TeatroEventi e spettacoli a Bologna

Storia di una capinera

  • Quando:   26/01/2024 - 28/01/2024
  • evento concluso
Storia di una capinera

Dal 26 al 28 gennaio 2024 al Teatro Duse di Bologna va in scena "Storia di una capinera" con Enrico Guarneri e Nadia De Luca.

Enrico Guarneri nel ruolo del padre e Nadia De Luca, in quello della figlia, sono i protagonisti di 'Storia di una capinera', spettacolo tratto dal romanzo di Giovanni Verga, che andrà in scena dal 26 al 28 gennaio (venerdì e sabato ore 21.00, domenica ore 16.00) al Teatro Duse di Bologna.

Scritto nel 1869 e pubblicato per la prima volta nel 1871, il romanzo epistolare e in parte autobiografico è stato adattato per la scena da Micaela Miano che ne ha ricodificato la struttura drammaturgica per fare emergere il rigido impianto culturale e umano delle famiglie dell'epoca. Alla regia Guglielmo Ferro.

La storia è quella della novizia Maria (Nadia De Luca), raccontata attraverso le lettere che la giovane scrive alla compagna di convento, Marianna. Un dramma che si snoda tutto attorno al progressivo itinerario spirituale di Maria. Per sfuggire al colera che infuria nella Catania di metà Ottocento, la ragazza si rifugia con la famiglia nelle terre di Monte Ilice. Da questa libertà provvisoria e dal contatto con la natura, Maria svilupperà una crescente avversione per l'ambiente conventuale e scoprirà l'amore per il giovane Nino. Il rapporto, però, viene troncato sul nascere dalla famiglia. Nino sposerà la sorella di Maria, Giuditta, e la giovane capinera sarà costretta a rientrare in convento dove si spegnerà dopo una lunga e penosa agonia.

"Se Maria è vittima, non lo è dell'amore peccaminoso per Nino che fa vacillare la sua vocazione, ma lo è del vero peccatore verghiano: il padre Giuseppe Vizzini che, rimasto vedovo, manda in convento a soli sette anni la primogenita, condannandola all'infelicità" osserva Guglielmo Ferro nelle note di regia. "Un uomo che per amore, paura e rispetto delle convenzioni causa a Maria la morte del corpo e dello spirito" prosegue il regista, spiegando che "è sul drammatico rapporto tra padre e figlia, sui loro dubbi e tormenti che si mette in scena la storia della capinera". "La stanza del convento è il centro della scena, Maria non esce da quella prigione e il padre Giuseppe ne è il carceriere. Entrambi dolorosamente vittime e carnefici" aggiunge Ferro. 'Storia di una capinera', è quindi il racconto di legami infelici in cui, conclude Ferro, "non c'è redenzione per Maria, né per il padre Giuseppe e nemmeno per noi, perché la redenzione non appartiene alla Sicilia di Giovanni Verga".... leggi il resto dell'articolo»

Teatro ABC Catania | Enrico Guarneri, Nadia De Luca | adattamento Micaela Miano | regia Guglielmo Ferro |con la partecipazione straordinaria di Emanuela Muni e (in ordine alfabetico) Rosario Marco Amato | Verdiana Barbagallo | Federica Breci | Alessandra Falci | Elisa Franco | Loredana Marino | Liborio Natali | regista collaboratore Giampaolo Romania | scene Salvo Manciagli | musiche Massimiliano Pace | costumi Sartoria Pipi

La Stagione del Teatro Duse si svolge in convenzione con il Comune di Bologna - Settore Cultura e Creatività e con il contributo di Ministero della Cultura, Regione Emilia-Romagna, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. Main Partner: BPER Banca.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Storia di una capinera

Apertura: 26/01/2024

Conclusione: 28/01/2024

Organizzazione: Teatro ABC Catania, Teatro Duse

Luogo: Bologna, Teatro Duse

Indirizzo: via Cartoleria, 42 - 40124 Bologna

Biglietti: Platea Intero 31 euro, Ridotto 28 euro, Mini 26,50 euro | Prima galleria e palchi Intero 27 euro, Ridotto 24,50 euro, Mini 23 euro | Prima galleria con visibilità ridotta e seconda galleria Intero 23 euro, Ridotto 20,50 euro, Mini 19,50 euro

Biglietteria: Dal martedì al sabato, dalle ore 15 alle 19 e da un'ora prima dell'inizio degli spettacoli | Apertura straordinaria lunedì 29 gennaio | On line: teatroduse.it e Vivaticket

Per info: +39 051 231836 - biglietteria@teatroduse.it

Sito web per approfondire: https://teatroduse.it/