Res naturales

  • Quando:   25/06/2023 - 06/08/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Lucca


Res naturales
Angela D'Ospina, Apuane, 2016_oil on paper, 25x35 cm

Sono sei gli artisti coinvolti nella mostra “Res naturales”, la prima interamente dedicata al tema della natura dalla Accesso Galleria di Pietrasanta, da sempre focalizzata sulla figura umana.

Dal 25 giugno al 6 agosto 2023, Susanna Bauer, Angela D’Ospina, Marina Kiselyova, Amber Sena, Sian Smith e Michael Weiss, espongono un corpus di circa quaranta opere che, attraverso l’utilizzo di media molto diversi tra loro, come foglie secche con interventi all’uncinetto, scorci di foreste dipinte su chiffon, paesaggi astratti a olio, rappresentazioni minuziose di cortecce di alberi e fiori, raffigurazioni di oggetti organici, affrontano il tema del legame visivo con il mondo naturale. Dalla fragilità dell’ambiente all’interferenza umana, dalla percezione all’attitudine che abbiamo verso la natura, dall’incitamento a connetterci con la quiete fino all’approccio più scientifico che interpreta i motivi naturali come una reiterazione della sequenza di Fibonacci, ogni artista ha espresso la propria connessione con l’universo che ci circonda.

L’artista tedesca Susanna Bauer ha fatto delle foglie secche unite alla tecnica dell’uncinetto imparata da bambina, uno degli elementi fondamentali della sua arte. Le foglie vengono raccolte e pulite, spesso pressate e seccate, per poi essere lavorate con l’uncinetto, ricevendo così una nuova vita e una nuova storia. Tra i temi della sua ricerca, la valorizzazione del tempo e la preziosità degli oggetti: la fragilità del materiale naturale in contrapposizione con le forme che ne risultano, una meditazione sulla bellezza e sulla complessità che troviamo in natura.

Vive circondata dalla natura la pittrice di paesaggi Angela D’Ospina. Traendo ispirazione dall’ambiente esterno, i suoi paesaggi derivano da immagini estratte dalla sua memoria come un “database” di esperienze personali. Tra pittura a olio su tela, carta o legno, applicando e rimuovendo strati di vernice, l’artista crea i livelli di profondità di dipinti ricchi di atmosfera, densi e spesso evocativi. I suoi lavori sono una spinta alla riflessione e al portare in primo piano tutto ciò che la natura vorrebbe che ascoltassimo e vedessimo.

Approccio quasi scientifico, invece, quello di Marina Kiselyova, artista ucraina di Odessa, che durante la sua infanzia sviluppa un grande interesse per l’arte e la natura appassionandosi poi all’arte botanica. I suoi dipinti raffigurano tipicamente tulipani, di frequente presenti nella storia dell’arte botanica. Nei suoi disegni monocromatici, con inchiostro o grafite su carta, si vedono foglie secche o in decomposizione, di ortensie o piante strutturalmente complesse come i cardi. Kiselyova considera la propria arte un’estensione della sua formazione matematica intravedendo nei minuziosi dettagli di piante e fiori, la replica in natura della successione aurea, o sequenza di Fibonacci.... leggi il resto dell'articolo»

Dettagliati e precisi i dipinti e i disegni di Amber Sena, artista americana che ha fatto confluire nella sua arte la sua passione per il benessere degli animali. I suoi olii o acrilici su pannelli di legno hanno come soggetti prediletti gli animali. In particolare, a quelli a rischio di estinzione sono dedicati i due più grandi dipinti in mostra (già esposti nella mostra “Personal Structures – Crossing Borders” alla 56esima Biennale di Venezia) che affrontano l’emergenza rappresentata dalla caccia ai trofei per le corna di rinoceronte.

Sian Smith, nata a Glasgow, si concentra invece sull’effetto della luce sugli oggetti. Nel 2017 inizia a lavorare su chiffon che preferisce alla tela per la sua fluidità e il suo soggetto è essenzialmente la luce naturale: dipingendo solo la luce presente nell’immagine e lasciando vuoti gli spazi occupati dagli oggetti fisici (ad esempio gli alberi di una foresta) i soggetti sembrano essere all’interno del tessuto stesso, invece che applicati a esso. Un invito a un ritorno alla natura attraverso spazi di pace e contemplazione.

Ispirati dall’età dell’oro, dalle esplorazioni e dai paesaggisti americani, sono invece i lavori dell’olandese Michael Weiss. La sua arte è come una wunderkammern dove tutti gli elementi si combinano tra loro.
Le opere in mostra fanno parte della sua “Frankenstein Butterflies”: una serie in acrilico su pannello che si concentra sul fenomeno naturale per il quale alcuni esemplari animali sviluppano tratti sia maschili che femminili. Nelle farfalle ciò si esprime con diversi colori e misure di ali e – partendo da questo fenomeno – l’artista spinge i suoi dipinti oltre le manifestazioni naturali, celebrando le varie identità che si riscontrano in natura provando a conciliare la tensione tra espressione artistica e oggettività scientifica.

Accompagna l’esposizione, un catalogo con le immagini delle opere in mostra e apparati bio-bibliografici aggiornati.


Catalogo edito da Accesso Galleria

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Res naturales

Pietrasanta - Accesso Galleria

Apertura: 25/06/2023

Conclusione: 06/08/2023

Organizzazione: Accesso Galleria

Indirizzo: Via del Marzocco 68-70 - Pietrasanta (LU)

Inaugurazione: sabato 24 giugno, ore 19

Orari: lunedì a giovedì 18 – 23; venerdì e sabato 10:30 – 12, 18 – 24; domenica 10:30 -12, 18 – 23. Ingresso libero

Per info: t. +39 340 410 4004 | info@accessogalleria.com; accessogalleria@gmail.com

Sito web per approfondire: https://www.accessogalleria.com



Altre mostre a Lucca e provincia

Arte contemporaneaInstallazionimostre Lucca

Park Eun Sun a Pietrasanta

Park Eun Sun, artista di origine sudcoreana e cittadino onorario di Pietrasanta, da sabato 15 giugno al 22 settembre, sarà protagonista della grande mostra dell'estate a Pietrasanta. leggi»

15/06/2024 - 22/09/2024

Toscana

Lucca

Arte contemporaneamostre Lucca

Aldo Dolcetti. Vietato Giocare

Lo spazio Solo Creative Room a Pietrasanta ospita la mostra Vietato Giocare di Aldo Dolcetti, fino al 20 giugno 2024. leggi»

01/06/2024 - 20/06/2024

Toscana

Lucca

Sculturamostre Lucca

Kelly Robert. Uplift

Dal 23 giugno al 4 agosto 2024, Accesso Galleria di Pietrasanta presenta "Kelly Robert. Uplift", la prima mostra personale dell'artista americana. leggi»

23/06/2024 - 04/08/2024

Toscana

Lucca

Ingresso libero

FotografiaMostra documentalemostre Lucca

Divismo Spettacolo Cultura (1950-1980). La Bussola di Bernardini

Dal 12 aprile al 29 settembre 2024 a Seravezza, la mostra "Divismo Spettacolo Cultura (1950-1980). La Bussola di Bernardini" fa rivivere la storia del leggendaria locale. leggi»

12/04/2024 - 29/09/2024

Toscana

Lucca

Arte modernamostre Lucca

Otto Hofmann artista europeo. Dal Bauhaus all’Italia

Dal 3 maggio al 14 luglio 2024 la Fondazione Ragghianti presenta la retrospettiva "Otto Hofmann artista europeo. Dal Bauhaus all'Italia", opportunità unica di approfondire l'astrattismo e il Bauhaus. leggi»

03/05/2024 - 14/07/2024

Toscana

Lucca