FotografiaMostre a Bergamo

The Horizon We Look At

  • Quando:   23/09/2023 - 24/09/2023
  • evento concluso
The Horizon We Look At
@Fabio Zonta

Fondazione 3M - ETS partecipa al progetto di esposizione diffusa in’Artory con il quale l’arte contemporanea abita le aziende del territorio bergamasco. Nell’anno di Bergamo-Brescia Capitale della Cultura l’iniziativa, nata da un’idea del Rotary Club Bergamo Ovest, sostenuta dai club del Gruppo Orobico 1 e con il supporto di Confindustria Bergamo e di Fondazione Lemine, mette in rete il mondo produttivo bergamasco invitando ad aprire le porte delle aziende per mostrare al pubblico le proprie opere d’arte.

In questo contesto sabato 23 e domenica 24 settembre 2023 lo stabilimento 3M di Grassobbio (BG), che rappresenta un’eccellenza in tema di sicurezza e sostenibilità, sarà aperto al pubblico e ospiterà la mostra fotografica “The Horizon We Look At”, una raccolta di immagini che invita a riflettere sul futuro della sostenibilità ambientale e sociale.

In 17 scatti, Fondazione 3M si propone di rappresentare i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile stabiliti dalle Nazioni Unite, in un’esposizione che è in linea con la vocazione primaria della Fondazione stessa, ovvero utilizzare il linguaggio dell’immagine per parlare di contenuti civici, sociali e di grande impatto pubblico.

Dalla sfida alla povertà e alla fame alla necessità di energia pulita e sostenibile, dal diritto ad un lavoro dignitoso all’uguaglianza di genere: sono solo alcune delle istanze indagate dai fotografi, le cui immagini sono capaci catturare l’attenzione e indurre l’osservatore a riflette sui messaggi cui alludono.

Marta Baffi, Ylenia Bonacina, Riccardo Bononi, Elisabetta Gatti Biggi, Raul Iacometti, Francesca Moscheni, Giancarla Pancera, Graziano Perotti, Benedetta Pitscheider, Roberto Polillo, Lucrezia Roda, Lorenzo Terraneo, Vittorio Valentini e Fabio Zonta. Questi i fotografi protagonisti della mostra che sono stati selezionati per l’eterogeneità della loro poetica, aderendo così allo spirito del progetto che considera la diversità dei punti di vista come motore della comunità di intenti.... leggi il resto dell'articolo»

Ciascun autore ha indagato le istanze della sostenibilità sociale e ambientale attraverso la propria personale poetica e muovendosi tra reportage, fotografia di scena, street photography.

La fotografia ha la straordinaria capacità di rapportarsi sia con la dimensione del reale che con la dimensione del possibile” - dichiara Roberto Mutti, curatore della mostra. “Per questa ragione, talvolta ritorna alle sue origini – quando, prima di comprendere di esserne l’interpretazione, aveva vissuto l’illusione di identificarsi con la realtà –, in altri casi si appropria della sua grande capacità evocativa che la porta, se occorre, a far ricorso all’astrazione e al simbolismo. Questa è stata la linea guida che ci ha portato a raccogliere le fotografie che fanno parte della mostra, che ha costituito una vera sfida perchè, se le parole hanno il vantaggio di poter descrivere analiticamente i temi, la fotografia non può che farlo in modo sintetico”.

Le opere della mostra appartengono all’archivio di Fondazione 3M, istituzione culturale permanente di ricerca e formazione, e proprietaria di uno storico archivio fotografico di oltre 110 mila immagini. Negli ultimi anni, la Fondazione ha rafforzato il suo asset identitario, focalizzando lo sguardo su tematiche sociali, culturali, sulla divulgazione e sul sostegno alla ricerca scientifica. Ne è esempio concreto l’impegno per promuovere un’educazione di qualità, considerando le esperienze culturali un veicolo di crescita emotiva, ma anche gli studi centrati sulla salute, sulla gender equity, sulla collaborazione, sulla giustizia.

Il video della mostra è disponibile a: https://www.fondazione3m.it/page_mostra.php?id=245

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

The Horizon We Look At

Apertura: 23/09/2023

Conclusione: 24/09/2023

Organizzazione: Fondazione 3M - ETS

Curatore: Roberto Mutti

Luogo: Grassobbio, 3M

Indirizzo: Via Padergnone, 19 - 24050 Grassobbio (BG)

Sito web per approfondire: https://www.fondazione3m.it/



Altre mostre a Bergamo e provincia

Arte contemporanea

Dialogo tra pittura astratta e figurativa. Opere dal 1905 al 1990

Dialogo tra pittura astratta e figurativa. Opere dal 1905 al 1990. E' La mostra in programma per il mese di aprile della galleria michelangelo. leggi»

09/04/2024 - 17/05/2024

Lombardia

Bergamo

Ingresso libero

Archeologia

Lovere romana. Dal tesoro alla necropoli

La storia e il fascino di "Lovere romana, dal tesoro alla necropoli" in mostra dal 2 marzo al 2 giugno all'Atelier del Tadini di Lovere . leggi»

02/03/2024 - 02/06/2024

Lombardia

Bergamo

Ingresso libero

Arte contemporanea

Vittorio Bellini. Una Vita a Colori. Opere dal 1951 al 2006

Il Comune di Vertova è lieto di annunciare l'inaugurazione della mostra: Vittorio Bellini - Una Vita a Colori. Opere dal 1951 al 2006. leggi»

14/04/2024 - 05/05/2024

Lombardia

Bergamo

Ingresso libero