Il Museo universale. Dal sogno di Napoleone a Canova

  • Quando:   16/12/2016 - 12/03/2017
  • evento concluso

Pittura del '600Mostre a RomaTizianoReniTintorettoRaffaelloCanova


Il Museo universale. Dal sogno di Napoleone a Canova

Nel 2016 ricorre un anniversario di fondamentale importanza per la storia civile e culturale dell’Europa e, in particolare, dell’Italia.
Risale infatti al 1816 il rientro a Roma dei capolavori artistici e archeologici dello Stato Pontificio requisiti dai napoleonici. Questo episodio fu preceduto e accompagnato dal recupero da parte di altre amministrazioni della penisola di molti degli oltre 500 dipinti che,  tra il 1796 e il 1814 nel corso delle campagne militari francesi, erano stati prelevati dai territori italiani, inviati a Parigi e selezionati per essere esposti nel nascente Museo del Louvre.

Contemporaneamente al rientro delle opere migrate in Francia, l’Italia tutta si troverà a interrogarsi per la prima volta sul destino di migliaia di opere d’arte che avevano abbandonato chiese e conventi a seguito della soppressione degli ordini religiosi nei primi anni dell’Ottocento. La fortuna del Museo del Louvre come museo universale, le perdite di alcuni capolavori rimasti in Francia, ma soprattutto la demanializzazione di una vera e propria massa di opere d’arte accumulatesi in depositi improvvisati, alimentarono un dibattito vivace sul valore pubblico del patrimonio artistico, favorendo l’apertura di musei ancora oggi tra le realtà più significative del Paese: è il caso, ad esempio, della Pinacoteca di Brera, delle Gallerie dell’Accademia di Venezia o della Pinacoteca di Bologna.

E’ all’interno di questi come di altri musei, in Italia e all’estero, i quali osservarono con interesse l’esperienza del Louvre, che si procedette a una rivisitazione della storia dell’arte con avanzamenti significativi sia sul piano critico, sia nella valorizzazione del patrimonio culturale.

L’interesse della mostra  è dunque quello di ripercorrere le tappe salienti della vicenda storica, ma soprattutto di restituire una lettura critica in grado  di sensibilizzare oggi il pubblico al valore che assunse allora il patrimonio culturale nazionale, visto per la prima volta come strumento principe di educazione del cittadino e, insieme, perno di una comune identità europea.

Tale lettura è sembrata ancora oggi di stringente attualità, per cui l’esposizione si pone anche come occasione per riflettere sul patrimonio culturale come terreno privilegiato per la definizione di una lingua comune dell’Europa.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Il Museo universale. Dal sogno di Napoleone a Canova

Roma - Scuderie del Quirinale

Apertura: 16/12/2016

Conclusione: 12/03/2017

Curatore: Valter Curzi, Carolina Brook, Claudio Parisi Presicce

Indirizzo: Via XXIV Maggio 16, Roma



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporaneamostre Roma

Maria Rita Onofri. Creatività da vendere

"Creatività da vendere" è la personale della pittrice, scultrice e orafa Maria Rita Onofri presso il Complesso Monumentale della Pontificia Facoltà Teologica "San Bonaventura" Seraphicum. leggi»

22/06/2024 - 31/07/2024

Lazio

Roma

Fotografiamostre Roma

Nuove avventure sotterranee

Un progetto espositivo e una pubblicazione che raccontano di viaggi attraverso il paesaggio, le suggestioni del sottosuolo, la fotografia italiana contemporanea. leggi»

14/06/2024 - 25/09/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Flavia Bigi. Come As You Are

Carlo Gallerati è lieto di presentare Come As You Are, una mostra personale di Flavia Bigi a cura di Nicoletta Provenzano. leggi»

11/06/2024 - 10/09/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Tanek. Ensueños

Al bar.lina il Pride si declina in Pink, il sesto appuntamento è con "Ensueños", personale del giovane artista Tanek, dal 14 al 30 giugno 2024 a Roma. leggi»

14/06/2024 - 30/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Mostra Bipersonale di Rossanna De Min e Marco Ramassotto

Dal 7 al 13 Giugno 2024 Medina Art Gallery presenta la Mostra Bipersonale di Rossanna De Min e Marco Ramassotto con testo curatoriale a cura della Dott.ssa Arianna Montellanico. leggi»

07/06/2024 - 13/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Yana Rikusha Natura morta. Tra passato e presente

Dal 7 al 13 Giugno 2024 Medina Art Gallery presenta la Mostra Personale "Yana Rikusha Natura morta. Tra passato e presente", testo critico e presentazione a cura di Carmelita Brunetti. leggi»

07/06/2024 - 13/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Genius Loci TTOZOI

Il duo artistico Stefano Forgione (1969) e Giuseppe Rossi (1972), che opera sotto lo pseudonimo TTOZOI, arriva al Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese. leggi»

06/06/2024 - 15/09/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Lillo Sauto. Nel Sogno

Dal 21 al 27 giugno 2024 Medina Art Gallery a Roma presenta la Solo Exhibit di Lillo Sauto "Nel Sogno", testo curatoriale e presentazione a cura di Arianna Montellanico. leggi»

21/06/2024 - 27/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Energie contemporanee

Eni presenta “Energie contemporanee”, 17 artisti italiani della nuova generazione raccontano l'energia che cambia, fino al 30 ottobre 2024 presso il Complesso Eni del Gazometro Ostiense. leggi»

02/06/2024 - 30/10/2024

Lazio

Roma