MusicaEventi e spettacoli a Venezia

Giulia Bolcato. Che si può fare

  • 25/11/2023
  • evento concluso
Giulia Bolcato. Che si può fare
Giulia Bolcato e Remer Ensemble

La stagione dei concerti 2023 (4 marzo – 16 dicembre) Asolo Musica Veneto prosegue con Giulia Bolcato in "Che si può fare" sabato 25 novembre alle ore 16.30 presso l'Auditorium Lo Squero di Venezia all'Isola di San Giorgio.


Impegnati a rievocare l'antica e suggestiva atmosfera veneziana in  "Che si può fare" Venezia nel racconto della «Virtuosissima Cantatrice» dedicato alla figura della compositrice e soprano Barbara Strozzi, saranno Giulia Bolcato, soprano, accompagnata dalla Remer Ensemble composto da:

Federico Guglielmo e Elisa Imbalzano, violino | Roberto Loreggian, organo | Ludovico Armellini, violoncello | Maria Cleary, arpa

con musche di Stozzi, Legrenzi, Marini, Merula,Cavalli, Bertali in un concerto racconto che accompagnerà il pubblico nella Venezia del 600.

Il programma del concerto si concentra su una raccolta di arie della tradizione veneziana del Seicento, fra cui spiccano numerose composizioni di Barbara Strozzi (Venezia 1619 – Padova 1677), figura anticonvenzionale per la morale dell'epoca e dotata di straordinarie doti musicali. Barbara Strozzi scrisse esclusivamente cantate per soprano e basso continuo, un genere nuovo che contribuì a codificare e che caratterizza le otto raccolte di cui fu autrice. Completano il programma musiche di Giovanni Legrenzi , Biagio Marini, Tarquinio Merula , Antonio Bertali.... leggi il resto dell'articolo»

"Sono emozionata di poter tornare a Venezia, città della mia formazione artistica, e condividere con il pubblico questo programma proprio nella città natale di Barbara Strozzi – racconta Giulia Bolcato, felice di festeggiare l' uscita del disco inciso per la casa discografica francese Arion uscito il 17 novembre scorso - accompagnata dal Remer Ensemble, eseguendo una selezione di brani rappresentativi del periodo e dell'ambiente veneziano del Seicento. Si tratta principalmente di composizioni della veneziana Barbara Strozzi, una delle figure più originali e prolifiche del contesto musicale dell'epoca, interamente tratte dalla sua Op. 8, dedicata alla Duchessa Sofia di Brunswick".

Il linguaggio musicale di Strozzi è audace, spesso armonicamente sorprendente, sempre aderente al senso del testo, alla qualità musicale della parola e agli affetti che esprime. L'incontenibile emotività che racchiude la musica della compositrice si manifesta nella serenata, nelle arie e nelle cantate che saranno interpretate a Lonigo e che serviranno da esempio per conoscere qualcosa in più sulla concezione di musica nel Seicento, sulle sue forme, sulle sue funzioni in società e sull'opera del maestro di Strozzi: Francesco Cavalli.

Con biglietto integrato il pubblico avrà la possibilità di visitare la Fondazione Cini, il Labirinto Borges, il Bosco con le Vatican Chapels e il Teatro Verde.

La stagione dei concerti 2023, 14 concerti da sabato 4 marzo a sabato 16 dicembre 2023
(tutti i concerti avranno inizio alle 16.30), è sostenuta dal Ministero della Cultura, dalla Regione Veneto e da Bellussi Spumanti, Centro Marca Banca, Hausbrandt, Massignani & C., Pro-Gest Group, Zanta pianoforti, Zoogami.

