Un Mondo di Supereroi. Dal Mito all’uomo oggi

  • Quando:   22/04/2023 - 11/06/2023
  • evento concluso

Arte contemporaneaMostre a TrevisoCiro Palumbo


Un Mondo di Supereroi. Dal Mito all’uomo oggi

La città di Asolo - Assessorato alla Cultura e il Museo Civico presentano la mostra “Un Mondo di Supereroi. Dal Mito all’uomo oggi”, ideata e curata da Enrica Feltracco e Massimiliano Sabbion insieme a Yourbanflat - Bottega Immobiliare e Blonde and Brains. L’esposizione presenta 22 artisti contemporanei nazionali e internazionali, italiani, cinesi, belgi, statunitensi.

Le opere di pittura, scultura, video e installazione indagheranno la figura del Supereroe dalla mitologia classica al fumetto fino ad arrivare agli eroi di oggi. Gli street artists Alessio B e Zero Mentale realizzeranno un murales dedicato a Eleonora Duse, un omaggio della città alla tanto amata attrice e di cui nel 2024 ricorrerà il centenario della morte.

La mostra “Un Mondo di supereroi. Dal Mito all’uomo oggi”, nata da un progetto di Enrica Feltracco e Massimiliano Sabbion insieme a Yourbanflat, Bottega Immobiliare e Blonde and Brains, realizzata grazie al supporto del Comune di Asolo, People HR, Aspiag Service Srl Despar e Montelvini sarà inaugurata sabato 22 Aprile, alle ore 17.30 in Sala Consiliare e successivamente nelle sale del Museo e Torre Civica di Asolo.
L’idea di una mostra dedicata ad un mondo di supereroi nasce da un’indagine storica e sociologica che attraversa i nostri anni e ragiona da un lato sul mondo dei supereroi, visti come invincibili, unici e che dal fumetto hanno contaminato la storia dell’arte e il cinema; dall’altro vuole essere un omaggio agli eroi di tutti i giorni attraverso alcune opere in cui gli artisti hanno scelto di omaggiare figure quanto mai contemporanee e attuali.
Nella storia dell’arte sono molti gli artisti che hanno rappresentato il potere salvifico dei Supereroi, o l’importanza del fumetto nella cultura popolare, tra i primi Andy Warhol nella serie dei Myths, e insieme a lui Roy Lichtenstein, Keith Haring, Jean-Michel Basquiat, Takashi Murakami, Banksy solo per citarne alcuni. Hanno invaso la Pop art, la Street art, la Japan Pop Art fino alla Lowbrow art, definita anche Pop Surrealism.

L’esposizione non si propone solo come semplice rappresentazione dei supereroi più classici, ma ha come obiettivo quello di far riflettere su quanto oggi ci sia ancora necessità di sognare, di credere che il bene vinca sul male.

L’assessore alla cultura Gerardo Pessetto dichiara di aver: “accolto con vivo interesse questo progetto di mostra dedicato ai Supereroi perché ci è parso fin da subito che interpretasse in modo originale un aspetto cruciale delle nostre esperienze più recenti. Abbiamo tutti attraversato un periodo catastrofico della nostra epoca: momenti storici in cui eroi e antieroi, in modo consapevole o meno, emergono e agiscono. Partire dai fumetti può apparire leggero, ma è di levità che vi è bisogno e questa mostra disegna un percorso ampio e originale che restituisce vita ai grandi miti e li ricongiunge alle nostre esistenze quotidiane”.... leggi il resto dell'articolo»

La curatrice Enrica Feltracco racconta “abbiamo lasciato spazio alla creatività di ciascun artista, quindi si potranno ammirare gli eroi del mondo classico che emergono dalle atmosfere quasi metafisiche di Ciro Palumbo fino all’infermiera Wonder Woman di Alessio b, a ricordarci il comportamento eroico e il grande senso di abnegazione di medici e personale ospedaliero; oppure il dito alzato in segno di protesta della ragazza iraniana che, nel dipinto di C0110, come una vera supereroina combatte fino alla morte per difendere i propri diritti di donna. E qui di donne eroine ce ne sono molte, da Rita Levi Montalcini, con i superpoteri dello studio e della scienza, alla tanto amata Eleonora Duse (nell’opera di Marco Réa) che dal nulla costruì da sola una carriera sfolgorante e indimenticabile, fino alla bambina con i guantoni da pugile a stelle e strisce come la bandiera americana di Andrea Tagliapietra, pronta a combattere per vedere riconosciuto il diritto a un unico grande sogno: vivere, libera, in un paese libero”.

Ma chi è il supereroe per il curatore Massimiliano Sabbion: “I supereroi non sono solo esseri sorprendenti, investiti di forza sovraumana o responsabili del cambiamento del destino dell’uomo, sono prima di tutto persone che vivono la loro “normalità” e quotidianità nell’anonimato, mettendosi poi al servizio degli altri.

“Da grandi poteri derivano grandi responsabilità” viene detto ad un giovane Peter Parker alias Spiderman e questi poteri capitano e investono un ragazzino nel quale riconoscersi per affrontare ogni giorno la vita nei panni di un moderno salvatore, per il bene del prossimo, dove uomini e donne sono capaci di salvare i deboli, di cambiare vite e sconfiggere paure.
Anime e manga giapponesi faranno da apripista ad una globalizzazione di linguaggio che si respira ora in ogni campo contemporaneo della comunicazione visiva e non, dalla letteratura alla moda, al cinema, ai videogiochi, ai social network”.

