Arte contemporaneaMostre a Venezia

Venezia 1602. La via delle spezie

  • Quando:   25/03/2023 - 25/04/2023
  • evento concluso
Venezia 1602. La via delle spezie

Il 9 febbraio 2023 è stato presentato il progetto VENEZIA 1600+, realizzato da NEXT Art, ramo artistico dell’associazione veneziana NEXT, un evento con cadenza annuale che celebra la nascita della città lagunare.
E' il progetto artistico che propone uno spunto di riflessione sul futuro dell'arte a Venezia. Nato dai festeggiamenti per i 1600 anni della città lagunare, 1600+ non è altro che il numero progressivo dell'attività artistica annuale prevista a Venezia per i prossimi anni dall'Associazione veneziana NEXT. Lo scopo è quello di contribuire con la bellezza e la creatività, diventando partecipanti attivi della comunità artistica contemporanea. Di anno in anno i progetti saranno arricchiti e nominati dal numero sequenziale (1601, 1602, 1603...) che ne ricorda il continuo contributo culturale; ogni anno vengono selezionati artisti in più ambiti: dalla pittura e la grafica alla scultura e l’installazione. Nel 2022, il primo anno dopo i 1600 anni di Venezia, il numero progressivo è stato il 1601 ed è stata realizzata una collettiva dal titolo “Venezia 1601: la mia prima volta nella città lagunare”.

Venezia 1602. In questo 2023, ovvero 1602, sarà realizzata una collettiva di artisti in una location di eccezione: negli spazi espositivi dell’Hotel H10 Palazzo Canova, Riva del Vin 744 San Polo. Il tema dedicato a questo 1602 sarà “La via delle spezie”. Dieci artisti, che rappresenteranno il tema, realizzeranno ognuno un’opera includendo l’utilizzo di una o più spezie a piacere, mescolandole con il colore, applicandole sull’opera ancora fresca o in altro modo, come meglio suggerisce l’inventiva dell’artista. Il tema de “LE SPEZIE” è stato scelto ispirandosi al commercio che Venezia possedeva fin dai tempi della Repubblica Serenissima; ogni artista non sarà necessariamente legato alla spezia in sé ma al concetto che la spezia esprime e rappresenta: per secoli il commercio di spezie è stato anche un mezzo che ha dato la possibilità a culture diverse di venire in contatto ed influenzarsi, contribuendo ad arricchire il patrimonio di arte e bellezza che tutti noi oggi ammiriamo.
– La novità e l’eccezionalità di questa mostra sta nella sua originalità – spiega il presidente della NEXT Daniele Cellini – dopo il successo per la realizzazione della mostra contemporanea dedicata ai 1600 anni di Venezia del 2021 (l’unica su tutto il territorio comunale), di fatto 1600+ è l’esposizione di arte contemporanea che stimola gli artisti del nostro tempo a dare il proprio contributo all’arte. Con questo 1602 vogliamo essere attivi culturalmente e non solo spettatori, d'altronde fin ora, in questi 16 secoli passati, abbiamo visto opere di grandi maestri che tutt’ora possiamo ammirare nei musei, e chissà che nei prossimi 1600 anni non si nasconda un futuro Tiepolo, Canaletto, Giorgione o Bellini tra gli artisti che hanno la possibilità di esprimersi con il progetto 1600+ . Il tema “La Via delle Spezie” si rifà alla storia della Repubblica Serenissima: un argomento che attinge dal passato per essere reinterpretato in chiave contemporanea. Con oggi è stato inauguriamo il posizionamento della scultura 1602 nella lobby dell’H10: il numero in polistirolo di mt 5x2 decorato con colori e spezie– Di fatto tutti gli artisti partecipando realizzeranno un’opera ex novo arricchendo, nella mescola, i propri colori con delle spezie a piacimento. Continua il dicendo Michela Tassetto, general manager di Palazzo Canova: - è un piacere per noi ospitare e ritrovarci in linea con un'iniziativa simile, partecipando con associazioni del territorio, che nel loro piccolo, portano avanti progetti culturali identitari con grande passione. -

