Emergenza Coronavirus - Il nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 8 marzo 2020 prevede la sospensione di tutte le manifestazioni organizzate, nonché gli eventi in luogo pubblico o privato, e la chiusura di musei e di altri luoghi della cultura in tutto il territorio nazionale fino al giorno 13 aprile 2020. Si prega di prenderne visione e comunque di contattare le istituzioni responsabili e gli enti organizzatori in caso di dubbio.

Porte aperte all’arte - Sara Campesan

  • Quando:   dal  17/12/2019  al  31/03/2020

Arte contemporanea‎

Porte aperte all’arte - Sara Campesan

Dal 17 dicembre 2019 al 31 marzo 2020 a Padova, Studio Baracco Fornasiero presenta il nuovo progetto Porte aperte all’arte. Il primo appuntamento è con la retrospettiva di Sara Campesan

Purezza, geometria, luce. Piani, intersezioni, segni che sono ad un tempo astrazione mentale e richiamo al materico: il layout estetico di Sara Campesan (1924-2016) conduce a un universo espressivo che evoca movimento e produce avvitamenti di colori e significati.

La retrospettiva a lei dedicata, primo evento ospitato fino al 31 marzo 2020a Palazzo Sarmatia dal nuovo spazio espositivo “Porte aperte all’arte”, offre allo sguardo del pubblico una trentina di opere fra disegni, schizzi preparatori, sperimentazioni grafiche sul tema della spirale, dopo gli anni Sessanta leit motiv della sua opera. Completano l’antologia di opere un raro olio su tela del 1953 (“Ritratto in rosso”) e una scultura in legno e plexiglass degli anni ’70.

Organizzazione: Studio Baracco Fornasiero

Luogo: Palazzo Sarmatia - Padova

Indirizzo: Via Alsazia, 3 - Padova

Web: vai al sito

Facebook: apri la pagina