Fabio Mattaliano. antiCorpi

  • Quando:   20/06/2024 - 04/07/2024
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a PalermoPalermo


Fabio Mattaliano. antiCorpi
Fabio Mattaliano - Artètika

Le città invisibili di Fabio Mattaliano, acquerelli e tempere di sorprendente profondità narrativa di luoghi e spazi dove la presenza dell'uomo non è centrale, saranno in mostra da Artètika - Spazio espositivo per l'anima, di via Giorgio Castriota, 15 a Palermo con "antiCorpi", giovedì 20 giugno e visitabile fino al 4 luglio. Dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 19.30 e sabato dalle 10 alle 13.

La mostra, voluta dalle galleriste Gigliola Beniamino ed Esmeralda Magistrelli, è curata da Renato Pantaleo, musicoterapeuta e fotografo, esperto di linguaggi non convenzionali. Ingresso libero.

Le opere di Fabio Mattaliano in mostra
Fabio Mattaliano, nato in Sicilia nel 1963, laureato in architettura, è un artista, creativo e web designer. È permeato dal luogo in cui lavora, Palazzo Abatellis e dal suo percorso di studi. Crea omaggi alla città di Palermo reinterpretata attraverso i colori accesi, con una leggerezza visiva quasi evanescente, come se fossero "antiCorpi", con costruzioni rare ed oniriche. Saranno 16 le opere esposte, tra acquerelli di città invisibili, urbe rare, di 65x50 cm e degli acrilici su tela e tavola, monumenti reinterpretati, dalle misure molto grandi, 125x95 e 140x90. Infine, due acquerelli, che rappresentano delle "torri di case" in verticale 40x100 cm. Raccontano la sua visione di un mondo delicato e melanconico, ma pieno di bellezza e speranza.

La critica del curatore Renato Pantaleo
L'Arte esprime i pensieri nell'unico modo consentito agli artisti – commenta Renato Pantaleo curatore della mostra antiCorpi -. Fabio Mattaliano narra una visione sovente metafisica, con una riflessione costante sulla relazione spazio temporale: Tà Metà Ta physikà, le cose che stanno al di là del mondo fisico e naturale. Si configura nella sovrapposizione degli elementi, che crea una compressione a volte asfittica delle strutture; le ombre intervengono negli spazi, nelle piazze, nelle vie, nelle scale, in attesa dell'essere umano. Già: l'umano. Secondario rispetto ai suoi costrutti, labile e temporaneo. Il centro è la pietra, che crea un archetipo inamovibile. Lo spazio accoglie la luce, e l'ombra ne è testimone. Una sorta di Babele perenne e inevitabile, diffusa e plurima, che sopravvive all'umano, testimoniando la sua capacità ma evocando la sua piccolezza carnale. Una narrazione raffinata, che rinnova l'enigma dell'interpersonale in rapporto agli spazi in cui si sviluppa.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Fabio Mattaliano. antiCorpi

Palermo - Artètika

Apertura: 20/06/2024

Conclusione: 04/07/2024

Curatore: Renato Pantaleo

Indirizzo: via Giorgio Castriota, 15 - Palermo

Orari: dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 19.30 e sabato dalle 10 alle 13

Sito web per approfondire: https://www.fabiomattaliano.it/



Altre mostre a Palermo e provincia

Arte contemporaneamostre Palermo

Katia Scarlata. Acrobazie immaginifiche

Sabato 13 luglio 2024, alle ore 18.00, verrà inaugurata "Acrobazie immaginifiche", personale di Katia Scarlata, a cura di Gianna Panicola. leggi»

13/07/2024 - 03/08/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneamostre Palermo

Che peste vi colga! Cronache da un mondo che fatica a salvarsi

"Che peste vi colga! Cronache da un mondo che fatica a salvarsi" è la mostra per i 400 anni dal ritrovamento delle spoglie di Santa Rosalia, a Palermo dall'11 luglio al 31 agosto 2024. leggi»

11/07/2024 - 31/08/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneaInstallazionimostre Palermo

Claire Fontaine, Tra cielo e terra | installazione site-specific al Museo Riso di Palermo

Mercoledì 10 luglio alle 19.30 Svelamento dell’installazione site-specific di Claire Fontaine, Tra cielo e terra, al Museo Riso di Palermo. leggi»

11/07/2024 - 04/09/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneaFotografiamostre Palermo

Solo che amore ti colpisca | Appunti dall'isola plurale, tra poesia e fotografia

Si inaugura giovedì 4 luglio alle 18, in tre saloni del Real Albergo delle Povere, a Palermo, la mostra "Solo che amore ti colpisca", ideata e curata da Helga Marsala per Riso. leggi»

05/07/2024 - 13/09/2024

Sicilia

Palermo

Ingresso gratuito

Fotografiamostre Palermo

Anne Immelé. Melita, מלט −mlṭ, refuge

Le attività di Église proseguono con l'inaugurazione, venerdì 21 giugno alle ore 19:00, della mostra "Melita, מלט −mlṭ, refuge" di Anne Immelé. leggi»

21/06/2024 - 20/07/2024

Sicilia

Palermo

Fotografiamostre Palermo

Patrizia Mussa / Teatralità. Architetture per la meraviglia

Arriva a Palermo, la mostra "Teatralità - Architetture per la meraviglia" di Patrizia Musso, fino all'8 settembre 2024 a Villa Zito. leggi»

07/06/2024 - 08/09/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneamostre Palermo

Flavio Favelli. La Sicilia e altre figure

Dal 27 giugno all'8 settembre il Real Albergo delle Povere ospita "La Sicilia e altre figure", di Flavio Favelli che racconta il suo rapporto con la Sicilia, vista come luogo di imprevedibili visioni. leggi»

27/06/2024 - 08/09/2024

Sicilia

Palermo

Arte contemporaneaSculturamostre Palermo

Francesco Diluca. Rarica

Dal 20 aprile al 30 settembre 2024 le sculture di Francesco Diluca rendono omaggio alla Sicilia dal mare del Castello Maniace di Ortigia e tra la natura dell'Orto Botanico dell'Università di Palermo. leggi»

20/04/2024 - 30/09/2024

Sicilia

Palermo