Lorenzo Marabini. Tuttuno - Distinguere per unire

  • Quando:   16/01/2021 - 07/02/2021
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Ravenna


Lorenzo Marabini. Tuttuno - Distinguere per unire

A cura di Annalisa Cattani
Con il Patrocinio del Comune di Ravenna Assessorato alla Cultura/Viva Dante

Apertura
Sabato 16 Gennaio 2021 dalle ore 18:00

In mostra
Da sabato 16 gennaio a domenica 7 febbraio 2021
Venerdì, sabato e domenica 16:00 - 18:00
Da lunedì a giovedì su appuntamento (pallavicini22.ravenna@gmail.com)

La Mostra

TUTTUNO. Distinguere per unire.
Questo percorso di Lorenzo Marabini diventa un rituale di un semionauta alla ricerca di un perimetro di senso tra mondi e modi. Si tratta di un tentativo di aggiustamento, una sorta di ricerca platonica della metà mancante che richiama un amorevole Simposio che si perde e ritrova nella diversità. La tensione è fisica e metafisica al contempo [...].

Ogni lavoro contiene condensazioni e spostamenti, che, come ci ricorda Freud nel “Motto di Spirito”, ci connettono direttamente con la parte più profonda e pura di noi, il nostro es, tradito e addomesticato quotidianamente in una uniformante e ordinata corsa verso un doveroso nulla, servito fino allo sfinimento.
- Annalisa Cattani... leggi il resto dell'articolo»

L’artista

Lorenzo Marabini
Laureato con lode in Filosofia Estetica all'Università di Bologna (con una tesi su Platone e le avanguardie artistiche del '900), è nato a Cervia (RA) e vive e lavora tra Imola e Milano come artista, regista e consulente (aziendale/territoriale) in marketing e comunicazione.
Espone in mostre e manifestazioni pubbliche e private a Ravenna, Milano, Parigi, Venezia, Rovigo, Forlì, Imola, Faenza, tra le quali: Frames e Astrazioni Ninapì nesting art gallery Ravenna; CFatal Hubert Karalì Galerie Parigi; Piatto d'Artista HOMI fiera degli stili di vita Fiera Milano, con AMA Arte da Mangiare Arte/Società Umanitaria Milano; Animalia Palazzo Stelline Milano con Presso Kook Sharing (impresa "pioneristica" per ilSole24Ore); Ritratti MalagAtelier Milano; Rivers of Air - Art Industry Recycling Pescheria Nuova Rovigo (catalogo a cura di Tobia Donà e Beatrice Buscaroli); sHotlines Accademia Italiana Tiro di precisione Varide Cicognani Forlì.
E' stato tra i finalisti del Premio Marina Ravenna, presieduto da Claudio Spadoni. Nel 2019 è selezionato per il progetto triennale Popack Milano, dedicato all'incontro produttivo tra artisti e brand d’avanguardia. Ha partecipato a contest di videoarte come Netmage (con Enrico Ghezzi, Angelo Badalamenti, Lorenzo Miglioli e Emiliano Montanari) e Bizzarro Film Festival, Bologna (con Tying Tiffany e Emiliano Montanari). Per la tv (RAI5) ha curato la regia dello spettacolo Ez iz Amerike di Moni Ovadia e (MTV) Slow Motion - Tying Tiffany.
www.lorenzomarabini.it

La curatrice

Annalisa Cattani (curatrice) è a sua volta artista e insegna all’Università di Ferrara e all’Accademia di Belle Arti di Bologna. La sua ricerca crea meccanismi dialettici e relazionali, facendo propri gli Studi di Dottorato in Retorica, Università di Torino. Ha ideato numerosi progetti di arte pubblica, tra i promotori di Oreste. Collabora con Radio Città del Capo, nel 2011 ha fondato il Centro Residenze Novella Guerra.

Spazio Espositivo Pallavicini 22 Art Gallery

Lo spazio espositivo apre nel 2019 con due principali obiettivi: la priorità di Pallavicini22 Art Gallery, aderendo ad un più vasto disegno per il rilancio del territorio, è contribuire alla promozione del quartiere Farini attraverso iniziative artistiche e culturali.
La galleria, inoltre, intende dedicare alla città di Ravenna un’area destinata alle arti, dove artisti e curatori trovino un luogo aperto alle proprie iniziative, per sperimentare, per proporsi e farsi conoscere, e dove esperti e amanti d’arte in città, possano riunirsi e confrontarsi in occasione di eventi e mostre.
Lo spazio espositivo Pallavicini22 è pensato anche per ospitare performance, esposizioni temporanee, progetti, shooting fotografici ed eventi d’arte, realizzati da artisti nazionali ed internazionali.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Lorenzo Marabini. Tuttuno - Distinguere per unire

Pallavicini 22 Art Gallery - Ravenna (RA)

Apertura: 16/01/2021

Conclusione: 07/02/2021

Organizzazione: Pallavicini 22 Art Gallery

Curatore: Annalisa Cattani

Indirizzo: Viale Giorgio Pallavicini, 22 I - Ravenna (RA)



Altre mostre a Ravenna e provincia

Arte contemporaneamostre Ravenna

Alejandro García. Marea nera

Sabato 8 giugno presso Pallavicini22 a Ravenna si inaugura la personale dell'artista cubano Alejandro García "Marea nera" che rimarrà allestita fino a domenica 30 giugno. leggi»

08/06/2024 - 30/06/2024

Emilia Romagna

Ravenna

Ingresso libero

Arte applicata Arte della Ceramicamostre Ravenna

Panos Tsolakos. Faenza 1960-2024

Per celebrare la vita e le opere dell'artista Panos Tsolakos, recentemente scomparso, il MIC Faenza, gli dedica la mostra "Panos Tsolakos, Faenza1960/2024", dal 23 aprile al 16 giugno 2024. leggi»

23/04/2024 - 16/06/2024

Emilia Romagna

Ravenna

Arte contemporaneamostre Ravenna

Marisa Zattini. Anatomie notturne

Sabato 11 maggio 2024 alle ore 18:30 presso lo spazio espositivo Pallavicini22 Art Gallery in Viale Giorgio Pallavicini 22 a Ravenna, si inaugura la personale di Marisa Zattini "Anatomie Notturne". leggi»

11/05/2024 - 26/05/2024

Emilia Romagna

Ravenna

Architettura Fotografiamostre Ravenna

Viaggio in Italia. Itinerari di architettura contemporanea

"Viaggio in Italia. Itinerari di architettura contemporanea" in mostra dal 12 maggio al 23 giugno 2024 alla Rocca Estense di Lugo. Il viaggio come dimensione del fare e del vivere architettura. leggi»

12/05/2024 - 23/06/2024

Emilia Romagna

Ravenna

Design Arte della Ceramicamostre Ravenna

Gio Ponti. Ceramiche 1922-1967

"Gio Ponti. Ceramiche 1922-1967" porta in mostra oltre duecento opere dell'inventore del Made in Italy, tra ceramiche, vetri, arredi e disegni, restituendo il ritratto di un'eredità stilistica senza tempo. leggi»

17/03/2024 - 13/10/2024

Emilia Romagna

Ravenna