Eros e Psiche. Adele Lotito / Massimo Saverio Ruiu

  • Quando:   05/10/2023 - 28/10/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Roma


Eros e Psiche. Adele Lotito / Massimo Saverio Ruiu

Dal 5 ottobre 2023 al 28 ottobre 2023 la Galleria Borghini Arte Contemporanea inaugura con gli artisti Adele Lotito e Massimo Saverio Ruiu.
"Scuote l'anima mia Eros come vento sul monte....che irrompe entro le querce e scioglie le membra e le agita dolce, amaro, indomabile serpente." L'artista romana racconta, attraverso la sua opera, il dolore del mondo femminile da cui prende spunto l'installazione che Intende tornare indietro nel tempo e riproporre una realtà di donne di cui spesso restano solo i nomi in cui si accende la parola di saffo.
La poetica di Adele Lotito è incentrata sull'indagine dei rapporti tra forma e idea, tra significante e significato. Indaga i territori del linguaggio, della matematica, della musica e della scienza, usando anche il fumo di candela sulle superfici di opere di carta o alluminio.
Le installazioni sono realizzate con vari materiali dal vetro al plexiglass ed ora anche la luce Quello che ne risulta è un lavoro che aspira a conciliare un orizzonte concettuale con un lirismo incline a suggestioni orientali ma anche alla consapevolezza della crisi del mondo occidentale.
"Dipinge usando non tempera né olio né grafite ma vero fumo di candela. Le sue superfici sono variabili, come variabile è il cielo e imprevedibile la scenografia delle nuvole." (Roberto Gramiccia).

Massimo Saverio Ruiu realizza opere dalla pittura al disegno, dall'assemblage alla fotografia passando per il mosaico fino alle azioni performative, dando inizio a un'ampia narrazione di lavori eseguiti tra il 1996 e il 2020.
Nell'opera esposta l'artista costruisce le sagome di piccoli volatili con pallini da caccia in un elegante sfondo floreale.
"la visione è dissimulata da un'immagine idilliaca racchiusa all'interno di una cornice luminescente che per forma e funzionalità è essa stessa strumento d'agguato e di delitto." (Nicoletta Provenzano)
Quella di Massimo Ruiu è una poetica che guarda con interesse alla formalizzazione estetica che dall'oggetto d'uso diviene materiale artistico, in un processo dal fascino dadaista intriso di storia dell'arte, filosofia, mito, scienze occulte, letteratura,
psicoanalisi, sessualità e religione.

Massimo Saverio Ruiu

Nasce a San Severo (FG) nel 1961. Nel 1989 si laurea in Lettere presso la cattedra di Storia dell'Arte Contemporanea all'Università di Roma "La Sapienza". Attualmente insegna Storia dell'Arte presso il secondo Liceo Artistico di Roma. Svolge la propria attività artistica a partire dal 1984. Al 1993 data il progetto/opera "Collezione di farfalle" basato sul principio di accumulazione-catalogazione-dispersione che ha coinvolto quasi duecento artisti, con mostra allestita presso lo Studio Oscar Turco di Roma. Nel 1994 è presente ad Artissima con la galleria Ellequadro, mentre l'anno seguente è ideatore e promotore del progetto "Tutte le madonne del mondo" in Palazzo Corvaia a Taormina, progetto al quale prendono parte circa cento artisti. Nel 1997 inizia il ciclo delle "Ombre assolute", successivamente esposte presso la galleria di Pino Casagrande a Roma. Nel 2004 è tra i finalisti del Premio
Celeste. Nel 2011 è invitato alla mostra "Puglia: sguardo contemporaneo" organizzata in occasione della 54° Biennale di Venezia con l'opera @ realizzata con 100 chiocciole in letargo. Nel 2018, in seguito a call internazionale, è invitato a partecipare alla sesta edizione dell'Apulia Land Art Festival, svoltasi ad Alberobello. L'anno seguente vince la quarta edizione del Premio di Pittura "Giuseppe Casciaro" ad Ortelle, nel Salento. Nello stesso anno è ideatore della mostra "Entasi" all'Acquario Romano di Roma, con proposte di riqualificazione estetica di Piazza Vittorio Emanuele a Roma, coinvolgendo oltre cinquanta artisti. Dal 1991 vive e lavora a Roma, trascorrendo lunghi periodi in Puglia, tra Monopoli e Galatone.

