Lisa Ponti. Disegni e voci

  • Quando:   15/04/2023 - 07/05/2023
  • evento concluso

DisegnoMostre a MilanoMilano


Lisa Ponti. Disegni e voci
Lisa Ponti, L’orso non mi fa paura

Triennale Milano presenta dal 15 aprile al 7 maggio 2023, Lisa Ponti. Disegni e voci, a cura di Damiano Gullì e Salvatore Licitra, una selezione di circa 70 opere, realizzate tra il 1990 e il 2018, di Lisa Ponti (Milano, 1922-2019), artista, editor, critica e scrittrice, che fa del disegno, realizzato sempre su fogli formato A4, il suo mezzo espressivo di elezione.

Affermava a questo proposito l’artista: “Dentro lo standard il minimo riduce l’immenso a distanza tra i segni”, e ancora: “È un bene usare un foglio sempre uguale, così il disegno sa dove atterrare.”
Rispetto all’attività critica, tale produzione artistica è meno nota. Nonostante, infatti, abbia realizzato disegni fin dalla giovane età, soltanto nel 1992, all’età di settant'anni, Lisa Ponti ha avuto la sua prima personale presso la Galleria Franco Toselli di Milano.
Nei lavori di Lisa Ponti segno, disegno e parola si fondono, assumendo nuovi significati, favolistici, onirici e ironici. I disegni e acquerelli, caratterizzati da vitalistici segni agili, veloci e precisi, sono spesso arricchiti da brevi frasi o esclamazioni poetiche e da interventi polimaterici, quali collage derivati da fogli di giornale e fotografie personali, segni e tratti di evidenziatori e pennelli, inserti di cotone e ovatta, sticker: materiali “poveri”, del quotidiano, che si caricano di grande forza evocativa e lirismo.
Oltre ai disegni, l’allestimento, una grande quadreria nell’ammezzato di Triennale, vuole restituire anche il lavoro critico di Lisa Ponti attraverso estratti di testi e contributi pubblicati sulle riviste “Stile” e “Domus”, con le quali l’autrice ha collaborato, letti dall’attrice Ginestra Paladino e diffusi in maniera evocativa nello spazio espositivo.
La mostra è resa possibile grazie ai Partner Istituzionali Lavazza Group e Salone del Mobile.Milano.

Note biografiche

Lisa Ponti è nata a Milano nel 1922, primogenita dell’architetto e designer Gio Ponti. Per oltre ottant'anni ha vissuto nella casa di via Randaccio, progettata dal padre per la famiglia tra il 1924 e 1926, che ha sempre costituito un fondamentale luogo di incontro per intellettuali, artisti, scrittori e architetti. Nel 1941, non ancora diciannovenne, ha esordito con un articolo dedicato al paesaggio della Dalmazia su “Stile”, rivista edita da Garzanti fondata dal padre nello stesso anno. Sempre nel 1941 viene pubblicato anche il libro Gio Ponti agli amici, una sorta di strenna natalizia in cui alle poesie di Lisa Ponti si accompagnavano disegni di numerosi artisti. Il secondo libro, L'Armadio Magico del 1946, è invece una raccolta di racconti per l’infanzia nati dalle storie inventate per i fratellini minori durante la guerra, quando la famiglia era stata costretta a sfollare in campagna. Durante questi anni, Lisa Ponti ha continuato a scrivere articoli per “Stile”, soffermandosi su una serie di artisti come Gianfilippo Usellini, Felice Casorati, Leoncillo e Scipione, a partire da uno stile lontano dal linguaggio accademico, sempre frutto di una conoscenza diretta. Nel dopoguerra la sua attenzione si è rivolta ad artisti come Lucio Fontana e Fausto Melotti, dapprima ancora sulle pagine di "Stile" e quindi su “Domus”, con cui ha continuato a collaborare fino al 1979 in qualità di redattrice generale e curando in particolare la sezione dedicata all’arte, dove ha dato ampio spazio agli esponenti dell’Arte Povera ma anche a ricerche internazionali che spaziavano dall'arte concettuale alla fotografia e alla performance. Nel 1990 ha inoltre curato l’importante monografia dedicata al padre: Gio Ponti. L’opera. I suoi disegni sono stati esposti per la prima volta nel 1992 presso la Galleria Franco Toselli di Milano. A questa mostra sono seguite altre occasioni espositive alla Galleria Nazionale di Arte Moderna di Roma (2005), alla Victor Saavedra Gallery di Barcellona (2009), alla Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto (2011), alla galleria Milano di Carla Pellegrini (2011), alla Galleria Federico Vavassori di Milano (2017) e al MACRO di Roma (2022). Lisa Ponti è morta a Milano nel 2019.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Lisa Ponti. Disegni e voci

Milano - Triennale Milano

Apertura: 15/04/2023

Conclusione: 07/05/2023

Organizzazione: Triennale Milano

Curatore: Damiano Gullì e Salvatore Licitra

Indirizzo: Viale Emilio Alemagna, 6 - 20121 Milano

Orari: Martedì – domenica
11.00 – 20.00 (ultimo ingresso alle 19.00) 

Ingresso libero

Sito web per approfondire: https://triennale.org/



Altre mostre a Milano e provincia

Arte contemporaneamostre Milano

Terry Rodgers. The Last Supper / Visions of Eternal Return

Le immaginifiche visioni di Terry Rodgers sono in mostra negli spazi Wizard Gallery a Milano dall'11 settembre al 3 novembre 2024. leggi»

11/09/2024 - 03/11/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Jigger Cruz. To The Walls from the Wound of Oddities

Primo Marella Gallery è lieta di annunciare l'inaugurazione della mostra personale di Jigger Cruz: To The Walls from the Wound of Oddities. leggi»

18/07/2024 - 17/09/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Jean Marie Barotte

Milano Fabbrica del Vapore dedica un'importante retrospettiva all'artista italo-francese Jean-Marie Barotte, dal 4 al 31 ottobre 2024. leggi»

04/10/2024 - 31/10/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Laurence Leenaert. Under Nine Moons

Dal 24 settembre al 19 ottobre 2024 Cadogan Gallery presenta "Under Nine Moons", prima mostra dell'artista belga Laurence Leenaert, che presenterà una serie di nuove opere. leggi»

24/09/2024 - 19/10/2024

Lombardia

Milano

Arte del costumemostre Milano

25 anni di costumi MTS - MusicalL! The school

"25 anni di costumi MTS - MusicalL! The school", dal 20 al 22 settembre 2024 a Milano presso IMBONATI11 Art Hub. leggi»

20/09/2024 - 22/09/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Milano

Armin Linke. La terra vista dalla luna

Prosegue fino al 14 settembre, 2024 la mostra personale di Armin Linke dal titolo "La terra vista dalla luna" presso la galleria Vistamare di Milano. leggi»

19/06/2024 - 14/09/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Richard Hearns. The Living Mountain

Dal 14 maggio al 27 luglio 2024, Cadogan Gallery presenta "Richard Hearns. The Living Mountain", un corpus di nuove tele che riflette sulla poesia del paesaggio tra Libano e Irlanda. leggi»

14/05/2024 - 27/07/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

L'essenza del gioco

Dal 4 luglio, presso lo spazio espositivo Corals, la mostra dal titolo "L'essenza del gioco" con gli artisti Luca Balottin, Federico Pisciotta, Salvatore Petrucino e RivaGLDF. leggi»

05/07/2024 - 31/07/2024

Lombardia

Milano

Ingresso gratuito

Arte contemporaneamostre Milano

Michela Milani. Escaped

Prosegue fino al 17 ottobre 2024 "Escaped", personale di Michela Milani presso la sede di Crescenzi & Co.a Milano. leggi»

18/06/2024 - 17/10/2024

Lombardia

Milano