CinemaEventi e spettacoli a Torino

Piemonte Factory

  • 30/11/2023
  • evento concluso
Piemonte Factory

Piemonte Factory: il giovane cinema piemontese si presenta al 41° Torino Film FestivalGiovedì 30 novembre al cinema Romano, nell'ambito del Torino Film Festival 2023, saranno presentati i cortometraggi girati nelle otto province del Piemonte da altrettanti registi e registe Under 30 per il Film LabContest regionale Piemonte Factory, promosso da Piemonte Movie.

Il progetto cinematografico destinato a registi e registe under 30 Piemonte Factory porta in sala gli otto cortometraggi finalisti realizzati sul territorio regionale, uno per ogni provincia, tra giugno e ottobre.

L'appuntamento è al cinema Romano di Torino (Galleria Subalpina, piazza Castello 9) alle ore 15.00, con ingresso gratuito.

La selezione delle otto giovani troupe protagoniste è il frutto di un contest che ha visto la partecipazione di 24 teaser da tre minuti ciascuno, provenienti da tutto il Piemonte. Superata la prima fase, le squadre di lavoro prescelte hanno partecipato ai laboratori collettivi allestiti presso la sede della Film Commission Torino Piemonte, per poi passare alle singole attività di ripresa sul campo.

Gli otto corti finalisti di questa edizione e le province sede di riprese sono:... leggi il resto dell'articolo»

  • Perché quando uno è re può ridere di tutto di Maria Allegretti (Alessandria);
  • Otto di Anita Contini (Asti);
  • Un giorno di Francesco Bortolan (Biella);
  • Sul Bric Mindino non c'è nessun pino di Lorenzo Bussone (Cuneo);
  • Xin di Lorenzo Radin e Samuele Zucchet (Novara);
  • In su la vetta di Loris Di Giovanni (Torino);
  • Litania di Francesco Pellegrino (Verbania);
  • Koinà di Fabrizio Cassandro (Vercelli).

Ogni opera ha la durata massima di 12 minuti ed è stata girata almeno per l'80% nelle location regionali assegnate. In tutto il percorso di produzione le troupe sono state supportate da tutor professionisti esponenti di rilievo del mondo cinematografico piemontese e nazionale

Proprio nell'ambito del 41° Torino Film Festival si terrà anche la premiazione del vincitore del Premio Piemonte Factory Miglior Cortometraggio (2.500€) e verrà assegnata menzione speciale, attribuita dalla Redazione del magazine ambientale eHabitat.it al miglior lavoro dedicato ai temi della Sostenibilità.

È altresì previsto un tour nelle residenze cinematografiche del Piemonte che hanno ospitato le troupe, per assegnare il Premio del pubblico (500€) grazie al voto degli studenti delle scuole superiori. L'evento di apertura della tournée è in programma domenica 21 gennaio 2024 alle ore 20:30 al cinema Massimo di Torino.

I film verranno inoltre proposti in distribuzione a tutti gli esercenti piemontesi e il vincitore sarà inserito d'ufficio nel programma della manifestazione Movie Tellers – La carovana del Cinema.

Piemonte Factory, alla sua seconda edizione, è ideato e organizzato dall'Associazione Piemonte Movie, con il sostegno della Regione Piemonte, promosso da Film Commission Torino Piemonte, Museo Nazionale del Cinema – Torino Film Festival, Agis, Anec, con la partecipazione dei capoluoghi di provincia piemontesi e con la collaborazione della piattaforma cinematografica Streeen e del magazine https://www.ehabitat.it/.

Il progetto è a cura di Alessandro Gaido, con la direzione artistica di Daniele Gaglianone e la vicedirezione di Elena Beatrice e Daniele Lince. I tutor di progetto sono Fabio Bobbio (montaggio), Giovanni Corona (suono), Alessandro Dominici (fotografia), Edoardo Fracchia (produzione). La Giuria è composta dalla responsabile della Mediateca Rai di Torino Susanna Gianandrea, dalla regista e produttrice Francesca Frigo e dal fonico e sound designer Vito Martinelli.


Piemonte Factory 2023 – Le schede del film

Titolo: Perché quando uno è re può ridere di tutto (Italia, 2023, 10', colore)
Location: Alessandria
Regista: Maria Allegretti - Potenza, 1998
Genere: Drammatico/Commedia
Sinossi: Elisa sta per laurearsi, ormai lo sanno tutti; ma che si nasconde qualcosa sotto il suo sguardo malinconico lo immagina solo Antonia, la sua migliore amica. Insieme, nell'amore incondizionato che solo certi legami possono garantire, affronteranno un momento di svolta per una delle due.

Titolo: Otto (Italia, 2023, 12', colore)
Location: Asti, Villanova d'Asti (AT)
Regista: Anita Contini - Sassari, 1994
Genere: Dramedy (commedia drammatica)
Sinossi: A Ranieri, ultraquarantenne e navigato giornalista solitario, viene offerta l'occasione di celebrare l'incontro che, quasi vent'anni prima, aveva cambiato radicalmente la sua vita e la sua carriera. Riuscirà finalmente a sciogliere le domande del passato e a chiudere il cerchio con Otto?

Titolo: Un giorno (Italia, 2023, 12', colore)
Location: Valdengo (BI)
Regista: Francesco Bortolan - Biella, 2003
Genere: Drammatico, Formazione
Sinossi: Un ventenne perde la nonna all'improvviso e non sentendola più, si lega morbosamente a tutto ciò che gli è rimasto di lei.

