Gandolfo Gabriele David. La forza di Elyma

  • Quando:   07/07/2023 - 06/07/2024
  • evento concluso

Arte contemporaneaLand ArtMostre a Trapani


Gandolfo Gabriele David. La forza di Elyma
Installazioni di Gandolfo Gabriele David in dialogo con il Parco Archeologico di Segesta

Ancora pochi giorni, fino al 6 luglio 2024, per vedere le Installazioni di Gandolfo Gabriele David in dialogo con il Parco Archeologico di Segesta, un affascinante percorso espositivo a cura di Luigi Biondo e Lori Adragna.

"La forza di Elyma" – la mostra di Gandolfo Gabriele David in corso al Parco archeologico di Segesta fino al prossimo 6 luglio – sta nel suo legame simbiotico con il luogo; è un invito a riflettere e dialogare con l'ambiente circostante, perdersi e ritrovarsi in una natura potente e presente, riconnettersi, cercare spunti per narrazioni diverse: le installazioni vegetali sono "cresciute" con il mutare delle stagioni, trovando un loro ritmo nel Parco.  Mercoledì 26 giugno – dalle 18 alle 20 - è stata organizzata una soundwalk, una passeggiata sonora con il collettivo VacuaMoenia (Fabio R. Lattuca e Pietro Bonanno) all'interno dell'area archeologica, seguendo percorsi inediti che collegano al fiume Crimiso, sul lato nord-ovest dell'antica acropoli. La soundwalk (termine coniato dalla compositrice e ecologista del suono canadese Hildegard Westerkamp a fine anni '70) prevede di camminare in silenzio, concentrandosi sull'ascolto dell'ambiente, considerando la propria presenza al suo interno. Il Parco di Segesta, per sua natura e grazie a una vegetazione diversa, offre un paesaggio "ad alta fedeltà" in cui i suoni della natura abbracciano e accolgono i partecipanti in un'esperienza immersiva e profonda.

VacuaMoenia (dal latino "mura vuote") secondo il suo Manifesto, si definisce come "un atto sonoro identitario ed ecologico di rivoluzione dei significati profondi". Il collettivo riscopre i luoghi abbandonati "attraverso un'azione materica che propone un vuoto di natura densa, una scatola armonica". Attraverso tutti i sensi ogni paesaggio sonoro diventa così luogo di suoni e strumento musicale in costruzione. Il dialogo tra Gandolfo Gabriele David e Vacuamoenia si è sviluppato con l'intenzione di approfondire e ampliare proprio la riflessione sul paesaggio – sviluppata da Elyma -, estendendola a quello sonoro. Elyma infatti è un'esperienza profonda, un autentico segno di rispetto nei confronti del Parco Archeologico, a testimonianza della sacralità antica ritrovata, a prescindere da ogni credo religioso. La mostra, curata dallo storico dell'arte Lori Adragna e dal direttore del Parco, Luigi Biondo, è organizzata da MondoMostre per il Parco.

VacuaMoenia è un collettivo composto da Pietro Bonanno e Fabio R. Lattuca con base a Palermo. Nasce nel 2013 come progetto di ricerca indipendente ed interdisciplinare muovendosi tra ecologia acustica, storia del paesaggio e valore memoriale degli archivi L'azione di VacuaMoenia inizia nell'entroterra siciliano, andando a esplorare e a suonare i paesi, i borghi di fondazione e le case coloniche delle aree rurali. Tra le numerose attività, la partecipazione al Sonorities Festival (2024, 2016), al progetto Immersive Cities (2020), a cura dell'Istituto Italiano di Cultura di Melbourne, la presenza a Manifesta12 (2018), a Eterotopia (2018, a Liminaria (2018), e la pubblicazione per l'etichetta portoghese Cronica Electronica del lavoro elettroacustico Panphonia (2018). Dal 2021, VacuaMoenia è entrata a far parte del Sound Studies Forum, il primo gruppo di studio interdisciplinare sui sound studies in Italia. Ha organizzato laboratori e soundwalk per Studio Rizoma, LOTs, il MACTE di Termoli e FKL Italia.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Gandolfo Gabriele David. La forza di Elyma

Segesta

Apertura: 07/07/2023

Conclusione: 06/07/2024

Organizzazione: MondoMostre

Curatore: Luigi Biondo e Lori Adragna

Indirizzo: Case Barbaro, Contrada Barbaro, S.P. 68 - 91013 Calatafimi Segesta (TP)

Orario: 9.00 -18.30

Biglietti: € 8 (ingresso al Parco e accesso a tutte le aree della mostra)

Per info: (+39) 0924.952356 | parco@parcodisegesta.com



Altre mostre a Trapani e provincia

Arte contemporaneamostre Trapani

Danio Migliore. TUTTO È FOGLIA. Impronte nella materia

Sabato 20 luglio 2024, alle ore 19.00, verrà inaugurata presso il "Civic – laboratorio innovazione urbana", la mostra personale di Danio Migliore Tutto è foglia. Impronte nella materia. leggi»

20/07/2024 - 18/08/2024

Sicilia

Trapani