BRUNO RITTER

  • Quando:   09/06/2017 - 15/09/2017
  • evento concluso

Arte contemporanea‎

BRUNO RITTER

Bruno Ritter è un artista svizzero naturalizzato a Chiavenna dove, stretto tra le mura del suo studio e tra le alte cime delle valli circostanti, dà vita ogni giorno ad un racconto materico che parla di un universo di solitudini e di melma, di spazi asfittici tradotti in pennellate materiche, quasi di sostanza geologica; formati di vertiginosa verticalità (siamo nella valle di Giacometti!) bloccano il movimento delle figure, le sigillano in silenzi inscalfibili, impediscono al gesto, al segno di dispiegarsi in una sua fluidità di ritmo.

I suoi oli sono potenti. Intrisi di colore e di bianco, di luce vivida e di terre. Pacati e violenti, fatti di silenzi, di assenze e di caos vitale, pittura di forti contrasti e continue sorprese. Il tutto condensato, riunito; non necessariamente in modo armonico.

La mostra, composta da circa 60 opere, attraversa la storia del suo lavoro: autoritratti severi (l’artista è però tutt’altro che figura severa. Concentrato, riflessivo sì), paesaggi, interni, il tema delle rocce sagge (ispirato alla lunga tradizione giapponese della china), la lotta e l’insonnia (due temi forti legati a quell’inquietudine umana che ognuno, prima o poi, sperimenta), quello dei rematori (attualissimo e arcaico al tempo stesso) scelti da Cristina Quadrio Curzio e Leo Guerra con Bruno Ritter nel suo atelier a Chiavenna. La mostra è accompagnata da un catalogo a tiratura limitata, edito da Fondazione Gruppo Credito Valtellinese, che ripercorre i temi fondamentali selezionati per l’esposizione. I testi sono di Andrea Vitali, Beat Stutzer e Paola Tedeschi Pellanda.

In anteprima assoluta, in occasione dell’Assemblea del Credito Valtellinese, viene presentata ai soci l’opera “Canete, 2007” entrata recentemente nella collezione della banca.

Titolo: BRUNO RITTER

Apertura: 09/06/2017

Conclusione: 15/09/2017

Luogo: Sondrio - Galleria Credito Valtellinese

Indirizzo: Piazza Quadrivio, 8, 23100 Sondrio SO