Titolo: Sul Bric Mindino non c'è nessun pino (Italia, 2023, 12', colore)
Location: Viola St. Gréé (CN)
Regista: Lorenzo Bussone - Ciriè, 1999
Genere: Commedia
Sinossi: Dopo una dura giornata di scherzetti, due folletti decidono di piantare un pino ai piedi del Bric Mindino. Cinquant'anni dopo, i due realizzano di essere diventati le vittime di un grande scherzo in cemento armato. In seguito, un potentissimo psicogatto li aiuterà nella loro vendetta. Riusciranno a salvare il pino? A quale costo? Queste le domande che frullano nella testa del piccolo uditore della storia raccontatagli dalla nonna. La fantasia finirà per colmare la distanza tra finzione e realtà.

Titolo: Xin (Italia, 2023, 9', colore)
Location: Pettenasco, Varallo Pombia (NO)
Regista: Lorenzo Radin - Torino, 1997 e Samuele Zucchet - Torino, 1998
Genere: Drammatico
Sinossi: Xin ha 24 anni e i suoi genitori sono tornati in Cina, il loro Paese d'origine. Lui invece, dopo aver vissuto tutta la vita in Italia, decide di rimanerci. Quattro anni dopo averli visti per l'ultima volta, divorato da sentimenti paralizzanti e dalla solitudine, Xin decide di affrontare la terapia. La sessione con la sua psicologa assume presto la forma di un viaggio dell'anima tra passato, presente e futuro.

Titolo: In su la vetta (Italia, 2023, 12', b/n e colore)
Location: Ribordone (TO)
Regista: Loris Di Giovanni -Torino, 1997
Genere: Drammatico, Found Footage
Sinossi: Un anziano calderaio vive nella valle di Ribordone. A circa ottant'anni decide, grazie l'aiuto del figlio più giovane e di un cameraman, di scalare il Monte Colombo, la montagna più alta del suo paese.

Titolo: Litania (Italia, 2023, 12', b/n)
Location: Baveno, Cavandone, Fondotoce (VB)
Regista: Francesco Pellegrino - Cuneo, 1999
Genere: Drammatico
Sinossi: Cortometraggio muto ambientato nella prima metà del XX secolo. Un prete soffre le pene di una coscienza tormentata. La piccola chiesa in cui celebra la messa viene frequentata da pochissime persone e la solitudine logora la sua fede. Durante una passeggiata tra i boschi, incontra il diavolo, con cui discute e da cui viene tentato. Davvero il maligno è apparso al prete, o si è trattato di un'allucinazione, di un malessere?

Titolo: Koinà (Italia, 2023, 12', colore)
Location: Santhià (VC)
Regista: Fabrizio Cassandro - Siena, 1994
Genere: Drammatico
Sinossi: Sulla terrazza di una palazzina come tante altre a Santhià, cittadina del vercellese, alcuni residenti trascorrono il loro tempo libero alla fine di una lunga giornata di lavoro. Due amiche con qualcosa in sospeso, una ragazza sola che conosce qualcuno, una coppia in crisi, un paio di musicisti alle prese con un pezzo e un curioso triangolo. Cosa condividono tutte queste persone? Forse una malinconia, forse solamente uno spazio. Fra incomunicabilità e senso di spaesamento.

Piemonte Facorty 2023 – La giuria

Susanna Gianandrea
Responsabile della Mediateca Rai di Torino, ha ideato e cura la rassegna di archivio Rai Rai Teche Archive Alive! e il format didattico Lezioni con la TV, allo scopo di far conoscere al pubblico e al mondo della scuola il materiale archivistico della Rai. Ha lavorato in Sacis, attuale Rai Com, occupandosi di relazioni esterne e promozione dei programmi Rai distribuiti all'estero e in Italia e ha collaborato a nove edizioni del Prix Italia. Ha curato ed è tra gli autori del documentario Un passo più in là, in viaggio con Luca Rastello prodotto da Rai Teche e in onda su Rai Storia; di una serie di ritratti video delle pioniere della radio e della televisione (Alda Grimaldi, Susanna Egri, Lina Wertmüller). Svolge, parallelamente, un'attività in campo teatrale frequentando numerosi laboratori e stage e occupandosi di scrittura e regia. Ha vinto l'XI Premio San Vitale di Bologna per il testo teatrale "PMA – Perturbazioni da maternità assente".

Francesca Frigo
Regista e produttrice romana classe 1982. Dopo la laurea in cinema a La Sapienza e la formazione nel reparto fotografia dei set di finzione, inizia a lavorare come filmmaker di documentari e reportage per Rai3, La7 ed MTV.
Nel 2007 si trasferisce a Torino e diventa socia di BabyDoc Film con cui ha realizzato, da regista, i documentari Sanperé – Venisse il fulmine!, La via del bosco, Il seme del futuro e i cortometraggi di finzione Il prigioniero e Goleador. Nel suo lavoro ricorrono temi legati alle migrazioni, alla ricerca di identità e al rapporto tra uomo e natura.

Vito Martinelli
Laureato in Ingegneria elettronica e in Musica elettronica, da oltre venti anni si occupa di tutta la filiera del suono in ambito cinematografico (più di cento film tra finzione, animazione e documentari): dalla presa diretta al mix passando dal fantastico mondo del sound design. Insegna Sound production for media industries nel corso di Laurea in Ingegneria del Cinema al Politecnico di Torino e Ripresa del suono alla Scuola d'arte cinematografica G.M. Volontè di Roma. È il fondatore e CEO di ZerodB studios di Torino (società di postproduzione audio).

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Piemonte Factory

Apertura: 30/11/2023

Conclusione: 30/11/2023

Organizzazione: Piemonte Movie

Curatore: Alessandro Gaido, Piemonte Movie

Luogo: Torino, Cinema Romano (Galleria Subalpina)

Indirizzo: Piazza Castello 9 - 10124 Torino

Per info: +39 011 42 70 104 | +39 328 84 58 281

Sito web per approfondire: http://www.piemontemovie.it/