De Chirico e De Pisis - La mente altrove

  • Quando:   14/07/2018 - 31/10/2018
  • evento concluso

Pittura del XIX-XX Secolo

De Chirico e De Pisis - La mente altrove

Il Comune di Domodossola, in collaborazione con la Fondazione Ruminelli e l'Associazione Musei dell'Ossola, presenta un affascinante percorso espositivo all’interno della duecentesca chiesa-museo di Palazzo San Francesco. All’ombra degli affreschi che raccontano storie provenienti da epoche lontane, visibili sulle volte delle campate laterali, dialogano tra loro i dipinti di Giorgio De Chirico (Volo 1888 – Roma 1978) e di Filippo De Pisis (Ferrara 1896 – Brugherio 1956), due tra i più grandi protagonisti dell’arte del Novecento.

De Chirico De Pisis. La mente altrove è l’invito a entrare in contatto con il mondo figurativo e onirico di circa 35 opere, provenienti da prestigiose collezioni private italiane ed estere, realizzate da entrambi gli artisti nell’arco della loro vita e proposte in un particolare allestimento che in una delle due cappelle della chiesa in Palazzo San Francesco sfocerà in un’ambientazione metafisica, silente, evocativa: una poltrona dipinta da De Pisis attende l’artista, là, dentro una stanza dove ogni cosa è immobile, dagli arredi provenienti dalle collezioni di Palazzo Silva a Domodossola, genesi suggestiva per la creazione pittorica, alla visione di una natura morta che conquista la realtà e se ne appropria.

In mostra, nella selezione curata dal nuovo Conservatore dei Musei Civici Antonio D’Amico, si potranno ammirare tele che raffigurano i temi consueti del loro repertorio: le nature morte, animate per De Pisis e inanimate in De Chirico, le vedute cittadine, in cui si scorgono a volte piccoli o grandi personaggi che vivono nel silenzio dello spazio, e i ritratti - in cui grazie allo strumento pittorico, i due artisti comunicano una personalissima percezione del tempo, inteso come un eterno presente e guardano la realtà che li circonda con uno sguardo intimo e psicologico, scoprendo che ogni cosa possiede un’anima e un preciso racconto da mostrare. De Chirico e De Pisis si astraggono dalla realtà e si lasciano trascinare dal sogno e dal ricordo di luoghi e immagini, infatti ogni composizione smaschera le loro passioni e contiene idee, pensieri e, soprattutto, l’essenza nascosta della natura che i due artisti scrutano per restituire allo spettatore le sensazioni provate dinanzi ad essa.

INFO:

Inaugurazione sabato 14 luglio 2018 ore 18 Cappella Mellerio

Orari d’apertura: mercoledì e giovedì 10-14; venerdì e domenica 10-12 | 16-19; sabato 10-14 | 17-21

Prezzo Biglietto: intero € 5, ridotto € 4 / € 3 / € 2, ingresso cumulativo musei civici di Domodossola € 6, biglietto famiglia con figli gratuito € 10. Gratuito bambini fino a 5 anni, tesserati AMO, guide, interpreti e accompagnatori turistici.

Telefono: +39 0324 4921

e-mail: cultura@comune.domodossola.vb.it

Titolo: De Chirico e De Pisis - La mente altrove

Apertura: 14/07/2018

Conclusione: 31/10/2018

Curatore: Antonio D’Amico

Luogo: Musei Civici di Palazzo San Francesco - Domodossola (VB)

Indirizzo: Piazza Convenzione, 11 - Domodossola (VB)