Blu Sicilia. Il mare nell'arte isolana dal Novecento alla Contemporaneità

  • Quando:   21/04/2024 - 03/11/2024

Arte contemporaneaMostre a RagusaModica


Blu Sicilia. Il mare nell'arte isolana dal Novecento alla Contemporaneità
Giovanni Iudice, L'anima del mare, olio su tela, 125 x 180 cm, 2016

Prosegue a Modica fino al 3 novembre 2024 la mostra "Blu Sicilia. Il mare nell'arte isolana dal Novecento alla Contemporaneità", a cura di Giuliana Fiori e Chiara Canali presso la Società Operaia di Mutuo Soccorso. Il progetto espositivo ha l'intento di raccontare, attraverso una selezione di opere di importanti artisti non solo siciliani, il mare isolano e l'intreccio di tematiche che lo coinvolgono.

«Il mare - afferma Graziana Papale, la presidente dell'associazione culturale siciliana Sikarte, che ha organizzato la mostra – è uno dei più importanti tratti distintivi della Sicilia: il mare come identità di chi nell'isola nasce, ma anche come presenza coinvolgente di chi la Sicilia la vive per lunghi o brevi periodi.
Sikarte ha prodotto questa mostra con l'intento di raccontare, attraverso un percorso tematico e scientifico di opere di 53 artisti non solo siciliani, come il mare di Sicilia, possa aver ispirato la ricerca artistica sin dai primi decenni del Novecento e continua a farlo tutt'oggi. Blu Sicilia riconferma la presenza di Sikarte a Modica, quest'anno negli spazi della Società Operaia di Mutuo Soccorso. Si rinnova, quindi, la ricerca di luoghi unici e la necessità di renderli fruibili al pubblico. La sinergia nata con il Comune di Modica e la Società Operaia di Mutuo Soccorso, sta rendendo possibile l'accessibilità culturale di spazi storici architettonicamente caratterizzanti, testimonianza di una città d'arte come Modica patrimonio Unesco.»

Il progetto è articolato in due sezioni scientifiche e tematiche: la prima a cura di Giuliana Fiori copre l'arco temporale fino alla prima metà del Novecento; la seconda a cura di Chiara Canali si focalizza sulla seconda metà del Novecento fino alla contemporaneità.

«La mostra si propone – dichiara la curatrice Giuliana Fiori - come documentazione compiuta di quanto spesso il mare dell'isola sia stato protagonista di grandi opere d'arte, concentrando l'attenzione sui sec. XX e XXI. Pittura, scultura, fotografia e istallazioni di artisti di chiara fama, alcuni storicizzati come Fausto Pirandello, Renato Guttuso, Bruno Caruso, Piero Guccione, infatti, contribuiranno a far conoscere più da vicino le emozioni che il mare siciliano sa regalare e a rivelare come esso possa riempire la memoria di ricordi indelebili.»

Un percorso espositivo dunque in grado di offrire un ampio panorama sul tema del mare siciliano, nelle sue varie sfaccettature sia culturali che sociali. Molteplici sono i temi che s'intrecciano nel percorso espositivo, perché diversi sono gli aspetti che gli artisti scelti hanno interpretato e denunciato nelle loro indagini artistiche: la bellezza e la poesia dei luoghi, la storia e il mito, la luce e i colori, la tradizione, i pescatori e i naviganti, le problematiche sociali e ambientali.... leggi il resto dell'articolo»

«Il mare– ricorda la curatrice Chiara Canali - ritorna spesso nelle leggende, nei culti e nei miti, soprattutto in quelli legati alla prorompente mediterraneità della Sicilia. Il mare ritorna anche nelle storie più recenti, quelle degli scrittori, dei registi e degli artisti che hanno raccontato questa terra dai numerosi volti e dalla pluralità di paesaggi. Gli artisti in mostra hanno eletto il Blu a emblema della Sicilia, del suo mare e delle sue tradizioni e memorie.»

Una selezione di dipinti, sculture, fotografie e installazioni, mostrerà come il mare di Sicilia, universalmente riconosciuto come elemento di bellezza identitaria dell'isola, possa aver ispirato tanti artisti, sin dai primi decenni del Novecento, e continua a farlo tutt'oggi toccando anche tematiche di forte impatto sociale e ambientale.

La mostra è ospitata presso la sede della Società Operaia di Mutuo Soccorso che si trova nei bassi del Palazzo della Cultura di Modica, edificio seicentesco e Monastero delle Suore Benedettine fino al 1860, nei suoi interni oltre una parte del chiostro benedettino sono visibili i confessionali in pietra rinvenuti durante i lavori di restauro.

Il progetto gode del patrocinio del Comune di Modica, dell'ARS (Assemblea Regionale Siciliana), della Società Operaia di Mutuo Soccorso e di MUSEUM Osservatorio dell'arte contemporanea in Sicilia. Si ringraziano, inoltre, gli sponsor che hanno reso possibile la realizzazione del progetto: Coop – Gruppo Radenza, Sotto San Pietro, Lo Magno Arte Contemporanea, Salomone Assicurazioni, Cappero Bistrot, SikaniaWood.

