Arte contemporanea‎ SculturaMostre a Roma

Giorgio Bisanti. Viaggio dell’artista nella Polizia di Stato

  • Quando:   03/02/2023 - 25/02/2023
  • evento concluso
Giorgio Bisanti. Viaggio dell’artista nella Polizia di Stato
Giorgio Bisanti, modella distesa

Attraverso 80 opere - tra sculture in marmo, terracotta, gesso e legno, dipinti ad olio, collage e acrilici - dal 3 al 25 febbraio 2023 la Caserma Pietro Lungaro di Roma, ospita il ventennale percorso artistico dello scultore, pittore e incisore romano Giorgio Bisanti.

Influenzato sin da ragazzo dall’incontro con i grandi dell’arte contemporanea come Emilio Greco e Venanzo Crocetti, frequenta in gioventù lo studio di Renato Guttuso e proprio quest’ultimo che lo invita a iscriversi al liceo artistico. Negli anni accademici la frequentazione dello studio di Pericle Fazzini condiziona e costruisce la sua personalità artistica.

Bisanti entra nella Polizia Stato nel 1986, appena terminata l’Accademia delle Belle Arti di Roma, e da subito si prodiga per portare la bellezza delle sue opere all’interno dell’istituzione.

L’arte di Bisanti (classe 1963) si è fatta spazio all’interno di luoghi ufficiali della Polizia di Stato, portando bellezza e visione, offrendo spunti di riflessione attraverso l’arte nei reparti di diverse città italiane come Roma, Asti, Lucca, Palermo, Foggia, Catania e Moena.

Sono infatti oltre 100 le opere che Bisanti lascia in eredità alla Polizia di Stato, come segno indelebile e duraturo della dedizione e dello spirito di servizio, ma anche come messaggio di apertura e dialogo, insiti dell’arte.... leggi il resto dell'articolo»

Nella produzione dell’artista romano alcuni colori e forme rimandano a lavori di stampo cubista; numerosi poi i collage e diverse le grandi sculture: soggetti e protagonisti non solo la Polizia di Stato nella quotidianità del servizio ma anche figure religiose, volti femminili e importanti omaggi a rilevanti fatti di cronaca che hanno segnato negli anni il nostro Paese.

Suo il monumento alla memoria di Pietro Lungaro, martire delle Fosse Ardeatine e medaglia d'Oro al Valor Militare, collocato nel cortile della sede della Direzione Centrale di Sanità a Roma, in Piazza Vittorio. L'opera è stata realizzata con un blocco di marmo delle cave Michelangelo.
Sempre suo il monumento dedicato alla memoria dell'Ispettore Filippo Raciti, inaugurato a Catania e collocato proprio nel luogo dove il collega perse la vita, lo Stadio Angelo Massimino, già Stadio Cibali del capoluogo siciliano.
E ancora sua la statua dedicata a San Michele Arcangelo e collocata nella Chiesa di San Lorenzo in Panisperna a Roma e il bassorilievo scolpito in pietra e donato dalla Polizia di Stato a San Giovanni Paolo II a Piazza San Pietro.

Numerosi i dipinti disseminati nei tanti uffici realizzati dall’artista, come le grandi tavole pittoriche realizzate per la Direzione Centrale di Sanità, proprio nel complesso architettonico di Piazza Vittorio già compendio di Sant’ Eusebio

Scultore, pittore, modellatore in terracotta, Giorgio Bisanti proietta nei suoi lavori la volontà di avvicinare il mondo della Polizia di Stato ai cittadini.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Giorgio Bisanti. Viaggio dell’artista nella Polizia di Stato

Apertura: 03/02/2023

Conclusione: 25/02/2023

Luogo: Roma, Caserma Pietro Lungaro

Indirizzo: Piazza Vittorio Emanuele II 13 - 00185 Roma

Inaugurazione: Venerdì 3 febbraio 2023, ore 10.30 (accesso libero - sarà presente l’artista)

Orari: dal lunedì al sabato:10/13 - 16/19

Per info: M. +39 338 5337683 - bisanti.artista@gmail.com



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporanea‎

Marco Crispano. Bab Souika

Pro Loco San Lorenzo è lieta di presentare la mostra "Bab Souika" mostra personale di Marco Crispano. L'esposizione si terrà in data unica sabato 2 Marzo dalle 19 alle 23. leggi»

02/03/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito

Arte contemporanea‎

Peach Vibration

Dal 20 febbraio al 14 marzo 2024 Pavart gallery presenta la collettiva "Peach Vibration" curata da Velia Littera, un dialogo tra artisti ispirati dal colore dell'anno 2024, il rosa pesca (peach fuzz). leggi»

20/02/2024 - 14/03/2024

Lazio

Roma

Arte moderna Arte grafica

Escher a Palazzo Bonaparte

Prorogata fino al 5 maggio 2024, Palazzo Bonaparte di Roma ospita la più grande mostra di Escher mai realizzata sinora, con circa 300 opere, nuove scoperte e grandi novità. leggi»

31/10/2023 - 05/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Francesco Impellizzeri. Rewind

Dal 20 febbraio al 22 marzo 2024 Francesco Impellizzeri presenta a Roma "Rewind", progetto espositivo che raccoglie i suoi lavori eseguiti tra la metà degli anni ottanta e il novanta. leggi»

20/02/2024 - 22/03/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Annamaria Russo Aruss. Attraverso...il tempo

La Direzione Musei Statali della città di Roma omaggia i sessant'anni di carriera di Annamaria Russo Aruss con un percorso espositivo in due spazi museali, fino al 17 marzo 2024. leggi»

20/02/2024 - 17/03/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Rodrigo Brasil. Brasil

Dal 16 al 22 Febbraio 2024, Medina Art Gallery a Roma presenta la mostra personale "Brasil" di Rodrigo Brasil, a cura di Martina Luffarelli. leggi»

16/02/2024 - 22/02/2024

Lazio

Roma

Fotografia Video art

Guido van der Werve. Nummer eenentwintig. Palpable Futility

Dal 17 febbraio al 22 marzo 2024 Galleria Monitor di Roma presenta "Nummer eenentwintig - Palpable Futility", personale di Guido van der Werve con fotografie e video. leggi»

17/02/2024 - 22/03/2024

Lazio

Roma

Arte contemporanea‎

Jannis Kounellis. Notte

A sei anni dalla scomparsa, il MAXXI di Roma celebra il grande artista Jannis Kounellis con "Notte", in mostra fino al 30 aprile. leggi»

14/12/2023 - 30/04/2024

Lazio

Roma

Grandi Personaggi

Rino Gaetano

Dal 16 febbraio 2024 al Museo di Roma in Trastevere la prima grande mostra nel segno di uno dei più amati cantautori italiani: Rino Gaetano. leggi»

16/02/2024 - 28/04/2024

Lazio

Roma