Paolo Delle Monache. Diario tra memoria e oblio

  • Quando:   29/06/2024 - 15/10/2024

Arte contemporaneaSculturaMostre a BresciaVittoriale degli ItalianiGardone Riviera


Paolo Delle Monache. Diario tra memoria e oblio
Paolo Delle Monache. OBLIO, 2001, Bronzo, cm 100x240x140, peso 400kg

Le mostre di Mauro Reggio, con le sue pitture del paesaggio urbano e del Garda, e di Paolo Delle Monache, con le sue originalissime sculture, nate da un'idea di Giordano Bruno Guerri, presidente del Vittoriale degli italiani e Lorenzo Zichichi de "Il Cigno Arte", sono state inaugurate il 29 giugno al Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera (Brescia) e resteranno aperte al pubblico fino al 15 ottobre 2024.
L'organizzazione e i cataloghi di entrambe le esposizioni sono curati da "Il Cigno Arte".

Le sculture di Paolo Delle Monache: tra memoria e oblio

Allestita nel Parco del Vittoriale, la mostra "Paolo Delle Monache. Diario tra memoria e oblio", a cura di Nicola Loi (Studio Copernico), con un testo critico di Marco Meneguzzo, si compone di cinque imponenti opere di bronzo. Utilizzando il Vittoriale degli Italiani come cornice ideale, l'esposizione indaga la natura frammentata della memoria e la sua capacità di evocare e reinterpretare i luoghi attraverso le sculture. "Considero il titolo di una mia mostra un dialogo con chi osserva, una chiave di lettura con cui gettare un ponte con chi guarda – ha affermato Paolo Delle Monache, e aggiunge: "Non si può fare un applauso con una mano sola. Opera e spettatore sono le due mani".

Il titolo della mostra di Paolo Delle Monache al Vittoriale degli italiani nasce accostando l'uno all'altro due titoli di sculture presenti in mostra: Diario (composto da una pagina quadrata di bronzo traforato, di tre metri per tre, in cui le parole sono architetture che si susseguono mute, con al centro una piccola presenza umana che riflette sul suo profondo legame con i luoghi che la circondano) e Tra memoria e oblio (un totem di tre volti verticali - uno che guarda indietro, uno avanti, uno sognante - metafora del tempo passato, presente e futuro). Accostare questi due titoli per derivarne un terzo è un modo per evocare il percorso in divenire di Paolo Delle Monache.

Una ricerca basata sul frammento quale elemento narrativo, che in alcuni casi è frammento di corpo umano (volti, mani, arti), in altri frammento di luoghi (ovvero "sfoglie di architetture"). Entrambi sono due facce della stessa medaglia, ma con apparenze diverse. La mostra Diario tra memoria e oblio ha come obiettivo il comporre un dialogo armonico con uno spazio caratterizzato da un susseguirsi di camere delle meraviglie al chiuso e a cielo aperto. "Un luogo colmo di bellezza in cui collocare alcune sculture che appaiano come lì da sempre. Presenze umili, silenziose, rivolte allo scandire del tempo come una meridiana. La possibilità di allestire uno spazio all'interno verrebbe tradotta in una invasione di volti di terracotta e di bronzo, ovvero nella creazione di una stanza di visi, colma di sogni, nostalgia, memoria e oblio", sottolinea l'autore.

Le opere, realizzate in bronzo, "Diario" (2015, cm. 293x292x100), "Tra memoria e oblio" (2004, cm. 285x90x70), "Tempio" (2003, 7 elementi in misure ambiente, alte 320 cm), "Oblio" (2001, cm 100x204x140), ed "Elogio del vento" (2006, cm. 313x80x73), richiamano luoghi nostalgici e sensazioni malinconiche, permettendo ai visitatori di intraprendere un percorso attraverso i ricordi dello scultore.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Paolo Delle Monache. Diario tra memoria e oblio

Gardone Riviera - Villa Mirabella, Vittoriale degli Italiani

Apertura: 29/06/2024

Conclusione: 15/10/2024

Curatore: Marco Di Capua

Indirizzo: Via al Vittoriale 12 - Gardone Riviera (BS)

Orari: dalla 9 alle 20 (chiusura biglietteria ore 19)

Biglietti: 3 percorsi (interi: 18, 15, 12 euro; ridotti: 14, 12, 10 euro)

Per info: Tel. +39 0365 296511

Sito web per approfondire: https://www.vittoriale.it



Altre mostre a Brescia e provincia

Sculturamostre Brescia

Giuseppe Bergomi. Sculture 1982 / 2024

Dal 12 luglio al 1° dicembre 2024 Brescia celebra con una mostra Giuseppe Bergomi (1953), artista bresciano tra i maggiori esponenti della scultura figurativa contemporanea. leggi»

12/07/2024 - 01/12/2024

Lombardia

Brescia

Arte contemporaneamostre Brescia

Juan José Martínez Cánovas. Metamorphoseon

"Metamorphoseon" di Juan José Martínez Cánovas, dal 13 luglio al 25 agosto 2024 a cura di Jesús de la Peña Sevilla. leggi»

13/07/2024 - 25/08/2024

Lombardia

Brescia

Arte contemporaneamostre Brescia

Andy Warhol. The Age of Freedom

Fino al 22 settembre 2024 oltre 70 opere del genio americano attraverso le sue più celebri ed iconiche opere al Castello di Desenzano del Garda. leggi»

15/06/2024 - 22/09/2024

Lombardia

Brescia

Arte contemporaneamostre Brescia

Mauro Reggio. Architettura d'avanguardia

La mostra "Mauro Reggio. Architettura d'avanguardia", a cura di Marco Di Capua, resterà aperta al pubblico fino al 15 ottobre 2024. leggi»

29/06/2024 - 15/10/2024

Lombardia

Brescia

Arte contemporaneamostre Brescia

Voce di moltitudini | Zehra Doğan, Shadi Ghadirian, Iva Lulashi, Zanele Muholi, Terence Koh

Fondazione Giuseppe Iannaccone venerdì 28 giugno inaugura negli spazi della RSA Vittoria di Brescia – Korian la mostra Voce di moltitudini, ideata e realizzata dalla Fondazione. leggi»

28/06/2024 - 25/10/2024

Lombardia

Brescia

Fotografiamostre Brescia

Il Vittoriale delle Italiane

Una mostra fotografica tutta al femminile per raccontare il Vittoriale nell'ambito di Brescia Photo Festival 2024. leggi»

25/05/2024 - 30/09/2024

Lombardia

Brescia

Arte contemporaneamostre Brescia

D'Annunzio e la Cina

Del delicato rapporto tra Occidente e Oriente in relazione con il grande Poeta racconta la mostra D'Annunzio e la Cina. leggi»

25/05/2024 - 13/09/2024

Lombardia

Brescia

Arte contemporaneamostre Brescia

Haris Epaminonda. Vol. XXXII

Dal 25 maggio a fine luglio 2024 presso Galleria Massimo Minini di Brescia ospita "VOL. XXXII", di Haris Epaminonda, terza personale dell'artista cipriota in galleria. leggi»

25/05/2024 - 31/07/2024

Lombardia

Brescia

Fotografiamostre Brescia

Maurizio Galimberti. Brescia, Piazza Loggia 1974

Fino al 28 luglio 2024 al Museo di Santa Giulia le opere di Maurizio Galimberti ricordano la strage di Piazza della Loggia di Brescia, in occasione del cinquantesimo anniversario. leggi»

08/03/2024 - 28/07/2024

Lombardia

Brescia