Sikarte

L'Associazione culturale SIKARTE, ente senza scopo di lucro, persegue esclusivamente finalità culturali attraverso la promozione e la realizzazione di eventi nell'area delle arti visive, musicali, letterarie e teatrali. Diffonde l'arte nel mondo giovanile e non, con l'espletamento di attività didattiche da realizzare contestualmente a mostre ed eventi culturali quali laboratori, visite guidate e simili; amplia la conoscenza della cultura artistica in genere, attraverso internet e contatti fra persone, enti ed associazioni, incentivando le attività di artisti emergenti e professionisti.

Artisti in mostra

Sezione novecento
Pippo Rizzo (1897 - 1964); Fausto Pirandello (1899 - 1975); Giuseppe Migneco (1903 – 1997); Francesco Ranno (1907 - 1986); Lia Pasqualino Noto (1909 - 1998); Renato Guttuso (1911 - 1987); Saro Mirabella (1914 - 1972); Nicola Scafidi (1925 – 2004); Mimmo Pintacuda (1927 - 2013); Bruno Caruso (1927 2018); Franco Sarnari (1933 - 2022); Mario Schifano (1934 - 1998); Piero Guccione (1935 – 2018); Tano Festa (1938 -1988); Vincenzo Nucci (1941 - 2015); Dina Viglianisi (1941); Maurilio Catalano (1942 - 2022); Ferdinando Scianna (1943); Mimmo Germanà (1944 - 1992); Michele Cossyro (1944); Giovanni Chiaramonte (1948 - 2023); Sebastiano Messina (1951); Giuseppe Modica (1953); Giovanni La Cognata (1954).

Sezione contemporanea
Giovanna Brogna Sonnino (1955); Sebastiano Favitta (1957); Luigi Nifosì (1958); Sandro Scalia (1959); Carmelo Bongiorno (1960); Carmelo Nicosia (1960); Angelo Zzaven (1961); Giovanna Lentini (1962); Franco Ferro (1964); Francesco Lauretta(1964); Giuseppe Puglisi (1965); Antonio Parrinello (1964); Gianni Mania (1967); Piero Zuccaro (1967); Pucci Scafidi (1969); Daniela Balsamo (1970); Andrea Di Marco (1970 - 2012); Giovanni Iudice (1970); Giuseppe Colombo (1971); Cesare Inzerillo (1971); Elio Cassarà (1974); Ignazio Cusimano Schifano (1975); Alice Valenti (1976); Giacomo Rizzo(1977); Elena Mocchetti (1978); Linda Randazzo (1979); Sebastiano Raimondo (1981); Emanuele Giuffrida (1982); Valentina Brancaforte (1983).

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Blu Sicilia. Il mare nell'arte isolana dal Novecento alla Contemporaneità

Modica - Società Operaia di Mutuo Soccorso

Apertura: 21/04/2024

Conclusione: 03/11/2024

Organizzazione: Sikarte

Curatore: Giuliana Fiori e Chiara Canali

Indirizzo: Corso Umberto I 157 - 97015 Modica (RG)

Orario: tutti i giorni 10.00 - 13.00 e 15.00 - 20.00.

Biglietti: € 10,00 Intero | € 7,00 Residenti in Sicilia, over 65, studenti universitari, ragazzi dai 12 ai 18 anni, gruppi di almeno 6 persone | € 6,00 Residenti a Modica | € 4,50 Bambini dai 6 ai 12 anni |
€ 4,00 Gruppi scolastici, Soci Centro Studi sulla Contea di Modica | Biglietto famiglia € 22,00 Per tutte le famiglie composte da due adulti e almeno un ragazzo dai 6 ai 18 anni (valido massimo per 5 persone) | Omaggio Bambini fino ai 5 anni ed aventi diritto | Visite guidate su prenotazione

Per info: sikarte.associazione@gmail.com | +39 334 199 9072

Sito web per approfondire: https://www.sikarte.it/



Altre mostre a Ragusa e provincia

Pittura del '600mostre Ragusa

Capolavori intorno a Caravaggio | Corrado Arezzo De Spuches collezionista d'arte

Palazzo Arezzo Donnafugata apre le porte al pubblico offrendo la possibilità di scoprire la storica dimora, grazie alla mostra "Capolavori intorno a Caravaggio", fino al 21 settembre 2024. leggi»

16/06/2024 - 21/09/2024

Sicilia

Ragusa

Arte contemporaneamostre Ragusa

Alessia Forconi. Arianna è il filo

Nell'ambito del progetto "Labyrinthus", interpretazioni dei miti dedalici, dal 6 luglio presso il giardino del Castello di Donnafugata, viene presentata la scultura "Arianna è il filo" di Alessia Forconi. leggi»

06/07/2024 - 30/10/2024

Sicilia

Ragusa

Arte contemporaneamostre Ragusa

Giorgio Distefano. Visioni fuori rotta

Dal 12 luglio all'8 settembre 2024 la Galleria SACCA di Modica presenta "Visioni fuori rotta", personale di Giorgio Distefano. leggi»

12/07/2024 - 08/09/2024

Sicilia

Ragusa

Ingresso libero

Sculturamostre Ragusa

Emanuele Scuotto. Il Minotauro Bambino

Nell'ambito della rassegna Labyrinthus, presso il Castello di Donnafugata, l'8 giugno, viene rivelata la scultura Il "Minotauro Bambino" di Emanuele Scuotto. leggi»

18/05/2024 - 30/10/2024

Sicilia

Ragusa