Chiara Pirovano & Ewa Thorslund
I am the whole shapes the world takes

  • Quando:   10/06/2024 - 13/06/2024
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Romabar.lina


Chiara Pirovano & Ewa Thorslund | I am the whole shapes the world takes
(c)Ewa Thorslund

In occasione dei festeggiamenti per il Pride Month, a partire da lunedì 10 giugno 2024 bar.lina è lieta di ospitare la doppia personale di Chiara Pirovano e Ewa Thorslund dal titolo "I am the whole shapes the world takes" che si pone come obiettivo un'indagine approfondita sul genere e l'identità in due media - pittura e fotografia - due nazioni - Italia e Svezia - e due progetti distinti che per l'occasione si incontrano e trovano i punti di convergenza. La mostra è patrocinata dal SanLo Pride, il pride del quartiere di San Lorenzo.

La collaborazione tra Ewa Thorslund e Chiara Pirovano rappresenta la convergenza di due visioni artistiche uniche, unite dalla comune volontà di esplorare i temi del genere e dell'identità. Ewa Thorslund concentra il suo lavoro sugli individui più anziani, esplorando il loro rapporto con se stessi e il proprio corpo, mentre Chiara Pirovano cattura con la sua arte le emozioni e le sfide dei giovani non conformi al genere. Questa collaborazione si distingue per la fusione di esperienze che attraversano generazioni e background geografici diversi, mette in luce le sfide universali dell'esistenza e della sopravvivenza.

La loro sinergia artistica prende vita attraverso la storia di Ann-Christine Ruuth, una figura la cui esperienza ha profondamente colpito entrambe le artiste. Ann-Christine ha vissuto una transizione di genere in un momento della vita considerato socialmente difficile, affrontando inoltre le sfide di una professione conservatrice come quella di sacerdote in Svezia. La sua determinazione nell'abbracciare la propria identità, nonostante le difficoltà familiari e sociali, ha ispirato Ewa e Chiara a ritrarla e a incorporare la sua storia nelle loro narrazioni artistiche. Insieme, Ewa Thorslund e Chiara Pirovano intraprendono un viaggio collaborativo con l'obiettivo di ispirare empatia, comprensione e accettazione. In un mondo segnato dalla diversità e dalla discriminazione, la loro arte si propone di sensibilizzare e promuovere una maggiore consapevolezza delle sfide e delle esperienze vissute dalle persone di ogni età e provenienza.

Chiara Pirovano, fotografa documentarista e artista visuale, intraprende un viaggio di advocacy sociale attraverso la sua arte. Con un focus sulle questioni di genere come rappresentazione, identità e discriminazione, cattura i ritratti intimi dei giovani non conformi al genere, offrendo uno sguardo sulle loro vulnerabilità ed emozioni. Ispirata da anni di ricerca femminista e riflessione personale, Chiara cerca di sfidare i binari sociali e favorire un senso di accettazione e appartenenza. Sotto forma di diario, "Dear Gender" mira a prendersi cura dei pensieri e delle esperienze dei suoi soggetti, fungendo da ascoltatore che supporta i nostri percorsi di autodeterminazione.

Ewa Thorslund è una pittrice, scrittrice e giornalista svedese. La sua ricerca è guidata dalla ricerca dell'autoespressione e dell'autenticità. Con quattro mostre all'attivo, tra cui una significativa durante il Malmö Pride nel 2022, il lavoro di Ewa esplora il genere e l'identità attraverso una potente collezione di ritratti. I suoi soggetti, ritratti nei loro ambienti naturali, guardano solitamente verso di noi, invitando lo spettatore a immergersi più a fondo nelle loro emozioni per cogliere le complessità dell'esistenza umana, le forze e le fragilità, sfidando le norme sociali.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Chiara Pirovano & Ewa Thorslund
I am the whole shapes the world takes

Roma - bar.lina

Apertura: 10/06/2024

Conclusione: 13/06/2024

Organizzazione: bar.lina

Curatore: Andrea Acocella

Indirizzo: Viale dello Scalo San Lorenzo 49 - 00185 Roma

Opening: 7 giugno 2024 ore 18:30

Orario: venedì - lunedì 16:00 - 20:00

Ingresso: €3 a sostegno delle attività dello spazio

Per info: +39 3929387976 | info@barlina.org



Sito web per approfondire: https://www.barlina.org/



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporaneamostre Roma

S-XS

La Galleria il Leone di Roma, il giorno 21 giugno 2024 alle ore 18.00 inaugurerà la mostra intitolata S-XS. leggi»

21/06/2024 - 06/07/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito

InstallazioniVideo artmostre Roma

Spazio Griot presenta Riverberi

Dal 20 giugno al 28 luglio la Pelanda del Mattatoio di Roma accoglie per il terzo anno consecutivo Riverberi, la programmazione artistica di SPAZIO GRIOT. leggi»

20/06/2024 - 28/07/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Processi 151

Accademia di Spagna a Roma presenta PROCESSI 151 dal 20 giugno fino a settembre 2024. leggi»

20/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Just add water: Something fishy

PrimaLinea Studio presenta la bipersonale di Alessandra Cecchini e Andrea Frosolini "Just add water: Something fishy", a Roma dal 22 giugno al 7 settembre 2024. leggi»

22/06/2024 - 07/09/2024

Lazio

Roma

Ingresso libero su appuntamento

Arte contemporaneamostre Roma

Andrea Barzini. Camerun

Dal 12 al 19 giugno 2024, il rinomato regista, scrittore e artista Andrea Barzini presenterà la sua nuova mostra dal titolo "CAMERUN" allestita presso la Galleria Mo.C.A. di Roma. leggi»

12/06/2024 - 19/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Nessun dorma | Mostra collettiva in omaggio a Giacomo Puccini

LA__LINEA artecontemporanea inaugura, in occasione del centenario della scomparsa del Maestro Giacomo Puccini (1924-2024), negli spazi dell'associazione culturale. leggi»

12/06/2024 - 26/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Tanek. Ensueños

Al bar.lina il Pride si declina in Pink, il sesto appuntamento è con "Ensueños", personale del giovane artista Tanek, dal 14 al 30 giugno 2024 a Roma. leggi»

14/06/2024 - 30/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Maria Rita Onofri. Creatività da vendere

"Creatività da vendere" è la personale della pittrice, scultrice e orafa Maria Rita Onofri presso il Complesso Monumentale della Pontificia Facoltà Teologica "San Bonaventura" Seraphicum. leggi»

22/06/2024 - 31/07/2024

Lazio

Roma

Fotografiamostre Roma

Nuove avventure sotterranee

Un progetto espositivo e una pubblicazione che raccontano di viaggi attraverso il paesaggio, le suggestioni del sottosuolo, la fotografia italiana contemporanea. leggi»

14/06/2024 - 25/09/2024

Lazio

Roma