Principali mostre personali
2020. Km.0, a cura di Carmelo Cipriani, Gigi Rigliaco Gallery, Galatina (LE)
2019. Ossimori, a cura di Mariano Cipollini, Museo delle Genti d'Abruzzo, Pescara
2019. Le parole e i pesci, a cura di Lia De Venere, Castello Angioino, Mola di Bari (BA)
2019. 7 minuti prima e dopo, a cura di Paola Pallotta, Sporting Beach, Ostia (RM)
2018. Quale è la direzione?, MACRO, Roma
2018. Mar Nero, a cura di Francesco Paolo Del Re e Sabino De Nichilo, Casa vuota, Roma
2012. Onde di frequenza, a cura di Anna D'Elia, Ecos Gallery, Roma
2009. Long Life, Museo Nuova Era, Bari
2007. Le parole illuminate dei pesci, a cura di Lia De Venere, Vedetta della Marina Militare, Giovinazzo (BA) 2006. Doppio mare, testo di Gabriele Perretta, Studio Fedele, Monopoli (BA)
2003. Secondo Tempo, a cura di Rosalba Branà, Palazzo Pino Pascali, Polignano a Mare (BA)
2001. Ombre Assolute, a cura di Paolo Balmas, Studio Pino Casagrande, Roma
1998. C'è qualcosa che non torna, a cura di Lorella Scacco e Massimo Scaringella, Museo Civico, Gallese (VT) 1996. Essenze, a cura di Antonio Arevalo e Antonella Marino, Galleria Giulia, Roma
Principali mostre collettive
2019. Cabine d'artista, a cura di Paola Pallotta, Sporting Beach Arte, Ostia (RM)
2018. Tresore du Monster, Convento benedettino, Muro Leccese (LE)
2017. Montezuma, Fontana, Mirko. La scultura in mosaico dalle origini a oggi, a cura di Alfonso Panzetta,
MAR, Ravenna
2016. Convivium, a cura di Rosalba Branà, Fondazione Pino Pascali, Polignano a Mare 
2014. Luce, a cura di Christian Pizzinni e Antonio Scolari, Palazzo Mongiò dell'Elefante, Galatina (LE) 2014. La grande illusione, a cura di Manuela De Leonardis, Temple Gallery, Roma
2012. Il giardino segreto, a cura di Lia De Venere, Castello Svevo, Bari
2012. Home my place in the world, a cura di Lia De Venere, Palm Hall Gallery, Londra
2010. Ti faccio le scarpe, a cura Gabriella Manna e Michele Marinaccio, Museo Nazionale D'Arte Orientale, Palazzo Brancaccio, Roma
2009. Intramoenia extrart, a cura di Giusy Caroppo e Achille Bonito Oliva, Castello, Barletta 2008. Apulian raimbow, a cura di Rosalba Branà, National Gallery, Skopije (Macedonia) 2007. Timeless, a cura di Guglielmo Gigliotti, Archivio Centrale di Stato, Roma
2002. Shapes of mind, a cura di Pino Casagrande, Vasby Konstall Museum, Stoccolma 2001. Shapes of mind, a cura di Pino Casagrande, National Museum, Jakarta (Indonesia) 2000. Dentro lo spazio, a cura di Massimo Scaringella, Università LUISS Management, Roma 1996. Animum Reflectens, a cura di Antonio Arevalo, Galleria Paola Verrengia, Salerno
Opere in musei
Sirena, 1994, Collezione CESPEM, Galleria Comunale d'Arte Moderna e Contemporanea, Spoleto (PG) Sirena, 1994, Museo d'Arte Contemporanea, Praia a Mare (CS)
Mezzi marinai, 2002-2012, Fondazione Pino Pascali, Polignano a Mare (RM)
Atteone, 2017, Museo dell'Altro e dell'Altrove, Roma

