Fluctŭs. Giorgio Eros Morandini

  • Quando:   06/05/2024 - 04/10/2024

SculturaMostre a Roma


Fluctŭs. Giorgio Eros Morandini

Le sculture di Giorgio Eros Morandini in mostra a Roma esposte nella sede di Via Bertoloni 2 di Banca Generali Private dal 6 maggio al 4 ottobre 2024.

"Scolpire non è scavare una pietra, è trovare il respiro della vita in essa e rivelarlo". Sono queste le parole di Giorgio Eros Morandini (Udine 1959), artista e scultore internazionale che lavora tra il Friuli e la Toscana, abile maestro nel trasformare i movimenti della natura in opere straordinarie. È lui il protagonista della mostra dal titolo "Fluctŭs", esposta nella sede di Banca Generali Private, Via Bertoloni 2 a Roma, da lunedì 6 maggio – vernissage, su invito, alle ore 18 – al 4 ottobre 2024.

La mostra, promossa da Banca Generali Private e organizzata da Galleria Open One di Pietrasanta, presenta un percorso espositivo di 22 opere, prevalentemente sculture realizzate in marmo, in particolare marmo di Carrara e marmo nero del Belgio, legno ed altri materiali. Opere che sintetizzano bene lo stile di Morandini che basa la sua scultura astratta sui temi dell'onda e del vento, opere caratterizzate da verticalità e linearità dove predomina la leggerezza dalle linee morbide e l'essenzialità del cromatismo bianco e nero.

"Giorgio Eros Morandini concepisce l'intervento sulla pietra come categoria assoluta dell'atto dello scolpire - si legge nel catalogo che accompagna la mostra - nella forma naturale riscava, come un archeologo dello spirito, la forma primaria, l'idea originaria. La natura ha in sé il ventaglio delle possibili forme perfette. Occorre l'intervento sapiente dell'uomo e l'abilità dell'artista a ricondurle alla visione sensibile, estetica. Tutta la produzione di Morandini tende alla ricerca dell'equilibrio formale. La sua estetica risente di un'interpretazione che richiama il neoplatonismo organico, poiché la pietra naturale è intesa quale forma viva, spirituale, soggetta alle leggi del tempo, metamorfica e dinamica: compito dello scultore, del poeta dell'arte, è riappropriarsi visivamente del modello perfetto, scavandolo in essa. Morandini riscrive così nel marmo con la grammatica di un linguaggio perduto, misterico e silenzioso, quello del dialogo della terra con gli altri elementi fondamentali: il vento, l'acqua, il fuoco. Una scultura contemporanea dettata dall'esigenza della forma pura, della linea infinita, del rapporto tra volumi e lo spazio circostante, ispirato alla concezione ideale della proporzione aurea delle architetture".

"La valorizzazione delle eccellenze del territorio e l'impegno nel mondo dell'arte - spiega l'Istituto bancario - con particolare attenzione al talento italiano, sono da anni al centro delle iniziative di Banca Generali che fa della ricerca di proposte originali e della crescita dei loro autori il proprio percorso distintivo. E' proprio in questo contesto che si inserisce la nuova proposta espositiva nella sede romana di Via Bertoloni di Banca Generali Private, con la mostra dell'artista Giorgio Eros Morandini. Un'esposizione raffinata ed elegante, attraverso la quale si evince la maestria di uno scultore puro, completo, ben radicato alla tradizione dei grandi maestri scalpellini del passato. Morandini domina la materia marmo in modo da renderla morbida e sinuosa a tratti vibrante. Contemporaneo ed innovativo sperimenta e plasma anche materiali moderni con eccellenti risultati. La mostra è dunque un'occasione per offrire ai visitatori nuovi spunti di riflessione relativi al mondo dell'arte".
La mostra di Giorgio Eros Morandini "Fluctŭs" è aperta ad ingresso libero dal 7 maggio al 4 ottobre 2024 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18.... leggi il resto dell'articolo»

