Something Hidden

  • Quando:   24/03/2023 - 13/05/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a Roma


Something Hidden

Spazio Urano presenta Imaginative Analysis, personale di Pier Luigi Berto, prima esposizione di Something Hidden, a cura di Laura Catini.

Kenneth Clark, nel 1938, focalizzò la sua attenzione sulla ricerca del dettaglio intrinseco alle opere, rilevandone il carattere di sorpresa provocato dall’osservazione ravvicinata. “Something Hidden” individua nel rapporto tra l’osservatore e il quadro l’esigenza di recuperare ciò che nel tempo fugace di uno sguardo meccanico non emerge sulla superficie del supporto del lavoro e rimane costretto nelle trame del non percettibile. La separazione dall’insieme permette l’ascolto di nuove significazioni inattese e crea il luogo di una nuova esperienza in cui si generano gradualmente un marasma di assonanze, deviazioni, attriti, ricordi, interpretazioni che il singolo individuo attribuisce in forma differenziata, tramite il contatto con il circostante e il binomio percettivo deduttivo-induttivo. La complessità primaria percepita è ripetutamente disorientata dai paradossi che possono germogliare dalle nasciture intuizioni. Deriva un limite di affermazione univoco nel poter postulare un assunto nella lettura di un contemporaneo in cui il sensoriale si impone smisuratamente nell’intimità del processo creativo. Nell’analisi si sviluppa un doppio slancio di azione: lo scavare verso il conscio-inconscio iniziatore e il locupletare il conscio e l’inconscio ricevitore. Si frappone un mutamento di senso a partire dal dettaglio che, da un ruolo marginale all’interno della composizione, assume un ruolo semantico in grado di trasformare il già perseguito in un rinnovato enigma colmato dalla vis del contemporaneo vissuto antropologico. Il particolare diviene Werkzeug, strumento per ampliare l’attività gnoseologica dell’individuo.

Tre artisti pongono tre diversi metodi di indagine e tre momenti esegetici del modo della nostra epoca, avvicinandoci a ricercare l’alterità in cui si stratifica il nostro presente. Lo stile scaturisce – infatti - «dalla direzione particolare sempre identica della volontà che lo distingue dalla direzione della volontà complessiva del suo tempo» e segue la «liberazione del cosmo dai limiti del guscio dei mostruosi guardiani dei confini». I percorsi si snodano in una simbiosi con il sonoro che ne prova a tracciare l’etimologia, attraverso una sequenza suggerita di termini e delle loro radici.

Grazie al Municipio V di Roma per il patrocinio e agli sponsor che hanno contribuito a rendere possibile la realizzazione dell’esposizione “Something Hidden” presso Spazio Urano, luogo multiculturale che si fa voce di iniziative che incrementano il crescendo culturale del quartiere in cui si inserisce e in cui sono visibili le opere dell’artista Francesco Campese, i cui lavori richiamano il proposto concettuale della mostra.


Something hidden... leggi il resto dell'articolo»

IMAGINATIVE ANALYSIS | Pier Luigi Berto (24/03 – 10/04/2023)
VISIONARY CONDITIONS | Adriano Pompa (11/04 – 28/04/2023)
MYTHOLOGICAL UNCONSCIOUS | Giovanni Tommasi Ferroni (29/04 - 13/05/2023)

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Something Hidden

Roma - Spazio Urano

Apertura: 24/03/2023

Conclusione: 13/05/2023

Organizzazione: Spazio Urano

Curatore: Laura Catini

Indirizzo: Via Sampiero di Bastelica 12 - 00176 Roma

Inaugurazione: 24 marzo 2023, ore 18:30

Orari: lunedì - domenica, dalle 18:00 e su appuntamento

Per info: mail: info@spaziourano.com tel. +39 329 093 2851; +39 331 3470637



Altre mostre a Roma e provincia

Arte contemporaneamostre Roma

Giusy Foresta. Fragili

Sabato 25 maggio Galleria Il Leone di Roma inaugura la mostra personale "Fragili" con opere di Giusy Foresta. leggi»

25/05/2024 - 08/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Giulietta Cavallotti. Viaggio nello spazio

A Roma, dal 25 al 28 maggio 2024, la mostra 'Viaggio nello spazio' della pittrice Giulietta Cavallotti, vincitrice del Premio Borgo 2023, apre presso La Scala d'Oro. leggi»

25/05/2024 - 28/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

RIAF. Rome International Art Fair

Fino al 6 giugno 2024 Medina Art Gallery a Roma ospita RIAF: artisti contemporanei emergenti si esprimono con la fotografia, pittura, video art, installazioni, sculture, arte performativa. leggi»

24/05/2024 - 06/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Dialoghi silenziosi – incontri tra uomo, città e natura

La galleria Arte Borgo Gallery, venerdì 24 maggio, inaugura “Dialoghi silenziosi – incontri tra uomo, città e natura”, la mostra collettiva del Gruppo realtà e forma. leggi»

24/05/2024 - 31/05/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Adriana Pignataro. Argento Vivo

La personale dell'artista Adriana Pignataro dal titolo "Argento Vivo", dal prossimo 29 maggio al 12 giugno 2024, avrà luogo presso la Galleria Vittoria a Roma. leggi»

29/05/2024 - 12/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Andrea Barzini. Camerun

"Camerun" di Andrea Barzini, regista, scrittore e artista, apre alla Galleria MO.C.A. di Roma, a sostegno della scuola di musica del Maestro africano As’a Telong, dal 12 al 19 giugno 2024. leggi»

12/06/2024 - 19/06/2024

Lazio

Roma

Ingresso gratuito

Mostre multimedialimostre Roma

OxidAction. Relocating film decay

Dal 7 giugno al 31 luglio a Roma nell'ambito di Archivissima 2024, il percorso visuale e sensoriale "OxidAction / Relocating film decay" in cui il linguaggio fotografico e filmico creano nuovi immaginari. leggi»

07/06/2024 - 31/07/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Marco Crispano. Il volo dell'albatros

Atelier Montez è lieto di presentare "Il volo dell'albatros", una nuova mostra personale dell'artista Marco Crispano, in programma dal 31 Maggio al 14 Giugno. leggi»

31/05/2024 - 14/06/2024

Lazio

Roma

Arte contemporaneamostre Roma

Spectrum

Dal 7 al 10 giugno 2024 bar.lina è orgogliosa di ospitare "Spectrum" del fotografo Alberto Branca che amplificare le voci e la visibilità delle sfide di salute mentale che la comunità LGBTQI+ affronta. leggi»

07/06/2024 - 10/06/2024

Lazio

Roma