzazione: Tempesta Gallery

Indirizzo: Foro Buonaparte, 68 - 20121 Milano

Press Preview 22 giugno dalle ore 18:00

Orari: 11.00-13.00 / 14.30-18.30

Per info: +39 3349909824, info@tempestagallery.com

Sito web per approfondire: https://www.tempestagallery.com/

Facebook: tempestagallery



Altre mostre a Milano e provincia

Arte contemporaneamostre Milano

Andrea Marcaccini. Mind the Gap

La mostra di Andrea Marcaccini, intitolata "Mind the Gap" e curata da Luca Cantore D'Amore, sarà inaugurata giovedì 30 maggio alle ore 19:00 presso il flagship store di Ploom. leggi»

30/05/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Nari Ward. Ground Break

Fino al 28 luglio 2024 Pirelli HangarBicocca a Milano dedica a Nari Ward una retrospettiva che raccoglie per la prima volta una selezione di opere basate sull'idea di tempo, performatività e collaborazione. leggi»

28/03/2024 - 28/07/2024

Lombardia

Milano

Ingresso gratuito, prenotazione consigliata

Arte contemporaneamostre Milano

Dove il grottesco regna sovrano: l'arte di Ksenia Pasyura

Dal 14 giugno al 12 luglio 2024 presso la Fondazione Mudima a Milano: le caricature, la satira, i corpi sfrontati di Ksenia Pasyura. leggi»

14/06/2024 - 12/07/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Milano

Antonio Cursano e Rachele Bianchi. Dolore e Resurrezione

Dal 24 maggio al 2 giugno 2024 l'Archivio Rachele Bianchi a Milano ospita la mostra di Antonio Cursano e Rachele Bianchi. leggi»

24/05/2024 - 02/06/2024

Lombardia

Milano

su prenotazione al link

Arte contemporaneamostre Milano

Ivano Fabbri. La sala dei Molteplici

La PoliArt Contemporary di Milano, dal 30 maggio al 14 settembre 2024, presenta "Ivano Fabbri. La sala dei Molteplici". leggi»

30/05/2024 - 14/09/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Milano

L’arte di collezionare. Non si fa in tempo ad avere paura

Dal 29 al 31 maggio 2024, Deutsche Bank a Milano – Bicocca ospita "L'arte di collezionare. Non si fa in tempo ad avere paura", evento nell'ambito di MuseoCity Spin-off. leggi»

29/05/2024 - 31/05/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Milano

"Lady Oscar" al Museo del Fumetto

Il Museo del Fumetto "Wow Spazio Fumetto" in viale Campania a Milano, in occasione dei 45 anni di uscita, in Italia, del cartone "Lady Oscar", espone due dipinti di Albert Edwin Flury. leggi»

25/05/2024 - 15/09/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Paolo De Stefani. Sezione Aurea

Galleria Manifiesto Blanco presenta la mostra personale di Paolo De Stefani "Sezione Aurea - Luogo ancestrale. Forma architettonica. Spazio vuoto". leggi»

24/05/2024 - 22/06/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Claudio Onorato. Semplici prodigi

Il prossimo mercoledì 29 maggio, presso ON HOUSE MILANO, sarà inaugurata la mostra dell'artista Claudio Onorato dal titolo "Semplici prodigi". leggi»

29/05/2024 - 12/07/2024

Lombardia

Milano