Note biografiche

Nato a Udine nel 1959, fin da ragazzo è a stretto contatto con il marmo nel laboratorio del padre, mestiere che lo proietta dalla metà degli anni 70 ad affinare le tecniche scultoree, fino a protrarsi agli inizi degli anni 90 dove fa della scultura la sua professione, esponendo in numerose mostre in Italia e all'estero. Dopo aver frequentato i corsi di storia dell'arte contemporanea, disegno e ceramica presso la Scuola d'Arte e Mestieri "Giovanni da Udine", tra il 1996 e il 1997 sono proficui gli incontri con i maestri Franco Meneguzzo (a cui fa capo l'essenzialità della forma e la lavorazione dei materiali), Giancarlo Sangregorio (la cui specialità è la combinazione dei materiali), Janez Lenassi (che interpreta la pietra come organismo vivo) e infine Kengiro Azuma (la cui peculiarità è il rapporto forma-ambiente). Dal 1998 al 2010 ha diretto personalmente i corsi di scultura presso le cave di marmo di Arzo (CH). In questo periodo ha continuato la sua carriera d'artista e le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private in Europa, Canada e Giappone. Svolge la sua attività tra Friuli-Venezia Giulia e la Versilia in Toscana. Le sue opere monumentali sono in permanenza presso la galleria Open One Modern and Contemporary Art a Pietrasanta (Lucca). Dal 2015 è stato inserito al "MuSA", Museo Virtuale della Scultura e dell'Architettura di Pietrasanta ed espone con continuità in Italia e all'estero.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Fluctŭs. Giorgio Eros Morandini

Roma - Banca Generali Private

Apertura: 06/05/2024

Conclusione: 04/10/2024

Organizzazione: Open One modern and contemporary art

Indirizzo: via Bertoloni, 2 - 00197 Roma

Inaugurazione: 6 maggio ore 18 su invito

Orario: lunedì-venerdì 9.00-18.00

Per info: (+39) 06-8086543

Open One modern and contemporary art: Pietrasanta (Lucca) - tel: 0584 794706



Altre mostre a Roma e provincia

Fotografiamostre Roma

UnderGRAund | Narrazioni visive del Grande Raccordo Anulare

Dal 14 al 22 giugno 2024 WSP Photography a Roma presenta "UnderGRAund. Narrazioni visive del Grande Raccordo Anulare", mostra fotografica collettiva. leggi»

14/06/2024 - 22/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso libero e gratuito

Arte contemporaneamostre Roma

Alberto Branca. Spectrum

Dal 7 al 10 giugno 2024 bar.lina è orgogliosa di ospitare "Spectrum" del fotografo Alberto Branca che amplificare le voci e la visibilità delle sfide di salute mentale che la comunità LGBTQI+ affronta. leggi»

07/06/2024 - 10/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Andrea Barzini. Camerun

"Camerun" di Andrea Barzini, regista, scrittore e artista, apre alla Galleria MO.C.A. di Roma, a sostegno della scuola di musica del Maestro africano As’a Telong, dal 12 al 19 giugno 2024. leggi»

12/06/2024 - 19/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito

Mostre multimedialimostre Roma

OxidAction. Relocating film decay

Dal 7 giugno al 31 luglio a Roma nell'ambito di Archivissima 2024, il percorso visuale e sensoriale "OxidAction / Relocating film decay" in cui il linguaggio fotografico e filmico creano nuovi immaginari. leggi»

07/06/2024 - 31/07/2024

Lazio

Roma

Arte modernamostre Roma

Aeropittura Futurista: Giulio D'Anna e gli Aeropittori Italiani

Dal 1 giugno al 5 luglio 2024 il Mitreo Arte Contemporanea a Roma presenta una grande esposizione sull'Aeropittura Futurista: "Giulio D'Anna e gli Aeropittori Italiani". leggi»

01/06/2024 - 05/07/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito con registrazione obbligatoria

Arte contemporaneamostre Roma

Giusy Foresta. Fragili

Sabato 25 maggio Galleria Il Leone di Roma inaugura la mostra personale "Fragili" con opere di Giusy Foresta. leggi»

25/05/2024 - 08/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Giulietta Cavallotti. Viaggio nello spazio

A Roma, dal 25 al 28 maggio 2024, la mostra 'Viaggio nello spazio' della pittrice Giulietta Cavallotti, vincitrice del Premio Borgo 2023, apre presso La Scala d'Oro. leggi»

25/05/2024 - 28/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

RIAF. Rome International Art Fair

Fino al 6 giugno 2024 Medina Art Gallery a Roma ospita RIAF: artisti contemporanei emergenti si esprimono con la fotografia, pittura, video art, installazioni, sculture, arte performativa. leggi»

24/05/2024 - 06/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Dialoghi silenziosi – incontri tra uomo, città e natura

La galleria Arte Borgo Gallery, venerdì 24 maggio, inaugura “Dialoghi silenziosi – incontri tra uomo, città e natura”, la mostra collettiva del Gruppo realtà e forma. leggi»

24/05/2024 - 31/05/2024

Lazio

Roma