Nino De Luca e Stefano Trappolini. Tra Terra e Mare. Viaggio delle Anime

  • Quando:   23/10/2023 - 24/11/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a RomaRome Art Week 2023


Nino De Luca e Stefano Trappolini. Tra Terra e Mare. Viaggio delle Anime

In occasione della Rome Art Week, edizione 2023, la galleria Pavart presenta la mostra bipersonale di pittura dal titolo "Tra terra e mare, viaggio delle anime" curata da Velia Littera, un dialogo tra due talentuosi artisti contemporanei, Stefano Trappolini e Nino De Luca, entrambi hanno dedicato la loro vita all'arte cercando di esprimere attraverso di essa le loro visioni del mondo.

All'interno di una piccola galleria romana, i visitatori si troveranno immersi in un mondo di suggestioni e riflessioni, avvolti da un'atmosfera che unisce la terraferma dove camminano le anime, e l'infinita misteriosità del mare. È l'inizio di un viaggio, un percorso artistico che li condurrà ad immaginare le esperienze e le emozioni umane, alla scoperta del "Viaggio delle Anime". Tra l'artista e lo spettatore si instaura una connessione che va al di là delle parole, il talento e la visione di due artisti straordinari che esplorano il tema affascinante del viaggio umano tra la terra e il mare.

La curatrice ha compiuto una scelta ben precisa e affascinante selezionando due linguaggi artistici che celebrano uno i colori caldi e l'altro i freddi in tutta la loro ricchezza espressiva. L'uso dei colori nell'arte è da sempre uno strumento potente per comunicare sentimenti profondi e storie complesse e qui ne troviamo ampia rappresentazione.

Il rosso, il marrone o l'arancione di Trappolini rappresentano la terra, la natura, l'amore fino al profondo dolore umano. Ogni pennellata trasmette una storia di radici, stabilità, desiderio e sofferenza, gettando una luce intensa sulla vastità delle esperienze umane. Stefano Trappolini cattura le sfumature delle emozioni umane nei suoi dipinti. Le sue sagome evocano il viaggio e la determinazione delle persone che cercano un futuro diverso. L'artista mette in evidenza la forza interiore, il coraggio e la resilienza di coloro che intraprendono il loro cammino verso la speranza. Le sue tele esplorano la stabilità e la vitalità della terra diventando meditazione del nostro legame con la terra su cui camminiamo.

I dominanti blu di De Luca invece, aprono le porte a un mondo di sensazioni altrettanto complesse. Il mare si svela nei colori, nella materia, nell'astratto evocando la serenità di acque tranquille e bellissime, ma anche il mistero degli abissi sconosciuti. Il pericolo si insinua, gettando un'ombra di suspense e tensione. La paura emerge, la paura del viaggio, la paura di mete sconosciute, la paura di non arrivare dall'altra parte, la paura della morte. Le tele di De Luca invitano a contemplare l'infinito, a riflettere sulla grandezza dell'universo e noi, piccoli esseri viventi che lo abitiamo. Nino De Luca, d'altra parte, trasforma il mare in una forza viva e dinamica, le sue tele ne evocano sì la bellezza ma anche la cruda realtà dell'inquinamento e delle tragedie che si verificano in esso.... leggi il resto dell'articolo»

Le opere d'arte di questi due artisti esposte in questa mostra si fondono in un'esperienza multisensoriale, un cammino attraverso la terra, il mare e le anime che celebra la forza della natura, la determinazione umana e l'ignoto del futuro. "Tra Terra e Mare: Viaggio delle Anime" intende oltrepassare va l'arte visiva per estendersi alla sfera dell'anima umana. È un invito a compiere un percorso intimo, ad esplorare la propria emotività e a scoprire il profondo significato dell'esistenza umana tra la terra e il mare che è stata caratterizzata da una continua evoluzione, dalle prime comunità costiere all'era delle esplorazioni e alla moderna economia globale.

Questa relazione tra l'umanità e il mare ha avuto un impatto significativo sulla storia, la cultura, l'economia e l'ambiente, e continua a plasmare il nostro mondo in modi complessi e profondi. Non ultime le tragedie avvenute nei nostri mari. Le opere d'arte esposte possono ispirare la riflessione, stimolare il dibattito e influenzare il cambiamento sociale, contribuendo così alla nostra comprensione e alla nostra navigazione delle sfide etiche nella società.