Il 29 aprile, in collaborazione con l’assessorato alle politiche giovanili, l’artista Davide Zanella e il critico d’arte Massimiliano Sabbion terranno un workshop dedicato alla street art dalle 15.00 alle 18.00 con i ragazzi del territorio, insegnando loro quanto l’arte possa essere di aiuto per raccontarsi e raccontare.
L’incontro avverrà nelle sale del Centro Giovani di Villa d’Asolo, sarà una iniziativa gratuita a posti limitati, la merenda verrà gentilmente offerta dal gruppo Aspiag Service Srl - Despar.

Gli artisti per Un Mondo di Supereroi:

Alessio B
Fabrizio Berti
C0110
Franz Chi
Marco Chiurato
Cristiano De Matteis
Damiano Fasso
Silvio Fiorenzo
Daniele Fortuna
Johan Friso
Giuseppe Inglese
JUURI
Lumino
Elena Marchesini
Ciro Palumbo
Andrea Poggipollini
Marco Rea
Andrea Tagliapietra
Xing Junqin
Akira Zakamoto
Davide Zanella
Zero Mentale

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Mostra: Un Mondo di Supereroi. Dal Mito all’uomo oggi

Asolo - Museo Civico e Torre Civica di Asolo

Apertura: 22/04/2023

Conclusione: 11/06/2023

Organizzazione: Città di Asolo - Assessorato alla Cultura e il Museo Civico

Curatore: Enrica Feltracco e Massimiliano Sabbion

Indirizzo: Via Regina Cornaro, 74 - 31011 Asolo (TV)

Inaugurazione: sabato 22 aprile, alle ore 17.30 in Sala Consiliare

Giorni e orari di apertura:

Museo Civico: sabato, domenica e festivi ore 9.30 - 12.30, 15.00 - 18.00

Torre Civica: sabato, domenica e festivi ore 10.00 - 19.00

Costi:

Museo Civico: intero 5€, ridotto 4€, famiglia 12€

Torre Civica: intero 3€, ridotto 2€



Altre mostre a Treviso e provincia

Arte contemporaneamostre Treviso

Art Ambassador 2024 a Treviso

Dal 16 al 30 giugno 2024 Casa dei Carraresi ospita la mostra collettiva “ART AMBASSADOR 2024 A TREVISO”. leggi»

16/06/2024 - 30/06/2024

Veneto

Treviso

Arte contemporaneamostre Treviso

Ritmi ed Espressioni, omaggio a Eleonora Duse

Patty's Art Gallery è lieta di presentare la mostra "Ritmi ed Espressioni, omaggio a Eleonora Duse", un evento celebrativo della vita e dell'eredità della leggendaria Eleonora Duse. leggi»

01/06/2024 - 30/06/2024

Veneto

Treviso

Mostre tematichemostre Treviso

Arte del Vedere | Manifesti e occhiali dalle Collezioni Salce e Stramare

Fino al 6 ottobre 2024 a Treviso il Museo nazionale Collezione Salce ospita la mostra "Arte del vedere. Manifesti e occhiali dalle Collezioni Salce e Stramare". leggi»

18/05/2024 - 06/10/2024

Veneto

Treviso

Arte modernamostre Treviso

Futurismo di carta. Immaginare l’universo con l’arte della pubblicità

A Treviso, il Museo Nazionale Collezione Salce propone, fino al 30 giugno 2024, "Futurismo di carta", parte seconda, con il sottotitolo "Immaginare l'universo con l'arte della pubblicità". leggi»

01/03/2024 - 30/06/2024

Veneto

Treviso

Arte modernamostre Treviso

Donna in Scena. Boldini, Selvatico, Martini

Dal 13 aprile al 28 luglio 2024 al Museo Santa Caterina di Treviso vanno in scena le donne alla moda del Bel Mondo all'affermarsi della modernità, nei ritratti di Boldini, Selvatico, Martini. leggi»

13/04/2024 - 28/07/2024

Veneto

Treviso

Urban Artmostre Treviso

In My Name. Above the show

Una grande mostra-evento internazionale che celebra la storia e traccia l’evoluzione dell’Urban Art, una delle correnti più iperdinamiche dell’arte contemporanea. leggi»

09/05/2024 - 30/06/2024

Veneto

Treviso

Fotografiamostre Treviso

Canova Quattro Tempi. Fotografie di Luigi Spina

Dal 20 aprile al 29 settembre, il Museo Gypsotheca Antonio Canova di Possagno ospita la mostra nata dal progetto di ricerca fotografica "Canova Quattro Tempi" di Luigi Spina. leggi»

20/04/2024 - 29/09/2024

Veneto

Treviso

Arte musivamostre Treviso

Carlo Scarpa. Vetro Vero

"Vetro Vero-Carlo Scarpa", Palazzo Foscolo di Oderzo ospita la mostra dedicata al designer e innovatore dell'arte vetraria del '900, dal 23 dicembre 2023 al 30 giugno 2024. leggi»

23/12/2023 - 30/06/2024

Veneto

Treviso