Nel Corso del tempo. Fotografie di Francesco Radino nelle collezioni del Museo di Fotografia Contemporanea

  • Quando:   18/06/2023 - 17/09/2023
  • evento concluso

FotografiaMostre a Milano


Nel Corso del tempo. Fotografie di Francesco Radino nelle collezioni del Museo di Fotografia Contemporanea
Francesco Radino Veduta dal Grattacielo Pirelli, 2014 ©Eredi Francesco Radino - Mufoco

A un anno dalla scomparsa dell’autore, il Museo di Fotografia Contemporanea dedica una mostra a Francesco Radino, uno dei maestri della fotografia italiana contemporanea e un grande amico del Museo.

NEL CORSO DEL TEMPO. Fotografie di Francesco Radino nelle collezioni del Museo di Fotografia Contemporanea, allestita al primo e secondo piano dal 18 giugno al 23 settembre 2023, presenta 70 fotografie selezionate da Roberta Valtorta, tra le oltre 500 presenti nelle collezioni del Museo, conservate in otto differenti fondi fotografici, che datano dal 1970 al 2014.
L’insieme restituisce lo sguardo attento e delicato con cui l’autore per molti anni ha indagato il paesaggio antropizzato, la città, l’industria, l’architettura, gli oggetti, gli animali, gli alberi, ogni elemento della natura. In particolare, sono conservate nelle collezioni del Museo le fotografie realizzate in Cina (1971), in Irlanda per incarico del Touring Club Italiano (1973) e quelle dedicate all’ambiente rurale della Lucania, terra d’origine del padre (1981), oltre ad alcune serie realizzate nell’ambito di alcuni degli importanti progetti di committenza pubblica a cui ha partecipato, come Archivio dello spazio (Provincia di Milano 1990-1997), Osserva.Te.R. (Regione Lombardia 1999-2000), Paesaggio prossimo (Provincia di Milano 2006-2007), Tramsformazioni (Museo di Fotografia Contemporanea 2005-2008).
Arricchisce la mostra, una sezione (28 fotografie inedite) dedicata all’ultimo lavoro del fotografo, realizzato in Sicilia nell’autunno 2021 e gentilmente messe a disposizione dagli eredi per questa occasione espositiva. Il lavoro, al quale Cristina Omenetto ha dato il titolo di Viaggio in Sicilia, è dedicato all’archeologia e alle forme dell’antico messe a confronto con quelle della natura. Le fotografie siciliane sono il primo nucleo di un’ampia ricerca che Radino avrebbe condotto su tutto il patrimonio archeologico italiano.

L’AUTORE

Francesco Radino (Bagno a Ripoli, Firenze, 1947 - Milano, 2022) ha percorso e approfondito diversi linguaggi della fotografia documentaria, dal reportage degli esordi - con attenzione al lavoro, alla vita politica e sociale, alle altre culture - a una fotografia più lenta e riflessiva, soprattutto legata al tema del paesaggio e sviluppata con particolare attenzione alle trasformazioni in atto nel territorio, a un tipo di ricerca di stampo più sperimentale dedicata alle forme e alle materie.
Figlio di due pittori, Vincenzo Radino e Olga Milani, negli anni ha elaborato una ricerca particolarmente attenta ai dettagli e agli aspetti materici degli oggetti e del paesaggio naturale e antropizzato, in un continuo studio sulle forme, organiche e astratte, e sulle sostanze di cui si compone la realtà visibile. A una particolare cura nel bilanciamento armonioso delle parti che compongono le scene riprese, Radino ha sempre sposato una sapiente pratica di stampa, sia del bianco e nero analogico sia, più tardi, del colore digitale.
Le vicende professionali e artistiche insieme hanno visto il fotografo lavorare a Milano, la sua città d’adozione, e in molte parti d’Italia e del mondo (Cina, Irlanda, Islanda, Svezia, Giappone, Stati Uniti, Grecia, Palestina) e sviluppare una sensibilità aperta a diverse culture, in particolare quelle orientali, e un’idea di fotografia non rigida né appartenente a un genere, ma applicabile a molti aspetti della vita e dell’ambiente in cui viviamo. Amante della natura, del mare e della montagna, pescatore, camminatore, giardiniere, cuoco, Radino ha dimostrato con la sua fotografia ma anche con il suo stile di vita che tutto, nel mondo, è interessante e merita di essere guardato e sperimentato.
Maestro di molti giovani, avvicinabile a molti fotografi e di molti amici (Cesare Colombo, Gianni Berengo Gardin, Gabriele Basilico, Mario Cresci, Luigi Ghirri) ma anche un po’ diverso e appartato, libero e mutevole nelle sue scelte, nel tempo ha cambiato in modo spontaneo i suoi oggetti d’attenzione e i modi per costruire l’immagine, anche studiando travasi formali da una fotografia a un’altra, da un soggetto a un altro. La realtà è comunque indescrivibile - ci insegna Francesco Radino - e la fotografia è solo un tentativo di accedere al significato e al mutare delle cose, di capire le analogie e i rimandi che indicano, in fondo, che il mondo è uno solo, unica è la materia di cui si compone.... leggi il resto dell'articolo»

Le sue ultime pubblicazioni entrambe a cura di Roberta Valtorta saranno disponibili presso la Biblioteca specialistica e il bookshop del Museo: la monografia Francesco Radino. Fotografie/Photographs 1968-2018, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo 2019 e Vincenzo e Francesco Radino. Dialogo familiare, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo 2021, dedicata alla sua opera fotografica messa a confronto con l’opera pittorica del padre.