Nino De Luca, un artista rigoroso e concentrato che elabora la pittura con occhio inflessibile e con la volontà di scoprire la qualità nascosta del colore, la sostanza 'appartata' celata nella materia cromatica, rinchiusa nella sua fisicità e nella sua vita segreta, richiamata e sublimata dal gesto paziente e silenzioso del pittore. (Lorenzo Canova)

Stefano Trappolini Lo stile rinnovato consente di sviluppare processi creativi, mentali, filosofici; e la sagoma stilizzata dell'uomo dinamico nell'astrazione dello spazio diviene leitmotiv dualistico e complementare. Il corpo che smania di avidi passi evoca la pulsione istintuale di un nomadismo antropologico di atavica memoria, mai scivolato nell'oblio, e prosegue lungo la linea atemporale scevro da effimere promesse d'approdo. (Mariaimma Gozzi).

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Nino De Luca e Stefano Trappolini. Tra Terra e Mare. Viaggio delle Anime

Roma - Galleria Pavart

Apertura: 23/10/2023

Conclusione: 24/11/2023

Organizzazione: Galleria Pavart

Curatore: Velia Littera

Indirizzo: via Dezza 6B - 00152 Roma

Opening: 26 ottobre 2023 | ore 18:00 | Wine tasting: Casa vinicola Borgo del Baccano

Finassage: 24 novembre 2023

Per info: T. +39 06 58303356 | info@pavart.it 



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporaneamostre Roma

Just add water: Something fishy

PrimaLinea Studio presenta la bipersonale di Alessandra Cecchini e Andrea Frosolini "Just add water: Something fishy", a Roma dal 22 giugno al 7 settembre 2024. leggi»

22/06/2024 - 07/09/2024

Lazio

Roma

Ingresso libero su appuntamento

Arte contemporaneamostre Roma

Achao. Celestial Height

Inaugurata sabato 22 giugno, la mostra personale dell'artista francese Achao dal titolo Celestial Heights sarà visitabile fino al 30 giugno 2024. leggi»

22/06/2024 - 30/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso libero

Sculturamostre Roma

Louise Bourgeois. L'inconscio della memoria

Galleria Borghese presenta "Louise Bourgeois. L'inconscio della memoria", prima mostra dedicata dalla galleria ad un'artista contemporanea, tra le più influenti del secolo scorso, dal 21 giugno al 15 settembre 2024. leggi»

21/06/2024 - 15/09/2024

Lazio

Roma

Arte visivamostre Roma

Omaggio a Louise Bourgeois a Villa Medici

A complemento della mostra Louise Bourgeois. L'inconscio della memoria, allestita alla Galleria Borghese, Villa Medici presenta due opere di Louise Bourgeois. leggi»

21/06/2024 - 15/09/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Nino Perrone. Nel vento della pittura

Nino Perrone presenta la sua nuova personale "Nel vento della pittura" alla Galleria Vittoria di Roma, dal 19 giugno al 06 luglio 2024. leggi»

19/06/2024 - 06/07/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Not-Only Urban

Dal 21 al 30 giugno 2024 la città di Frascati accoglie la collettiva "Not-Only Urban", curata da Alessio Musella e Alessandro Giansanti: Urban, Street Art, Pop e Neo-Pop, Art brut, Naïf e Graffitismo. leggi»

21/06/2024 - 30/06/2024

Lazio

Roma

libero e gratuito

Arte contemporaneamostre Roma

Corrado Veneziano | Dipingendo Cavalcaselle, di tersa mano

Fino al 28 luglio 2024 il Museo Nazionale Romano ospita la mostra di Corrado Veneziano, il suo tributo a Giovanni Battista Cavalcaselle, studioso originali e affascinanti della storia dell'arte italiana. leggi»

19/06/2024 - 28/07/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Processi 151

Accademia di Spagna a Roma presenta PROCESSI 151 dal 20 giugno fino al 1° settembre 2024. leggi»

20/06/2024 - 01/09/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

S-XS

La Galleria il Leone di Roma, il giorno 21 giugno 2024 alle ore 18.00 inaugurerà la mostra intitolata S-XS. leggi»

21/06/2024 - 06/07/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito