Arte contemporaneaMostre a Milano

second best scenario

  • Quando:   20/09/2022 - 05/11/2022
  • evento concluso
second best scenario
Ivana Bašić, Breath seeps through her tightly closed mouth | Position II: Swelling #1, 2019, breath, glass, stainless steel, torque, 76,2×30,5×12,7 cm

Cosa succederebbe se a centinaia di chilometri dalla superficie del suolo ci fosse una pila atomica, sprofondata per cause sconosciute? second best scenario si basa su un’ipotesi assurda: un potente generatore che muove gli equilibri del mondo è sepolto nel mezzo della galleria e Ivana Bašić, Benni Bosetto, Ambra Castagnetti e Fin Simonetti, immuni alle radiazioni, devono prendersene cura. Il loro è un ruolo preciso: sono le vestali di questa divinità radioattiva che necessita di nutrimento, attenzioni e gesti per restituire energia.
Un paesaggio artificiale, alimentato dai protagonisti della mostra si apre davanti ai nostri occhi: un salone di bellezza futuribile, un gruppo di organismi ibridi che affiora dalle pareti, finestre gotiche con volti appena visibili e creature extra-terrestri con poteri disumani.
Un mondo prossimo al collasso o un rifugio per il futuro è raccontato attraverso le opere di quattro voci distinte in risposta a un’ispirazione inverosimile. La pila atomica, entità metaforica che rappresenta la fantasia e il desiderio di dare forma, necessita nel quotidiano di una costante attenzione e alimentazione e le opere in mostra sono le reazioni a tale bisogno.

Ad accoglierci è l’atmosfera di un salone per la cura dei capelli, luogo in cui il corpo, nella sua staticità oziosa, mentale e fisica, sfugge dall’ordine del reale. Gli “Specchi” di Benni Bosetto (1987, IT) appesi alle pareti sono contenitori di un linguaggio visivo prelogico e onirico in cui convivono corpi umani, animali, vegetali e artificiali che si auto alimentano per dare vita a un sistema linfatico organico.
Ferite corporali a metà tra l’alieno e l’umano sono le opere di Ivana Basic (1986, Belgrade). Fusioni di materiali naturali e artificiali ricordano degli organi primordiali sottoposti a un processo di mutazione. Ciò che può sembrare riconoscibile viene immediatamente inghiottito da una presenza amorfa e totalizzante.
Lo spazio diventa poi luogo domestico e sacro con le opere di Fin Simonetti (1985, Vancouver) che fa dialogare l’austerità di una vetrata quasi clericale con i poster sbiaditi dei barbieri. Strappati dalle vetrine dei negozi, i volti ritratti rimangono cristallizzati in un tempo eterno, sono ora immutabili.
Come attorno al fuoco di una caverna troviamo le opere di Ambra Castagnetti (1993, IT). Corpi frammentati e innesti di materiali diversi propongono uno scenario fluido e intimo in cui il fragile e l’infrangibile si uniscono in una danza vitale e magica.

second best scenario è un mondo in cui realtà e finzione e futuro, passato e presente si fondono per dare vita ad una storia le cui trame possono essere infinite.
Prendendo spunto dal romanzo post-esotico “Terminus radioso” di Antoine Volodine, abbiamo invitato quattro artiste, legate da una sensibilità comune, a raccontare di un mondo che possa diventare rifugio, ma anche stimolo per immaginare ciò che sta al di là dei nostri occhi.

Testo di Giulia Gelmini

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

second best scenario

Apertura: 20/09/2022

Conclusione: 05/11/2022

Organizzazione: Francesca Minini

Luogo: Milano, Francesca Minini

Indirizzo: Via Massimiano 25 - 20134 Milano

Inaugurazione Martedì 20 Settembre 2022
Dalle 18 alle 21

Info: Tel. 0226924671 - info@francescaminini.it



Altre mostre a Milano e provincia

Arte contemporanea Design

What? A homage to Alessandro Mendini by Philippe Starck

Triennale Milano ospita nell'Impluvium, dal 16 aprile al 16 giugno 2024, un'installazione ideata da Philippe Starck. leggi»

16/04/2024 - 16/06/2024

Lombardia

Milano

Design

Design Beyond East and West

Dal 16 aprile al 5 maggio 2024, Milano celebra il140° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Corea e Italia con la mostra "Design Beyond East and West". leggi»

16/04/2024 - 05/05/2024

Lombardia

Milano

Fotografia

Robin Lopvet. Living Certosa

Dal 16 aprile a fine giugno 2024 arrivano al Milano Certosa District i grandi collage fotografici open air dell'artista Robin Lopvet, con la mostra diffusa "Living Certosa" a cura del collettivo Kublaiklan. leggi»

16/04/2024 - 30/06/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporanea

Haris Epaminonda vol. XXXI: Futurism Drama

Dal 10 aprile al 12 maggio 2024 presso il Museo del Novecento di Milano inaugura "VOL. XXXI: Futurism Drama", intervento site-specific dell'artista cipriota Haris Epaminonda. leggi»

10/04/2024 - 12/05/2024

Lombardia

Milano

Design

Iconic Women. Solo show by Domenico Pellegrino

"Iconic Women" dell'artista siciliano Domenico Pellegrino: dieci icone pop per dieci racconti, per dieci voci femminili che regalano un'anima alle installazioni luminose. leggi»

15/04/2024 - 26/04/2024

Lombardia

Milano

Design

KUO DUO. WORD PLAY: OBJECTS

In occasione della Milano Design Week 2024, Lapalma presenta la mostra "WORD PLAY: OBJECTS", prima personale a Milano dei KUO DUO. leggi»

15/04/2024 - 21/04/2024

Lombardia

Milano

Design

ALL IS WELL- GUESS WHO I AM?

Per il Fuorisalone 2024 in occasione della Milano Design Week nel Tortona Design District, lo Spazio Model+Studio di Via Novi ospiterà l'ambizioso evento espositivo ALL IS WELL- GUESS WHO I AM? leggi»

16/04/2024 - 21/04/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporanea

Italia 70. I nuovi mostri

70 artisti invadono le strade di Milano con "Italia 70. I nuovi mostri", il progetto di Fondazione Nicola Trussardi in concomitanza con miart, l'Art Week e la Design Week. leggi»

08/04/2024 - 22/04/2024

Lombardia

Milano

Arte contemporanea

Giuseppe Veneziano. Art Design

La galleria Fabbrica Eos ospita, nel suo spazio di Viale Pasubio 8/a, dal 5 aprile all'11 maggio 2024 la mostra personale di Giuseppe Veneziano dal titolo ART DESIGN. leggi»

05/04/2024 - 11/05/2024

Lombardia

Milano