Le opere in mostra sono conservate nella collezione del Museo di Fotografia Contemporanea nei seguenti fondi fotografici: Lanfranco Colombo / Regione Lombardia, Archivio dello spazio / Città metropolitana di Milano, Collezione Fine / Museo di Fotografia Contemporanea, Osserva.Te.R. / Museo di Fotografia Contemporanea, Paesaggio Prossimo / Città metropolitana di Milano, Francesco Radino_Metrotranvia / Museo di Fotografia Contemporanea, Raccolta antologica / Museo di Fotografia Contemporanea

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Nel Corso del tempo. Fotografie di Francesco Radino nelle collezioni del Museo di Fotografia Contemporanea

Cinisello Balsamo - Museo di Fotografia Contemporanea

Apertura: 18/06/2023

Conclusione: 17/09/2023

Organizzazione: Museo di Fotografia Contemporanea

Curatore: Roberta Valtorta

Indirizzo: Villa Ghirlanda, Via Giovanni Frova, 10 - 20092 Cinisello Balsamo (MI)

Inaugurazione: sabato 17 giugno 2023, ore 18

Orari: mercoledì, giovedì, venerdì ore 16-19 sabato e domenica ore 10-19 | Ingresso gratuito

Per info: E info@mufoco.org T +39 02 6605661

Servizio educativo
VISITE GUIDATE E LABORATORI tutti i giorni su appuntamento
E servizioeducativo@mufoco.org T +39 02 66056631

Sito web per approfondire: https://www.mufoco.org/



Altre mostre a Milano e provincia

DesignFotografiamostre Milano

Ballo&Ballo. Fotografia e design a Milano, 1956-2005

Dal 14 giugno al 3 novembre 2024 il Castello Sforzesco ospita una grande mostra sullo Studio Ballo+Ballo, centro della spinta culturale che portò il design italiano sulla scena internazionale. leggi»

14/06/2024 - 03/11/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Valerio Adami. Pittore di Idee

Palazzo Reale celebra i sessantacinque anni di carriera di Valerio Adami, tra i maggiori artisti italiani del Dopoguerra, con un'antologica, dal 17 luglio al 22 settembre 2024 a Milano. leggi»

17/07/2024 - 22/09/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Milano

Aldo Sergio. Guardare negli occhi un coniglio

"Guardare negli occhi un coniglio" è la prima mostra personale di Aldo Sergio, presso la galleria Tommaso Calabro a Milano dal 27 giugno al 14 settembre 2024. leggi»

28/06/2024 - 14/09/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Carlos Alvarez Las Heras. Echi della foresta: Serenità selvaggia

Wizard Gallery presenta la personale di Carlos Alvarez Las Heras "Echi della foresta: serenità selvaggia", a Milano dal 20 giugno al 20 luglio 2024. leggi»

20/06/2024 - 20/07/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

I Feel Good

Studio Gariboldi ha il piacere di presentare I Feel Good, una mostra pensata per raccontare come le icone della cultura pop siano entrate nelle opere di una ventina di grandi artisti. leggi»

09/05/2024 - 26/07/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporaneamostre Milano

Dove il grottesco regna sovrano: l'arte di Ksenia Pasyura

Dal 14 giugno al 12 luglio 2024 presso la Fondazione Mudima a Milano: le caricature, la satira, i corpi sfrontati di Ksenia Pasyura. leggi»

14/06/2024 - 12/07/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Milano

Into the blue

Lo spazio espositivo Corals ospita la mostra dal titolo "Into the blue" con gli artisti Luciana Bencivenga, Emanuele Giorgi e Elisa Nepote, a cura di Greta Zuccali. leggi»

05/06/2024 - 28/06/2024

Lombardia

Milano

Ingresso gratuito

Mostre tematichemostre Milano

T O Y S T E L L E R S Forever Young

T O Y S T E L L E R S Forever Young, la mostra di Federico Ghiso che ritrae i giocattoli resi bambini grazie all'intelligenza artificiale, arriva finalmente a Milano. leggi»

07/06/2024 - 08/09/2024

Lombardia

Milano

Ingresso libero

Arte contemporaneamostre Milano

Francesco Tabusso. Paesaggio con fiabe

Ersel ospita negli spazi espositivi di Milano la mostra Francesco Tabusso. Paesaggio con fiabe a cura di Marco Sobrero e Archivio Francesco Tabusso con il testo critico di Elena Pontiggia. leggi»

07/06/2024 - 05/07/2024

Lombardia

Milano