Giulia Bolcato
Soprano – intraprende lo studio del canto laureandosi con Lode presso il Conservatorio "B. Mar- cello" di V enezia. Debutta il ruolo di Musica ed Euridice nel "L'Orfeo" di C. Monteverdi, Amore in "Gli amori di Apollo e Dafne" di F. Cavalli, Belinda nel "Dido & Aeneas" di H. Purcell, Tusnelda in "Arminio" A. Bononcini. Interpreta Fanny ne "La Cambiale di Matrimonio", Sofia ne "Il signor Bruschino", Ninetta ne "La Gazza ladra" ed Elvira ne "L'Italiana in Algeri"di G. Rossini. In seguito è Susanna, ne "Le nozze di Figaro", Papaghena in "Die Zauberflöte" di W.A. Mozart, Lisa ne "La Sonnambula" di V. Bellini, Adina ne "L' Elisir d'amore" , Norina nel "Don Pasquale" di G. Donizetti e Mariuccia ne "I Due timidi" di Nino Rota. Ha debuttato nel ruolo Die Königin der Nacht in "Die Zauberflöte" di W.A.Mozart alla Royal Swedish Opera Svezia e Gilda in Rigoletto di G. Verdi presso il Parco della Musica Teatro Regio di Parma.
Ha lavorato in molti Teatri e Festival di prestigio quali il Teatro La Fenice di Venezia, Teatro Regio di Parma, Opera di Firenze,Royal Swedish Opera, Fondazione Haydn, Teatro Donizetti di Bergamo, Festwochen Innsbruck, Teatro Olimpico di Vicenza, Anneliese Brost Musikforum Ruhr Bochum, Biennale di Venezia, Opera Giocosa Savona, Gõttingen Festival, Teatro Ponchielli di Cremona, Teatro Sociale di Como, Meinfranken Theater Würzburg, Opera pa Skaret Svezia.
Tra i direttori d'Orchestra e i Registi di fama internazionale con cui ha lavorato, ricordiamo S. Monta- nari, A. Casellati, R. Alessandrini, M. Angius, G. Bisanti, A.Schiff, I. Volkov, A. Skryleva, G. Andretta, A. Bernardini, F.M Bressan, R. Böer, F. Carminati, A. Palumbo e D. Michieletto, M. Martone, M. Gandini, R. Catalano, B.Morassi, S. Panighini, E. Dara. Attiva nella musica contemporanea, interpreta Maya in "Milo e Maya e il giro del mondo" di M. Franceschini presentata in tutta Italia in occasione di Expo 2015 e si esibisce per altri compositori contemporanei di fama mondiale tra i quali G. Battistelli, L. Mosca, A. Mannucci, C. Ambrosini e A. R. Thomas.
Per l'inaugurazione del Teatro la Fenice di Venezia è Lilli in "Aquagranda", diretta da M. Angius regia di Damiano Michieletto, che vince il premio speciale alla 36esima edizione del premio "Franco Abbiati" 2017. È vincitrice del concorso internazionale "Cesti Singing Competition" Innsbruck 2017, "G.B. Velluti" e del Premio "Bergonzi" al 53° Concorso Internazionale "Voci Verdiane Città di Busseto" 2015.
È laureata in lingue Culture e società dell'Asia Orientale alla Cà Foscari di Venezia.

Programma

Barbara Strozzi (Venezia 1619 – Padova 1677), Hor che Apollo - Serenata op. 8
Giovanni Legrenzi (Clusone 1626 – Venezia 1690), Sonata Terza a due violini da La Cetra, op.10

Barbara Strozzi, Voglio sì vò cantar - L'astratto Cantata op. 8

Biagio Marini (Brescia 1594 – Venezia1663), Passacaglia a 3 da Per ogni sorte di strumento musicale, Sonate da chiesa e da camera op. 22

Barbara Strozzi, È pazzo il mio core - Aria op. 8

Francesco Cavalli (Crema 1602 – Venezia 1676), Canzon a 3

Barbara Strozzi, Non c'è più fede - Aria op. 8

Tarquinio Merula (Busseto 1595 – Cremona 1665), La Cattarina da Canzoni e Sonate concertate op.10

Barbara Strozzi, Donne Belle - Aria op. 8

Antonio Bertali (Verona 1605 – Vienna 1669), Ciaccona in do maggiore a violino e basso (ms.176, Kromeriz)

Barbara Strozzi, Che si può fare - Cantata op. 8

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Giulia Bolcato. Che si può fare

Apertura: 25/11/2023

Conclusione: 25/11/2023

Organizzazione: Asolo Musica Veneto

Luogo: Venezia, Auditorium Lo Squero

Indirizzo: Isola di San Giorgio - 30124 Venezia

Per i biglietti: https://www.boxol.it/AsoloMusica

Per info: +39 0423 950150 | +39 392 4519244 |
info@asolomusica.com 


Sito web per approfondire: https://asolomusica.com/