Arte modernaMostre a Bologna

Bruno Benuzzi. Le origini scampanate

  • Quando:   26/01/2023 - 17/02/2023
  • evento concluso
Bruno Benuzzi. Le origini scampanate

La Regione Emilia-Romagna apre le porte ad Art City, l’evento dedicato all’arte contemporanea promosso dal Comune di Bologna, ospitando tre mostre negli spazi espositivi dell’Assemblea legislativa, in viale Aldo Moro 50 a Bologna. Il programma si apre domani giovedì 26 gennaio 2023, ore 11, con l’inaugurazione della mostra “Le origini scampanate” di Bruno Benuzzi, a cura di Sandro Malossini, che sarà aperta al pubblico fino al 17 febbraio.

Molte delle opere di Benuzzi vengono esposte nelle maggiori rassegne collettive in Italia e all'estero e sono numerose e significative le mostre personali che hanno accompagnato la sua carriera artistica pluridecennale. Questa mostra, che in catalogo è accompagnata da alcuni testi critici di particolare interesse, rende omaggio a una delle figure più significative dell'arte contemporanea di Bologna: un artista che ha saputo guardare il mondo senza andare via da questa città e che da essa ha aperto una finestra sull'arte di oggi. L’esposizione raccoglie numerose opere realizzate negli ultimi anni, accompagnate da alcuni lavori storici già esposti nelle maggiori manifestazioni d’arte del territorio nazionale.

Si rinnova il sodalizio dell’Assemblea con Art City - commenta la presidente dell’Assemblea Emma Petitti - ormai punto di riferimento per gli amanti dell’arte e della ricerca artistica. Convinti sempre più che una sede istituzionale possa essere anche un luogo di cultura e di promozione della conoscenza, ci auguriamo che anche questa esposizione possa trovare il consenso del pubblico che negli ultimi anni ci segue e sostiene”.

Art City in Assemblea proseguirà con la mostra “Paesaggi e le fantasie di paese” di Giovanni Ciangottini, a cura di Sandro Malossini - inaugurazione martedì 31 gennaio, ore 11, apertura fino al 20 febbraio. A seguire la mostra “Gli scultori della velocità. I capolavori dei maestri carrozzieri modenesi” a cura di Jean Marc Borel che sarà inaugurata giovedì 2 febbraio alle 11 e che resterà aperta fino al 12 febbraio.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Bruno Benuzzi. Le origini scampanate

Apertura: 26/01/2023

Conclusione: 17/02/2023

Organizzazione: Assemblea Legislativa Regione Emilia Romagna

Curatore: Sandro Malossini

Luogo: Bologna, sede Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna

Indirizzo: Viale Aldo Moro, 50 - 40127 Bologna

Inaugurazione: martedì 6 dicembre 2022

Orari: da lunedì a venerdì (esclusi festivi), dalle 9 alle 18, con ingresso libero.

Apertura straordinaria per sabato 4 febbraio (dalle 9 alle 22) e domenica 5 febbraio (dalle 9 alle 18)

Info: gabinettopresidenteal@regione.emilia-romagna.it, tel. 051.5275768-5826



Altre mostre a Bologna e provincia

Altre arti

Stregherie. Iconografia, fatti e scandali sulle sovversive della storia

La mostra "Stregherie. Iconografia, fatti e scandali sulle sovversive della storia" arriva a Bologna, dal 17 febbraio al 16 giugno 2024, nelle splendide sale del quattrocentesco Palazzo Pallavicini. leggi»

17/02/2024 - 17/06/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte moderna Arte contemporanea‎ Fotografia

I preferiti di Marino. Capitolo I

"I Preferiti di Marino. Capitolo I" è la nuova mostra di Fondazione Golinelli, visitabile al Centro Arti e Scienze Golinelli di Bologna, dal 2 febbraio al 2 giugno 2024. leggi»

02/02/2024 - 02/06/2024

Emilia Romagna

Bologna

Ingresso libero

Arte moderna

Mario De Maria. Ombra Cara

Dal 21 marzo al 30 giugno 2024, a cent'anni dalla morte il Museo Ottocento Bologna celebra la figura del pittore simbolista Mario De Maria, noto anche come "Marius Pictor". leggi»

21/03/2024 - 30/06/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte contemporanea‎

Mimmo Paladino. Nel Palazzo del Papa

Nel 50esimo anniversario di Arte Fiera l'artista di fama internazionale Mimmo Paladino torna a Bologna con "Mimmo Paladino. Nel Palazzo del Papa", dal 1 febbraio al 7 aprile 2024. leggi»

01/02/2024 - 07/04/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte contemporanea‎

Sergio Lombardo 1960–1970

Villa delle Rose a Bologna accoglie la retrospettiva "Sergio Lombardo 1960-1970" che si concentra su un decennio decisivo nell'attività dell'artista, protagonista dell'avanguardia Pop. leggi»

28/01/2024 - 24/03/2024

Emilia Romagna

Bologna

Ingresso gratuito

Arte contemporanea‎

Greta Schödl. Il tempo non esiste

Greta Schödl, grande artista e performer austriaca, è la protagonista dell'evento espositivo Il tempo non esiste, promosso dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. leggi»

26/01/2024 - 17/03/2024

Emilia Romagna

Bologna

Ingresso libero

Fotografia

Mary Ellen Bartley: Morandi's Books

Il Museo Morandi del Settore Musei Civici Bologna è lieto di presentare la mostra Mary Ellen Bartley: MORANDI'S BOOKS, a cura di Alessia Masi, prima personale in Italia della fotografa statunitense. leggi»

31/01/2024 - 07/07/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte contemporanea‎

Gianni Emilio Simonetti. Windows on Analogy, Finestre sull'Analogia

AF Gallery di Bologna presenta Gianni Emilio Simonetti cone "Windows in Analogy, Finestre sull'Analogia" dal 25 gennaio al 23 marzo 2024. leggi»

25/01/2024 - 23/03/2024

Emilia Romagna

Bologna

Ingresso libero in orario di apertura

Arte contemporanea‎

Sostanziale-Super-Sostanziale. Mattia Barbieri / Monica Mazzone

Dal 1 febbraio al 9 marzo 2024 Studio la Linea Verticale a Bologna presenta la mostra bi-personale "Sostanziale-Super-Sostanziale", di Mattia Barbieri e Monica Mazzone. leggi»

02/02/2024 - 09/03/2024

Emilia Romagna

Bologna