Bosco - Urban Art Project

  • Quando:   30/09/2023 - 15/10/2023
  • evento concluso

Arte ambientale Fiber art Urban ArtMostre a Forlì-Cesena


Bosco - Urban Art Project

Sabato 30 settembre 2023 alle ore 17.30 inaugura a Gambettola Bosco Urban Art Project, festival dedicato alla rigenerazione urbana per una nuova chiave di lettura del territorio e della sua comunità, giunto alla sua quarta edizione, che continuerà fino al 15 ottobre 2023.

Un progetto dell'associazione Circuiti Dinamici con il contributo e il patrocinio del Comune di Gambettola e il contributo dell'Unione Rubicone e Mare; il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna. Il festival grazie alla direzione artistica di Sonia Patrizia Catena, Angela Molari e Chiara Pavolucci ha il fine di mettere in relazione la comunità con l'arte contemporanea e creare un nuovo senso di appartenenza a un luogo.

Al centro della IV edizione c'è la fibra di canapa e, più in generale, il tessuto. Tessuto come il filtro che - attraverso indumenti e vestiti - ci mette in relazione con noi stessi e con gli altri. Tessuto come materiale ma anche come metafora della società, intesa come intreccio di singoli individui che, insieme, danno corpo a una unità indissolubile e inconfondibile.

La mostra collettiva di fiber art Incrocio di Trame verrà inaugurata sabato 30 settembre alle 17.30 alla Stazione degli Artisti (Piazza Martiri d'Ungheria 2) e sarà visibile fino al 15 ottobre (venerdì e sabato 16-19; domenica: 10-12 / 16- 19)

La mostra collettiva, tra video, libri d'artista, pittura e installazioni, esprime i diversi punti di vista e le sperimentazioni sul tema dell'arte tessile contemporanea. Un'accurata selezione di opere di fiber art e non solo.... leggi il resto dell'articolo»

Autori/Autrici: Dora Ayala, Eleonora Buselli, Silvia Cibaldi, Meri Ciuchi, Daniela Dente, Alice Galli, Barbara Grossato, Marisa Iotti, Ilaria Margutti, Vasiliki Merianou, Alex Sala, Nadia Tamanini, Arianna Zama.

La parete di via Foro Boario ha accolto in questi giorni l'opera della street artist NULO dal titolo Come quando eravamo bambini, che si potrà ammirare già da questo week-end. Il murale è stato realizzato in seguito alla sua residenza artistica alla Stazione degli Artisti, durante la quale Nulo si è relazionata con il territorio, ispirandosi ad esso.

Lungo viale Carducci si potrà poi scoprire il percorso espositivo di poster art IN(t)ESSERE, che coinvolge autori e autrici provenienti da Insight Foto Festival Varese dell'associazione APS Gattabuia. I progetti fotografici, intrecciandosi tra di loro, producono una rete in cui i confini individuali si sfumano. I corpi, le storie, le identità e le nuove visioni di queste immagini ci restituiscono un'unica rete di relazioni in cui il tema della tessitura incarna una visione relazionale.

Autori/Autrici: Jacob Balzani Lööv, Sara Barcaroli, Iole Carollo, Emanuele Camerini, Chiara Lombardi, Matteo Piacenti, Lucy Plato Clark, Anita Scianò.

La Stampa del Beato Silenzio dà il titolo a una collezione di dieci tende realizzate dall'artista Allegra Corbo, che reinterpreta la tecnica di stampa romagnola. Ogni tenda, appesa davanti alle porte delle case, crea un'unica installazione a cielo aperto che racconta la storia della comunità: da piazza Il Risorgimento a corso Mazzini. Queste opere tessili sono il risultato di una residenza d'artista alla Stazione degli Artisti di Gambettola che ha previsto il coinvolgimento dei bambini e delle bambine del centro estivo Estateinsieme di Gambettola. Allegra Corbo ha collaborato con la Stamperia Bertozzi e la Stamperia Pascucci per conoscere e sperimentare la tecnica di stampa romagnola. Le opere saranno visibili anche durante il Canapa Street Festival, il 25 e 26 novembre 2023 a Gambettola.

Gli appuntamenti del primo week end

Per la sezione A tu per tu con la fotografia, fotografe e fotografi presenteranno e approfondiranno alla Stazione degli Artisti un autore ritenuto decisivo e particolarmente stimolante del panorama della fotografia: sabato 30 settembre alle ore 18.30 Vincenzo Stivala presenta August Sanders, John Gossage e Lee Friedlander.

Domenica 1 ottobre si terrà un laboratorio diviso in due momenti: la raccolta e la tessitura. Dalle 10.30 al Bosco Urbano (via Pascucci, 56) Alice Galli guiderà alla ricerca e selezione di piante e fiori da utilizzare per la tessitura. Il secondo momento del laboratorio, alle 14.30 alla Stazione degli Artisti, prevederà la costruzione di un telaio, su cui si preparerà l'ordito con la lana, per poi iniziare a tessere gli elementi vegetali raccolti in precedenza.Partecipazione gratuita - iscrizione obbligatoria a bosco.uap@gmail.com entro sabato 30 settembre.

Sempre domenica 1 ottobre alle ore 16 dalla Piazzetta dello Straccivendolo partirà un percorso guidato che porterà a scoprire gli interventi artistici che caratterizzano la quarta edizione del festival in un racconto inedito fra trame, tessuti e intrecci (visite gratuite e senza prenotazione).

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Bosco - Urban Art Project

Gambettola - evento diffuso

Apertura: 30/09/2023

Conclusione: 15/10/2023

Organizzazione: Bosco Urban Art Project

Curatore: Sonia Patrizia Catena, Angela Molari, Chiara Pavolucci

Indirizzo: 47035 Gambettola (FC)

Informazioni: bosco.uap@gmail.com

Sito web per approfondire: https://www.circuitidinamici.it/