La mostra inizierà il 25 marzo, compleanno di Venezia, con l’inaugurazione su invito, e terminerà il 25 aprile Santo Patrono; Sara aperta al pubblico per 30 giorni ad ingresso gratuito e tutte le opere saranno consultabili tramite un QR-code dedicato.
La selezione degli artisti è ancora in corso e sarà resa nota nelle prossime settimane e pubblicata nel sito dell’Associazione NEXT. Per tutte le info sulla mostra VENEZIA 1602 consultare, oltre al sito, anche la pagina Facebook dell’Associazione NEXT www.fb.com/nextassociazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Venezia 1602. La via delle spezie

Apertura: 25/03/2023

Conclusione: 25/04/2023

Organizzazione: NEXT Art

Luogo: Hotel H10 Palazzo Canova,

Indirizzo: Riva del Vin, 744 San Polo - 30125 Venezia

Sito web per approfondire: https://www.associazionenext.it



Altre mostre a Venezia e provincia

Arte contemporanea

Padiglione della Repubblica del Camerun
alla 60. Esposizione Internazionale d'Arte - La Biennale di Venezia

La Repubblica del Camerun torna protagonista alla 60. Esposizione Internazionale d'Arte – La Biennale di Venezia, con il progetto "Nemo propheta in patria". leggi»

20/04/2024 - 24/11/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporanea

Klaus Littmann. Arena for a Tree

L'installazione Arena for a Tree (Arena per un albero) di Klaus Littmann sarà presentata a Venezia per la prima volta. leggi»

16/04/2024 - 31/07/2024

Veneto

Venezia

Scultura

Futurismi Contemporanei, da Boccioni a Guerriero

Dal 16 marzo al 2 maggio Villa Valmarana ospita "Futurismi Contemporanei, da Boccioni a Guerriero" mentre nel Parco saranno esposte le "Epifanie". leggi»

16/03/2024 - 02/05/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporanea

Kuril Chto. Under Jove's Protection

Dal 17 aprile al 17 maggio 2024, in concomitanza con la 60ma Biennale d'Arte di Venezia apre al pubblico "Under Jove's protection", personale di Kuril Chto dal titolo, a cura di Valentin Diakonov. leggi»

17/04/2024 - 17/05/2024

Veneto

Venezia

Arte grafica

Armando Testa

Dal 20 aprile al 15 settembre 2024 a Venezia, Ca' Pesaro - Galleria Internazionale d'Arte Moderna ospita la monografica sul noto creativo Armando Testa. leggi»

20/04/2024 - 15/09/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporanea

Chiara Dynys. Lo stile

Dal 20 Aprile al 15 Settembre 2024, contestualmente alla 60esima Biennale d'Arte di Venezia, la Galleria Internazionale di Arte Moderna, ospita la personale di Chiara Dynys "Lo Stile". leggi»

20/04/2024 - 15/09/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporanea

Austin Young/Fallen Fruit. Marriage of the Sea

Fino al 30 giugno 2024 Austin Young porta i Fallen Fruit a Venezia per la Biennale con "Marriage of the Sea (The Rape of Venice)", personale del californiano Austin Young . Il 18 aprile dalle h. 17 i visitatori sono invitati... leggi»

18/04/2024 - 30/06/2024

Veneto

Venezia

Arte contemporanea

Michele Rosa e Collettivo The Perceptive Group. No man is an island

Dal 20 aprile al 24 novembre 2024 Michele Rosa, scomparso nel 2021, ed il Collettivo The Perceptive Group sono presenti al Grenada Pavilion per la 60° Biennale d'Arte di Venezia con "No man is an island". leggi»

20/04/2024 - 24/11/2024

Veneto

Venezia

Fotografia

Best Regards. Anonymous Project

In occasione della Biennale Arte 2024, in mostra al Fondaco dei Tedeschi di Venezia da mercoledì 17 aprile la mostra "Best Regards. Anonymous Project". leggi»

17/04/2024 - 17/11/2024

Veneto

Venezia