Daniele Franzella. Mitologema

  • Quando:   15/04/2023 - 20/05/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Palermo


Daniele Franzella. Mitologema

RizzutoGallery è orgogliosa di presentare MITOLOGEMA mostra personale di Daniele Franzella, a cura di Alessandro Pinto.

La mostra sarà inaugurata sabato 15 aprile 2023 alle ore 17 e resterà visitabile fino al 20 maggio, dal martedì al sabato, dalle 16 alle 20.

In MITOLOGEMA Daniele Franzella opera un’analisi profonda del significato dell’immagine nel nostro tempo. Un’analisi che viene mostrata in opere che attingono da linguaggi e semantiche differenti, realizzandosi attraverso medium e materiali diversi. Le opere sembrano essere colte da una prospettiva storica, per poi scartarla frammentando la linea temporale e proponendo altre prospettive laterali e contraddittorie. Le immagini bidimensionali e plastiche di Daniele Franzella sono tutte figure e simboli che si dissipano o implodono, e che smarriscono la propria capacità di affermare qualcosa di certo. In ogni simbolo/figura Franzella mette in scena i suoi rapporti, le sue congiunture, le sue connessioni e le sue aberrazioni, la polisemia quasi incontrollabile del simbolo, alla cui figura esterna mutevole è associata una costellazione di possibili contenuti. L’artista sembra scavare nel significato del simbolo e della figura come seguendo una “suggestione etimologica” che ci riporta al simbolo come pratica di accostamento e unione di elementi appartenenti a campi differenti - simbolo dal greco σύμβολον: “accostamento”, derivato di συμβάλλω, “mettere insieme, far coincidere” - e alla figura, - dal latino fingere, plasmare - nel senso di immagine che nel suo essere ficta ha in sé l’idea di movimento e di fissità. I simboli/figure di Franzella sono così da interpretare come mitologemi, come un materiale astratto e irrequieto che si manifesta a intermittenza in oggetti e superfici contraddittori, plasmati e trasferiti costantemente nel tentativo fallace di far riemergere il proprio senso originario.

DANIELE FRANZELLA (Palermo, 1978) si confronta con temi quali la memoria e le identità individuali e collettive attraverso i simboli che le definiscono. Lavora sulla semantica e sul concetto di immagine come linguaggio manipolabile. Tra finzione e di spiazzamento, in un esercizio continuo di contrasti e di contrapposizioni, Franzella, attingendo al vasto serbatoio della storia, agisce sulle immagini, su icone spesso salde e radicate nell’immaginario comune e, modificandole in parte, ne muta il senso. Con un approccio sociale e antropologico, il vero e il falso si pongono sullo stesso piano in una relazione non univoca tra la realtà e le sue rappresentazioni.
Decisiva in tal senso è la scelta dei materiali e delle tecniche; attraverso l’uso di lattici, terrecotte, resine, stampe digitali su cemento, affreschi digitali, lo scultore mette in atto un gioco di paradossi e rovesciamenti, scavando all'interno del valore della materia, lasciando cadere ogni ordine fisico o simbolico dato a priori, e facendo diventare il materiale segno esso stesso, cooperante e co-originario all’idea e al concetto di ciascuna opera. Muovendosi in un territorio di confronto tra la persistenza e l’evanescenza della memoria, il lavoro di Franzella mira in tal modo a decodificarne i simboli, creando nuovi codici attraverso cui rileggere e reinterpretare le identità individuali e collettive.
Daniele Franzella inizia ad esporre nel 2005 prendendo parte alla mostra Già e non ancora alla 51° Biennale di Venezia. Tra le mostre collettive Cronache della città di Ur (2015) e Bethlem (2016) a Düsseldorf. Tra le personali Monumentale alle Fabbriche Chiaramontane di Agrigento nel 2017, seguita nel 2018 da Gloria alla Fondazione Sicilia e Anabasi alla Casa del Mutilato di Palermo. Nello stesso anno è finalista al 19° Premio Cairo.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Daniele Franzella. Mitologema

Palermo - RizzutoGallery

Apertura: 15/04/2023

Conclusione: 20/05/2023

Organizzazione: RizzutoGallery

Curatore: Alessandro Pinto

Indirizzo: Via Maletto, 5 - 90133 Palermo

Inaugurazione: sabato 15 aprile 2023 ore 17

Orari: dal martedì al sabato, dalle 16 alle 20

Sito web per approfondire: https://www.rizzutogallery.com/



Altre mostre a Palermo e provincia

Arte contemporaneamostre Palermo

Allegra Hicks. Ti porterò nel sangue

Giovedì 16 maggio alle ore 18.00 sarà inaugurata negli spazi della Chiesa di S. Euno e Giuliano in Piazza Magione a Palermo, la mostra "Ti porterò nel sangue" di Allegra Hicks. leggi»

16/05/2024 - 16/06/2024

Sicilia

Palermo

Ingresso gratuito

Arte contemporanea Sculturamostre Palermo

Francesco Diluca. Rarica

Dal 20 aprile al 30 settembre 2024 le sculture di Francesco Diluca rendono omaggio alla Sicilia dal mare del Castello Maniace di Ortigia e tra la natura dell'Orto Botanico dell'Università di Palermo. leggi»

20/04/2024 - 30/09/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneamostre Palermo

Luca Pancrazzi. Meditabondi, barcamenanti, fuori registro e buchi bianchi

Dall'11 maggio al 22 giugno 2024 RizzutoGallery a Palermo presenta "Meditabondi, barcamenanti, fuori registro e buchi bianchi", personale di Luca Pancrazzi. leggi»

11/05/2024 - 22/06/2024

Sicilia

Palermo

Letteraturamostre Palermo

Se leggi ti lib(e)ri ... Countdown, tra Poesie e Incisioni

Nell'ambito della manifestazione "Il Maggio dei Libri" la Biblioteca Comunale di "Villa Trabia" ospita la mostra "Countdown, tra Poesie e Incisioni". leggi»

13/05/2024 - 31/05/2024

Sicilia

Palermo