ARTE SULLE MOTONAVI. Il varo dell'Utopia

  • Quando:   dal  09/11/2016  al  08/01/2017
  • evento concluso

Arte contemporanea‎

ARTE SULLE MOTONAVI. Il varo dell'Utopia

Negli anni del Dopoguerra quando l’Italia era lanciata nella frenetica e entusiastica corsa verso il progresso, nella fretta di superare la povertà e il peso della guerra, il settore industriale guidato dall’arte inizia un’esperienza morale ed intellettuale, un viaggio che lo conduce non solo al boom economico, ma ad un diverso modo di porsi rispetto al mondo e alla società.

L’arte contemporanea italiana è il catalizzatore culturale che traghetta il paese verso un periodo di rinascita e forte crescita economica, è la chiave di volta che dà inizio ad un percorso di riflessione e scoperta del sé.

Identità, riflessione e scoperta sono le prerogative di questa mostra esclusiva che per la prima volta riporta alla luce opere di grande rilevanza, testimoni eloquenti della storia dei transatlantici italiani, che vengono presentati in stretto dialogo con le copertine originali della rivista “Civiltà delle macchine”, periodico avanguardistico in cui si compendiano i pensieri illuminati e universali di scienziati, intellettuali e artisti che generano riflessioni profonde in ogni ambito disciplinare, facendo rotta verso l’accrescimento della conoscenza.

La mostra è il ricordo di un viaggio non solo intellettuale e metaforico, ma materiale e concreto attraverso oceani reali e immaginari che hanno legato l’industria all’arte, la cultura e l’identità del nostro Paese esportando il made in Italy in tutto il mondo.

ORARI
dal martedì alla domenica: 8.30 – 19.30
ultimo ingresso 45 minuti prima della chiusura

Chiusure:
tutti i lunedì, 1° gennaio, 1° maggio, 25 dicembre

Titolo: ARTE SULLE MOTONAVI. Il varo dell'Utopia

Apertura: 09/11/2016

Conclusione: 08/01/2017

Curatore: Sabrina Fiorino, Claudia Canalini, Nicoletta Provenzano, Caterina Salvagno

Luogo: Roma - Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea

Indirizzo: via Gramsci 69-71, Roma

Sito web per approfondire: http://www.artesullemotonavi.it