Maria Pacheco Cibils. Ritorno al blu

  • Quando:   11/10/2023 - 28/10/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a RomaRoma


Maria Pacheco Cibils. Ritorno al blu

Dal 11 ottobre 2023 è aperta al pubblico la mostra Ritorno al blu di Maria Pacheco Cibils, a cura di Francesca Barbi Marinetti, presso le sale della Galleria della Biblioteca Angelica (MiBACT), prestigioso spazio espositivo adibito alle mostre di arte contemporanea.

In esposizione 18 opere pittoriche ed una installazione multisensoriale accompagnata dalla traccia sonora di Niccolò Di Ferdinando "Antifigure".
"Il ciclo pittorico presentato negli spazi espositivi della Biblioteca Angelica di Roma è dedicato all'elemento Acqua. Adattabile, fluida, ricettiva, l'acqua è un simbolo potente associato solitamente alla vita, alla rinascita, alla purificazione ed incarna il principio femminile sia per gli aspetti riguardanti la gestazione sia perché capace di trasformarsi continuamente penetrando e trasportando i nutrienti nel suolo e negli organismi. [...]
Le opere di questo ciclo ci trasportano in ambienti immaginari, e al contempo familiari, oltre una soglia che sfugge ogni definizione, in spazialità estese fatte di trasparenze, vortici cromatici, profondità, luminosità e straordinaria vitalità. La ricerca pittorica sembra spingersi in una zona che unisce valori simbolici a valori espressivi dinamici. Nulla è mai fermo, tutt'al più fluttuante. L'organizzazione della superficie è talvolta plurifocale. Un sommerso atemporale che sprigiona energia e suggerisce la vastità della dimensione dell'inconscio a cui l'acqua in psicologia viene spesso associata. È l'interiorità rimossa o dimenticata, l'utero materno come luogo protetto, la seduzione, l'amore, le profondità dei desideri celati, e la regressione, poiché l'acqua induce un rallentamento dei ritmi.
Nella corrente dei paesaggi subacquei della pittura di Pacheco Cibils - in cui dominano i verdi, gli azzurri ed i blu con vortici o colonie vitali di arancioni, viola, gialli e rossi - l'osservatore è avvolto dalla suggestione di possibili scenari pre-mnemonici dei principi universali della vita che attendono d'essere recuperati. Pulsa un battito rigenerante che riconduce al pensiero orientale, in particolare il buddismo tantrico, per cui è la donna ad essere portatrice di energia cosmica e conoscenza." 
(dal testo critico di Francesca Barbi Marinetti)

Maria Pacheco Cibils è designer e artista visiva argentino-portoghese. Le sue opere spaziano tra architettura d'interni, scenografie, ambientazioni, design di oggetti d'arte, pittura ed installazione. Ha collaborato con prestigiose riviste, giornali e canali televisivi. Ha organizzato mostre di artisti e fotografi, spettacoli di teatro e danza contemporanea. Curatrice di diversi brand, ha sviluppato prototipi e grafica degli stessi in Argentina, Paraguay e Italia. Attualmente vive e lavora tra l'Italia e l'Argentina.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Maria Pacheco Cibils. Ritorno al blu

Roma - Galleria Biblioteca Angelica


Apertura: 11/10/2023

Conclusione: 28/10/2023

Organizzazione: Galleria Biblioteca Angelica


Curatore: Francesca Barbi Marinetti

Indirizzo: Via di Sant’Agostino 11 - 00186 Roma

Inaugurazione:  11 ottobre 2023 ore 18.00 

Evento RAW:  24 ottobre 2023 ore 18.00

Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 19 - visite guidate dal 23 al 28 ottobre ore 15.00

Catalogo Edizioni Sabinae in galleria

Per info: + 39 066840801
b-ange@beniculturali.it | mpachecocibils@gmail.com | romastudio2@gmail.com
| mpachecocibils.com

Sito web per approfondire: https://bibliotecaangelica.cultura.gov.it/



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporaneamostre Roma

The Body Language 2024

Il Gruppo ITSLIQUID è lieto di annunciare l'apertura di THE BODY LANGUAGE 2024, mostra internazionale di fotografia, pittura, video arte, installazioni/sculture e performance art. leggi»

12/07/2024 - 25/07/2024

Lazio

Roma

Fotografiamostre Roma

Mario Testino. A Beautiful World

Fino al 25 agosto 2024 Palazzo Bonaparte di Roma ospita "A Beautiful World", il nuovo progetto ideato da Mario Testino, uno dei più celebri fotografi contemporanei a livello internazionale. leggi»

25/05/2024 - 25/08/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Tal R. Boy Looking at the Sun

Tim Van Laere Gallery Rome presenta "Boy Looking at the Sun", personale di Tal R che espone una nuova serie di dipinti e sculture, dal 21 settembre all'11 novembre 2024 a Roma. leggi»

21/09/2024 - 09/11/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Botero

Dal 17 settembre 2024 al 19 gennaio 2025 Palazzo Bonaparte a Roma accoglie una retrospettiva dedicata all'amatissimo artista colombiano Fernando Botero, recentemente scomparso. leggi»

17/09/2024 - 19/01/2025

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Davide Cocozza. Like a Zoo

Galleria Pavart a partire dal 3 luglio presenta la mostra personale "Like a Zoo" di Davide Cocozza a cura di Velia Littera. leggi»

03/07/2024 - 16/07/2024

Lazio

Roma

Sculturamostre Roma

Botero a Roma

Per la prima volta a Roma le sculture di Botero, dal 10 luglio al 1°ottobre 2024 in alcune delle piazze più belle di Roma. leggi»

10/07/2024 - 01/10/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Marco Appicciafuoco. Materia Live

Torna nella Capitale l'artista teramano Marco Appicciafuoco con la sua personale "Materia Live" allo Spazio Mecenate, a Via Mecenate 8/d a Roma. leggi»

30/05/2024 - 31/07/2024

Lazio

Roma

Arte modernamostre Roma

Mirò. Il Costruttore di sogni

A Roma, dal 14 settembre 2024 al 23 febbraio 2025, il Museo storico della Fanteria dedica una mostra a "Miró. Il costruttore di sogni", il genio catalano che ha cambiato l'arte moderna. leggi»

14/09/2024 - 23/02/2025

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

L'estetica della deformazione. Protagonisti dell'espressionismo italiano

La mostra "L'estetica della deformazione. Protagonisti dell'espressionismo italiano" è in programma dal 6 luglio 2024 al 2 febbraio 2025 alla Galleria d’Arte Moderna di Roma. leggi»

06/07/2024 - 02/02/2025

Lazio

Roma