Lucilla Trombadori. Una favola senza perché

  • Quando:   16/05/2024 - 30/05/2024
  • ultimi giorni

Arte contemporaneaMostre a Roma


Lucilla Trombadori. Una favola senza perché
Fondazione Marco Besso, Foto Mostra Lucilla Trrombadori

Mercoledì 15 maggio alle ore 17, nello storico palazzo sede della Fondazione Marco Besso ETS - Sala Espositiva 1° Piano - in Largo di Torre Argentina 11 a Roma, per la sezione Studio Aperto diretta da Lillo Bartoloni, si inaugura la mostra di Lucilla Trombadori "Una favola senza perché" curata da Duccio Trombadori, aperta fino al 30 maggio.

Lucilla Trombadori, figlia e nipote d'arte, espone le sue carte dipinte a tempera e tecnica mista, associando sempre parole e immagini in fantasiosi stilemi, dove le scritte interne al disegno e le citazioni letterarie sono parte integrante dell'espressione. Animali, piante, esseri umani, figure di bambole, episodi storici, fatti di cronaca, elementi mitologici e religiosi diventano oggetto di una ricognizione autobiografica dove alla rievocazione narrativa si sostituisce il simbolo e la metafora.

Si avvicendano così ritratti di donne senza volto, di buffe bambole viventi, che scontano le gioie e le ansie dell'amore come la repentina angoscia per l' emergere improvviso di traumi e turbative di una supposta aurorale armonia primigenia della natura.

"Fin da quando era bambina, mia sorella Lucilla si è riconosciuta in una immutata e limpida maniera di vedere e interpretare se stessa e l'universo che la circonda. Il suo repertorio figurativo registra eventi e apparizioni di un mondo dove non esiste nessuna storia maestra di vita, bensì tutto il carico di piacere e dolore che il cosmo e la furia del tempo arrecano senza perché. Da sempre, Lucilla dipinge come parla e pensa, associa parole e immagini in fantasiosi stilemi e compone l'ideogramma mistico di un' esperienza vissuta come eterno presente. (...) Così, tra richiami esoterici ed appellativi ecologici, le suggestive carte dipinte da Lucilla invitano a meditare sull' enigmatica unità del cosmo e la sfuggente fantasia dell'essere (il 'Deus sive Natura' di Spinoza) soprattutto quando il suo variopinto monologo interiore, sembra celebrare lo spaccio trionfante di un eterno femminino, inno alla divinità naturale, madre e matrigna integrale di tutte le cose, in una versione poetica visionaria e trasfigurante." (Duccio Trombadori da introduzione al catalogo)


Lucilla Trombadori, nata a Roma nel 1948 dove risiede, ha interrotto gli studi universitari di medicina e biologia per visitare il mondo orientale ( Cina, Vietnam, Giappone) e per un lungo soggiorno negli USA al tempo della controcultura "hippie". Negli anni Settanta ha collaborato al film "Casanova" di Federico Fellini. Per esprimersi si è sempre affidata alla pittura, prediligendo le tecniche miste e la tempera su carta. Ha esposto nello Studio del Canova di Mara Albonetti in Via delle Colonnette, nel 1984 e nel 2008. Un suo quadro, "Bambola di Ortensia", è esposto nella Pinacoteca civica d' Arte moderna e contemporanea di Sulmona.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Lucilla Trombadori. Una favola senza perché

Roma - Fondazione Marco Besso ETS

Apertura: 16/05/2024

Conclusione: 30/05/2024

Organizzazione: Studio Aperto

Curatore: Duccio Trombadori

Indirizzo: Largo di Torre Argentina, 11 - 00186 Roma

Inaugurazione: mercoledì 15 maggio 2024, ore 17.00

Per l'inaugurazione la prenotazione è obbligatoria su https://fmbe.it/51; nei giorni successivi la prenotazione va fatta entro le ore 12 del giorno precedente alla mail prenotazioni@fondazionemarcobesso.net.

Orari: dal lunedi al venerdi ore 10-13 e 14-16,30

Sito web per approfondire: https://www.fondazionemarcobesso.net/



Altre mostre a Roma e provincia

Arte applicata Arte del gioiellomostre Roma

Capture Me. Roberto Capanna e Akillis Paris

L'arte contemporanea e l'alta gioielleria si fondono nell'evento "Capture Me" di Roberto Capanna e Akillis Paris, a Roma dal 12 giugno al 15 giugno presso 28 Piazza di Pietra Fine Art Gallery. leggi»

13/06/2024 - 15/06/2024

Lazio

Roma

Tattoo artmostre Roma

TATTile. Tattoo Art Exhibition

Il 30 maggio 2024 a Roma si tiene "TATTile" la Tattoo Art Exhibition che, decontestualizzando il tatuaggio, pone questa forma di arte contemporanea al centro di un'esperienza tattile e sensoriale. leggi»

30/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

RIAF. Rome International Art Fair

Fino al 6 giugno 2024 Medina Art Gallery a Roma ospita RIAF: artisti contemporanei emergenti si esprimono con la fotografia, pittura, video art, installazioni, sculture, arte performativa. leggi»

24/05/2024 - 06/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

La perla è la malattia della conchiglia

Si intitola "La perla è la malattia della conchiglia" la mostra curata da Roberto Gramiccia e visitabile a Roma, alla Kou Gallery di via della Barchetta 13 dal 6 giugno all'1 luglio 2024. leggi»

06/06/2024 - 01/07/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Mario Ferrante | ...le stanze dei fenicotteri rosa e altre storie...

Venerdì 7 giugno alle ore 17:30 presso la galleria Edarcom Europa a Roma, verrà inaugurata la mostra personale di Mario Ferrante dal titolo "...le stanze dei fenicotteri rosa e altre storie...". leggi»

07/06/2024 - 28/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Roma

Extra Mind. Francesca Cesaroni e Paolo Bielli

Giovedì 26 giugno alle ore 19.00 la galleria Borghini Arte Contemporanea inaugura "Extra Mind" di Francesca Cesaroni e Paolo Bielli. leggi»

26/06/2024 - 26/07/2024

Lazio

Roma

Fotografiamostre Roma

UnderGRAund | Narrazioni visive del Grande Raccordo Anulare

Dal 14 al 22 giugno 2024 WSP Photography a Roma presenta "UnderGRAund. Narrazioni visive del Grande Raccordo Anulare", mostra fotografica collettiva. leggi»

14/06/2024 - 22/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso libero e gratuito

Arte contemporaneamostre Roma

Alberto Branca. Spectrum

Dal 7 al 10 giugno 2024 bar.lina è orgogliosa di ospitare "Spectrum" del fotografo Alberto Branca che amplificare le voci e la visibilità delle sfide di salute mentale che la comunità LGBTQI+ affronta. leggi»

07/06/2024 - 10/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Andrea Barzini. Camerun

"Camerun" di Andrea Barzini, regista, scrittore e artista, apre alla Galleria MO.C.A. di Roma, a sostegno della scuola di musica del Maestro africano As’a Telong, dal 12 al 19 giugno 2024. leggi»

12/06/2024 - 19/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito