Arte contemporanea‎Mostre a Bologna

Roberto Daolio. Vita e incontri di un critico d'arte attraverso le opere di una collezione non intenzionale

  • Quando:   08/12/2017 - 06/05/2018
  • evento concluso
Roberto Daolio. Vita e incontri di un critico d'arte attraverso le opere di una collezione non intenzionale

Con il focus espositivo ROBERTO DAOLIO. Vita e incontri di un critico d'arte attraverso le opere di una collezione non intenzionale, visibile sino al 6 maggio 2018, il MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna presenta un corpus di documenti e opere d’arte appartenuti a Roberto Daolio, prematuramente scomparso nel 2013, la cui intera collezione entrerà in possesso del museo grazie alla liberale volontà degli eredi.

Le opere, prevalentemente di piccolo formato e spesso accompagnate da una dedica, sono state donate dalle artiste e dagli artisti al critico d'arte che, fra i più attivi e stimati in ambito nazionale, ha intessuto relazioni intellettuali e operative, di carattere sia professionale sia amicale. La collezione costituisce, così, la significativa testimonianza di una vicenda biografica densa di incontri e scambi, che ha dato una forte spinta alla crescita e alla diffusione dell'arte emergente, componendone uno spaccato rappresentativo degli sviluppi più rilevanti dell’arte degli ultimi quarant’anni, soprattutto dell’area emiliana.

L'esposizione si articola per passaggi che consentono di individuare i principali tracciati della ricerca e dell'attività di Roberto Daolio, attraverso una scelta ragionata di un centinaio di opere delle 140 circa che compongono la donazione, alcune delle quali sottoposte a interventi di restauro conservativo per questa occasione.

La mostra si è avvalsa della collaborazione scientifica di un gruppo di lavoro costituitosi nell'ambito della Scuola di Specializzazione in Beni Storico Artistici dell'Università degli Studi di Bologna, composto da Davide Da Pieve, Lara De Lena, Roberto Pinto e Caterina Sinigaglia, cui si deve lo studio e la catalogazione delle opere e una serie di video-interviste ad artisti e critici, realizzata con il supporto di Mario Gorni, di cui verrà presentato in mostra un montaggio di estratti appositamente realizzato. Gli stessi studiosi hanno inoltre avviato la ricostruzione della ricchissima bibliografia del critico, selezionando circa sessanta testi raccolti nel volume Roberto Daolio. Aggregati per differenze (1978 - 2010), edito da postmedia books in concomitanza con la mostra.La rassegna è accompagnata da una pubblicazione esplicativa, disponibile gratuitamente al pubblico, realizzata dall'Accademia di Belle Arti di Bologna. Presso la stessa istituzione accademica sarà infine organizzato un ciclo di incontri che approfondiranno la figura e l'attività di Roberto Daolio attraverso ricordi e testimonianze.

Artisti in mostra: 
Germano Attolini, Alessandra Andrini, Luciano Bartolini, Bertozzi & Casoni, Bruno Benuzzi,  Francesco Bernardi, Paolo Bertocchi, Adriano Boni, Anna Valeria Borsari, Rita Canarezza & Pier Paolo Coro, Annalisa Cattani, Maurizio Cattelan, Vanessa Chimera, Nicola Cucchiaro, Cuoghi Corsello, Marina Fulgeri, Carlo Gajani, Patrizia Giambi, Tiziano Ghidorsi, Maurizio Goldoni, Igort (Igor Tuveri), Marcello Jori, Yumi Karasumaru, Gabriele Lamberti, Luisa Lambri, Giovanni Lombardini, M+M (Marc Weis + Martin de Mattia), Federico Maddalozzo, Luigi Mainolfi, Marcello Maloberti, Piero Manai, Eva Marisaldi, Antonella Mazzoni, Sabrina Mezzaqui, Alessandro Moreschini, Pietro Mussini, Andrea Nacciarriti, Mario Nanni, Sandrine Nicoletta,  Rinaldo Novali, Roberto Orlandi, Andrea Pazienza, Chiara Pergola, Alessandro Pessoli, Leonardo Pivi, Graziano Pompili, Massimo Pulini,  Andrea Renzini, Fabrizio Rivola, Mili Romano, Amandine Samyn, Germano Sartelli, Stefano Scheda, Sissi, Gian Domenico Sozzi, Eleonore Straub,  Alessandra Tesi, Tommaso Tozzi, Davide Tranchina, Italo Zuffi.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Roberto Daolio. Vita e incontri di un critico d'arte attraverso le opere di una collezione non intenzionale

Apertura: 08/12/2017

Conclusione: 06/05/2018

Curatore: Davide Da Pieve, Lara De Lena, Roberto Pinto, Caterina Sinigaglia

Luogo: MAMbo Bologna

Indirizzo: Via Don Minzoni, 14 - 40121 BOLOGNA



Altre mostre a Bologna e provincia

Altre arti

Stregherie. Iconografia, fatti e scandali sulle sovversive della storia

La mostra "Stregherie. Iconografia, fatti e scandali sulle sovversive della storia" arriva a Bologna, dal 17 febbraio al 16 giugno 2024, nelle splendide sale del quattrocentesco Palazzo Pallavicini. leggi»

17/02/2024 - 17/06/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte moderna Arte contemporanea‎ Fotografia

I preferiti di Marino. Capitolo I

"I Preferiti di Marino. Capitolo I" è la nuova mostra di Fondazione Golinelli, visitabile al Centro Arti e Scienze Golinelli di Bologna, dal 2 febbraio al 2 giugno 2024. leggi»

02/02/2024 - 02/06/2024

Emilia Romagna

Bologna

Ingresso libero

Arte moderna

Mario De Maria. Ombra Cara

Dal 21 marzo al 30 giugno 2024, a cent'anni dalla morte il Museo Ottocento Bologna celebra la figura del pittore simbolista Mario De Maria, noto anche come "Marius Pictor". leggi»

21/03/2024 - 30/06/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte contemporanea‎

Mimmo Paladino. Nel Palazzo del Papa

Nel 50esimo anniversario di Arte Fiera l'artista di fama internazionale Mimmo Paladino torna a Bologna con "Mimmo Paladino. Nel Palazzo del Papa", dal 1 febbraio al 7 aprile 2024. leggi»

01/02/2024 - 07/04/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte contemporanea‎

ARTER/ARTER: Ah beh, si beh...

"Arter/Arter", sei artisti contemporanei a Bologna: Intelligenza artificiale e Generation Art fra le proposte presso la Millenium Gallery di Bologna nell'ambito di Art City-Artefiera. leggi»

25/01/2024 - 24/02/2024

Emilia Romagna

Bologna

Arte contemporanea‎

Sergio Lombardo 1960–1970

Villa delle Rose a Bologna accoglie la retrospettiva "Sergio Lombardo 1960-1970" che si concentra su un decennio decisivo nell'attività dell'artista, protagonista dell'avanguardia Pop. leggi»

28/01/2024 - 24/03/2024

Emilia Romagna

Bologna

Ingresso gratuito

Arte contemporanea‎

Greta Schödl. Il tempo non esiste

Greta Schödl, grande artista e performer austriaca, è la protagonista dell'evento espositivo Il tempo non esiste, promosso dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. leggi»

26/01/2024 - 17/03/2024

Emilia Romagna

Bologna

Ingresso libero

Fotografia

Mary Ellen Bartley: Morandi's Books

Il Museo Morandi del Settore Musei Civici Bologna è lieto di presentare la mostra Mary Ellen Bartley: MORANDI'S BOOKS, a cura di Alessia Masi, prima personale in Italia della fotografa statunitense. leggi»

31/01/2024 - 07/07/2024

Emilia Romagna

Bologna

Fotografia

Morandi's Objects. Le fotografie di Joel Meyerowitz

Fino al 25 febbraio 2024 il Museo Morandi a Bologna ospita la mostra "Morandi's Objects. Le fotografie di Joel Meyerowitz". leggi»

30/01/2024 - 25/02/2024

Emilia Romagna

Bologna