Maria Grazia Tata. Cronos. La memoria delle cose

  • Quando:   21/09/2023 - 05/10/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a RomaRoma


Maria Grazia Tata. Cronos. La memoria delle cose

Apre a Roma, da giovedì 21 settembre 2023 presso la Strati d'Arte Gallery, la mostra personale di Maria Grazia Tata, artista che ha creato numerose installazioni e progetti "site specific", collaborando con artisti vari, poeti, danzatori, performers, musicisti, attori, fotografi e videomakers. Ha realizzato diverse scenografie e costumi per spettacoli e manifestazioni tra cui al Teatro India e al Teatro Greco di Roma. E' attiva anche nella Fiber Art, ha creato numerose opere e libri d'artista. La sua ricerca artistica legata al mondo della natura, della poesia e della memoria l'avvicina all'epica del piccolo, dell'insignificante, del sacro quotidiano.
La mostra, a cura di Luciana Tozzi, presenta alcune opere appartenenti alla seri.
In questo lavoro, Maria Grazia Tata pone l'attenzione sulla necessità di avere un maggiore controllo dell'uso del tempo, che non va misurato in ore e minuti ma in trasformazioni.
L'artista ha osservato l'evoluzione delle sue opere in nuce, in continua trasformazione, secondo il susseguirsi delle stagioni, degli agenti atmosferici che hanno plasmato la materia imprimendo la loro presenza come in una sindone del tempo. Vecchi tessuti di lino e vecchie lenzuola con un loro vissuto di famiglia sono lasciati in campagna all'aperto, per un anno, adagiati su lastre di ferro, insieme ad attrezzi agricoli e vari oggetti in disuso. I teli si arricchiscono, casualmente, di elementi naturali, foglie portate dal vento, erba, terra, insetti; accolgono la rugiada, la pioggia, la neve e il sole, in attesa che, attraverso la ruggine, rimangano impressi segni di memoria e di rinascita.
Ogni lacerto viene utilizzato e ricomposto con tutti gli sfilacci, le lacerazioni e i buchi in un collage che restituisce valore a ogni piccolo pezzo, a ogni strappo; l'artista recupera e ricuce la testimonianza lasciata dall'azione involontaria del tempo in una azione volontaria di ricomposizione rispettosa. Dietro ogni "ferita" del tessuto non c'è sofferenza ma colore che lascia intravedere un nuovo spazio.
A completare l'esposizione, l'installazione Scala d'autunno (2013), scala in ferro con sette gradini in mattoni di foglie secche raccolte in autunno, pressate e incollate, appartenenti a quattro tipologie di albero: acero, noce, salice, tiglio. Il gradino, da grado, scalino che eleva a un livello superiore e protende al cielo e al sacro, ci rammenta che osservare attentamente la natura, con rispetto, porta lo spirito a guardare in alto. Quest'opera è anche un omaggio all'inizio dell'autunno, stagione che evoca una dimensione intima e riflessiva e ricorda che il corpo, la mente e l'ambiente circostante sono in continua evoluzione.
L'autunno, un nuovo inizio.

Maria Grazia Tata: ha svolto attività di architetto nel suo studio di progettazione a Roma e in parallelo ha dipinto soggetti architettonici di fantasia, successivamente ha avviato un atelier di Fiber Art per la creazione di pezzi unici, dall'abito quadro all'arazzo. Nel 2009 si trasferisce a Soriano nel Cimino (VT), dove lavora in un ex fienile in aperta campagna. Ha esposto in personali e collettive in musei archeologici, palazzi storici, chiese e gallerie private in Italia e all'estero (Maputo, Sidney, Los Angeles, Il Cairo). Inoltre ha partecipato a numerosi eventi legati al mondo dell'arte e a manifestazioni culturali.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Maria Grazia Tata. Cronos. La memoria delle cose

Roma - Strati D'Arte Gallery

Apertura: 21/09/2023

Conclusione: 05/10/2023

Organizzazione: Strati d'Arte Gallery

Curatore: Luciana Tozzi

Indirizzo: Via Sicilia 133135 - 00187 Roma

Inaugurazione: giovedì 21 settembre alle ore 18.00

Orari: dal lunedì al venerdì ore 10.00 -16.00 Per visite fuori orario contattare info@stratidarte.com 

Curatore: lucianatozzi@yahoo.it 

Informazioni: +39.375.372.3331 | info@startidarte.com | michelle@stratidarte.com

Sito web per approfondire: https://www.stratidarte.com/



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporaneamostre Roma

The Body Language 2024

Il Gruppo ITSLIQUID è lieto di annunciare l'apertura di THE BODY LANGUAGE 2024, mostra internazionale di fotografia, pittura, video arte, installazioni/sculture e performance art. leggi»

12/07/2024 - 25/07/2024

Lazio

Roma

Fotografiamostre Roma

Mario Testino. A Beautiful World

Fino al 25 agosto 2024 Palazzo Bonaparte di Roma ospita "A Beautiful World", il nuovo progetto ideato da Mario Testino, uno dei più celebri fotografi contemporanei a livello internazionale. leggi»

25/05/2024 - 25/08/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Tal R. Boy Looking at the Sun

Tim Van Laere Gallery Rome presenta "Boy Looking at the Sun", personale di Tal R che espone una nuova serie di dipinti e sculture, dal 21 settembre all'11 novembre 2024 a Roma. leggi»

21/09/2024 - 09/11/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Botero

Dal 17 settembre 2024 al 19 gennaio 2025 Palazzo Bonaparte a Roma accoglie una retrospettiva dedicata all'amatissimo artista colombiano Fernando Botero, recentemente scomparso. leggi»

17/09/2024 - 19/01/2025

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Davide Cocozza. Like a Zoo

Galleria Pavart a partire dal 3 luglio presenta la mostra personale "Like a Zoo" di Davide Cocozza a cura di Velia Littera. leggi»

03/07/2024 - 16/07/2024

Lazio

Roma

Sculturamostre Roma

Botero a Roma

Per la prima volta a Roma le sculture di Botero, dal 10 luglio al 1°ottobre 2024 in alcune delle piazze più belle di Roma. leggi»

10/07/2024 - 01/10/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Marco Appicciafuoco. Materia Live

Torna nella Capitale l'artista teramano Marco Appicciafuoco con la sua personale "Materia Live" allo Spazio Mecenate, a Via Mecenate 8/d a Roma. leggi»

30/05/2024 - 31/07/2024

Lazio

Roma

Arte modernamostre Roma

Mirò. Il Costruttore di sogni

A Roma, dal 14 settembre 2024 al 23 febbraio 2025, il Museo storico della Fanteria dedica una mostra a "Miró. Il costruttore di sogni", il genio catalano che ha cambiato l'arte moderna. leggi»

14/09/2024 - 23/02/2025

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

L'estetica della deformazione. Protagonisti dell'espressionismo italiano

La mostra "L'estetica della deformazione. Protagonisti dell'espressionismo italiano" è in programma dal 6 luglio 2024 al 2 febbraio 2025 alla Galleria d’Arte Moderna di Roma. leggi»

06/07/2024 - 02/02/2025

Lazio

Roma