Adele Lotito

Nata a Roma, diplomata all'Accademia di Belle Arti. Vive e lavora a Roma
Mostre personali
1982 Galleria Mario Diacono, Roma
1986 Galleria "A.A.M. " a cura di Francesco Moschini (doppia personale con Luca Piffero) Roma
1990 "Costellazione" Studio Bocchi Roma
2000 "No smoking" Galleria Eventi Spazio d'Arte a cura di Roberto Gramiccia Mario de
Candia Roma
2010 "I dadi di dio" Hyunnart Studio a cura di Mario De Candia e Patrizia Ferri,Roma
2011 "De le stelle fisse" galleria Nube di Oort , a cura di Paolo Balmas, Roma
2012 "La Musica dei numeri" galleria La Nuova Pesa a cura di Roberto Gramiccia, Roma
"De le stelle fisse"galleria Vertigo ,testo di P:Balmas a cura di P.Aita ,Cosenza
2015 "Oi dialogoi" Centro di documentazione della ricerca artistica contemporanea Luigi Di Sarro a cura di Marcella Cossu e Roberto Gramiccia Roma (doppia personale con Alberto Timossi)
BoCs Art/Residenza di Cosenza a cura di Alberto Dambruoso
2017 "Riflessi" galleria Borghini arte contemporanea, Roma(doppia personale Baldo Diodato)
2018 "Atelier" Macro-asilo Roma a cura di Giorgio De Finis
2022 "Infinito" Hyunnart Studio a cura di Mario de Candia
Principali mostre collettive
1981 "Iconaidea" Galleria Mario Diacono, Roma
"Podobe immagini " Galleria Medusa Capodistria, a cura di A.Bonito Oliva
1982 "Nuovo disegno Europeo ed Americano" Gallerie Costiere Medusa e Loggia di Capodistria, a cura di Andrei Medved
1983 "Critica ad arte"Palazzo Lanfranchi Pisa, a cura di A.Bonito Oliva "L'immagine isterica" Galleria Mario Diacono, Roma
1985 "La soglia"Galleria Saggittaria Centro Iniziative Culturali Pordenone, a cura di Filiberto Menna
1987 "Dialogo sulla superficie"Villa Aggazzotti Formigine Modena, a cura di Filiberto Menna e Claudio Cerritelli
1988 "Linee parallele" Galleria Il Sole di Perugia a cura di Giorgio Bonomi
1989 "Altri lavori in corso" Galleria Il Campo, Roma a cura di Marco Rossi Lecce
1994 "Mappadorata"Galleria Marco Rossi Lecce,Roma
1995 "Fax art"Palazzo Esposizioni Roof Garden,Roma a cura di Ludovico Pratesi
1996 "La fornace dell'arte"La Fornace Bololi di Alessandria ,a cura di Marisa Vescovo
1997 "Malia" Ex Chiesa di S.Stefano,Tivoli Roma a cura di Roberto Gramiccia
1998 "Lady D" Flash art Museum Trevi (Perugia)
2007 "De-forma" Borgo medioevale di Castelbasso (Teramo), a cura di Chiara Materazzo
2008 "La falce e il martello"ideata da Daniele Arzenta
"Ulissici" Galleria Hybrida Roma,a cura di Roberto Gramiccia
"Mandala condiviso" idea di Renato Mambor e cura di Roberto Gramiccia,Università di Torvergata (Roma)
"XIII Biennale di arte sacra contemporanea,San Gabriele (Teramo)... leggi il resto dell'articolo»

"XXVBiennale di Scultura di Gubbio, Gubbio (Perugia) a cura di Giorgio Bonomi "Wunderkammern opening party" Wunderkammern-Roma
"Impronta Globale"Isa Istituto Superiore Antincendi Roma a cura di Daniele Arzenta
2009 "Cromofobie"Percorsi del bianco e del nero nell'arte italiana contemporanea Ex Aurum Pescara a cura di Silvia Pegoraro
"Ab Ovo"All'origine della forma Studio di Claudio Abate a cura di Flavio Alivernini e Alessandra Caponi
"L'Ame" omaggio a Renato Caccioppoli Galleria Pino Casagrande Roma, a cura di Roberto Gramiccia
"Rigenerazione Astratta"Galleria Fabbri.ca Milano,a cura di Giorgio Bonomi
2010 "Che cento fiori sboccino"asta di artisti per "Liberazione" galleria Nuova Pesa Roma a cura di Roberto Gramiccia
"Ab –ovo" all'origine della forma Scuderie Aldobrandini Frascati
2011 "Artist box" il luogo dell'anima Centro per l'arte contemporanea Open Space Catanzaro "Provare e riprovare" Fiera d'oltremare Napoli a cura di Roberto Gramiccia e Linda Santilli
"Polvere negli occhi ,nel cuore sogni" Liceo scientifico Bafile Aquila a cura di Licia Galizia
2012 "A piedi scalzi" Brancaleone Roma a cura di Roberto Gramiccia
"A piedi scalzi" L'Aquila a cura di Licia Galizia e Roberto Gramiccia
"A piedi scalzi" galleria La Nuova Pesa, Roma a cura di Roberto Gramiccia
"Siamo tutti greci" Museo Benaki Atene a cura di Dea Bedin e Alice Rubini (donazione per la Grecia)mostra curata da Giulia Demakopoulau
MIA –Wunderkammern Roma
"Wop! Works on paper" galleria Fabbri.ca Milano
"Ripartire dalla musica per superare il terremoto "–asta galleria La Nuova Pesa Roma "Across the space across the time "complesso monumentale di Sant'Agostino-Museo Civico Dei Brettii e degli Enotrii, Cosenza
2013 "Equlibri instabili" Temple University Roma a cura di Shara Wasserman
"U panaru" a cura di Ghislain Mayaud Museo Roberto Bilotti arte contemporanea Rende
2014 "La Guglia "a cura di Ghislain Mayaud galleria Vertigo Cosenza
2015 "Distruggiamo la distruzione" opera Museo Maam Roma –a cura di Giorgio de Finis
"Insieme" Fondazione Pistoletto- Biella -Museo Maam a cura di Giorgio de Finis
2015-16 "Una festa dell'arte –disegni d'artista" Asta d'arte contemporanea, Scuderie di Palazzo Farnese Caprarola (Viterbo) a cura di Anna Nassisi
2016 "Fragili eroi: storia di una collezione di Roberto Gramiccia Museo Bilotti Roma a cura di Alberto Dambruoso
"Tiny Biennale" mostra di opere in miniatura Temple University Roma a cura di Susan Moore L'arte per ricostruire, artisti per Amatrice Gall.Mucciaccia-Roma
Raw Rome art week "Ricapitolando 1996-2016 " a cura di Roberto Gramiccia, spazio Plus arte Puls Roma
2017 Arte Roma Auctions Blu Connection Asta di Beneficenza Casa D'aste via dei greci Roma
"Ponte di Conversazione con Paolo Aita" Complesso Monumentale San Giovanni Catanzaro
MAM Museo delle Arti e Mestieri Cosenza a cura di Gianluca Covelli e Ghislain Mayau "50x50x50 "Temple University Roma a cura di Shara Wasserman
"Ricognizioni.Dai Bocs Art. I linguaggi del contemporaneo" Bocs Art Museum di Cosenza (Complesso monumentale di San Domenico) a cura di Alberto Dambruoso

"Dimensione Fragile" mostra al Manifesto della Fragilità, a cura di Roberto Gramiccia
Biblioteca Vallicelliana, Roma
2018 "Una stanza tutta per sé" Scuderie Aldobrandini e Mura del Valadier a cura di Eloisa
Saldari, Frascati
Win your artwork – riffa a cura dei martedi critici, Visionaria Art Space a cura di Alberto Dambruoso Roma
2019 "Myricae" Inchiesta sulle piccole cose. Biblioteca Vallicelliana Sala Borromini Roma a cura di Roberto Gramiccia
"Vesuvio quotidiano Vesuvio universale" Certosa e Museo di San Martino Napoli a cura di Anna Imponente
"Ponte di conversazione con Paolo Aita" a cura di Donatella Giordano, Fernanda Motta e Donatella Pinocci, Museo Carlo Bilotti, Roma
2020 "Sketch. Segni Contemporanei" Progetto Vertigo Arte a cura di Gianluca Covelli, Galleria Nuova Pesa, Roma
"Se tutto è arte. 50 x 50" a cura di Roberto Gramiccia, spazio Tra le Volte, Roma
2021 "Le altre opere-artisti che collezionano artisti"a cura di Daniela Perego e Lucilla Catania Galleria d'arte Moderna -Roma 2022 "L'osteria dei pittori" a cura di Roberto Gramiccia galleria Nuova Pesa Roma Libreria Ely Roma palazzo Rospigliosi Zagarolo
- collettiva a cura di Roberta Melasecca e Alberto d'Amico Studio Campo Boario Roma
-"Supervisione"Palazzo Costantino a cura di Roberto Bilotti Rucci D'Aragona
Palermo

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Eros e Psiche. Adele Lotito / Massimo Saverio Ruiu

Roma - galleria Borghini Arte Contemporanea

Apertura: 05/10/2023

Conclusione: 28/10/2023

Organizzazione: Borghini Arte Contemporanea

Indirizzo: Via Belsiana, 92 - 00187 Roma

Informazioni: bea.artesrl@gmail.com | borghiniarte@gmail.com | Tel. +39 06 6797726 Mobile +39 339 5784979

Sito web per approfondire: https://www.borghiniartecontemporanea.it/



Altre mostre a Roma e provincia

Tattoo artmostre Roma

TATTile. Tattoo Art Exhibition

Il 30 maggio 2024 a Roma si tiene "TATTile" la Tattoo Art Exhibition che, decontestualizzando il tatuaggio, pone questa forma di arte contemporanea al centro di un'esperienza tattile e sensoriale. leggi»

30/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Extra Mind. Francesca Cesaroni e Paolo Bielli

Giovedì 26 giugno alle ore 19.00 la galleria Borghini Arte Contemporanea inaugura "Extra Mind" di Francesca Cesaroni e Paolo Bielli. leggi»

26/06/2024 - 26/07/2024

Lazio

Roma

Fotografiamostre Roma

UnderGRAund | Narrazioni visive del Grande Raccordo Anulare

Dal 14 al 22 giugno 2024 WSP Photography a Roma presenta "UnderGRAund. Narrazioni visive del Grande Raccordo Anulare", mostra fotografica collettiva. leggi»

14/06/2024 - 22/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso libero e gratuito

Arte contemporaneamostre Roma

Alberto Branca. Spectrum

Dal 7 al 10 giugno 2024 bar.lina è orgogliosa di ospitare "Spectrum" del fotografo Alberto Branca che amplificare le voci e la visibilità delle sfide di salute mentale che la comunità LGBTQI+ affronta. leggi»

07/06/2024 - 10/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Andrea Barzini. Camerun

"Camerun" di Andrea Barzini, regista, scrittore e artista, apre alla Galleria MO.C.A. di Roma, a sostegno della scuola di musica del Maestro africano As’a Telong, dal 12 al 19 giugno 2024. leggi»

12/06/2024 - 19/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito

Mostre multimedialimostre Roma

OxidAction. Relocating film decay

Dal 7 giugno al 31 luglio a Roma nell'ambito di Archivissima 2024, il percorso visuale e sensoriale "OxidAction / Relocating film decay" in cui il linguaggio fotografico e filmico creano nuovi immaginari. leggi»

07/06/2024 - 31/07/2024

Lazio

Roma

Arte modernamostre Roma

Aeropittura Futurista: Giulio D'Anna e gli Aeropittori Italiani

Dal 1 giugno al 5 luglio 2024 il Mitreo Arte Contemporanea a Roma presenta una grande esposizione sull'Aeropittura Futurista: "Giulio D'Anna e gli Aeropittori Italiani". leggi»

01/06/2024 - 05/07/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito con registrazione obbligatoria

Arte contemporaneamostre Roma

Giusy Foresta. Fragili

Sabato 25 maggio Galleria Il Leone di Roma inaugura la mostra personale "Fragili" con opere di Giusy Foresta. leggi»

25/05/2024 - 08/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Giulietta Cavallotti. Viaggio nello spazio

A Roma, dal 25 al 28 maggio 2024, la mostra 'Viaggio nello spazio' della pittrice Giulietta Cavallotti, vincitrice del Premio Borgo 2023, apre presso La Scala d'Oro. leggi»

25/05/2024 - 28/05/2024

Lazio

Roma