CAMeC - Centro Arte Moderna e Contemporanea della Spezia

ORARI:
da martedì a domenica 11.00 - 18.00
ultimo ingresso ore 17.30
chiuso il lunedì (eccetto Lunedì di Pasqua), Natale e Capodanno
BIGLIETTI D'INDRESSO:
Biglietto intero: € 5,00
Biglietto ridotto: € 4,00
(altre riduzioni disponibili)

Indirizzo: Piazza Cesare Battisti, 1 - 19124 La Spezia

Tel: +39 0187 727530

E-mail: camec@comune.sp.it

Il CAMeC, così come lo conosciamo oggi, nasce il 23 maggio 2004 per consegnare alla città e ospitare in una sede adeguata i considerevoli fondi artistici provenienti dalle edizioni del Premio del Golfo e dalle donazioni Cozzani e Battolini.

Alla esposizione a rotazione delle raccolte permanenti si affianca la realizzazione di mostre che documentino i diversi ambiti della produzione attuale o del contemporaneo storico. Ricordiamo le grandi mostre dedicate a Jean Tinguely e Bruno Munari, Fausto Melotti, Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte, Concetto Pozzati, Enrico Baj, Giulio Turcato; le ricognizioni dedicate alla giovane produzione italiana e internazionale (svizzera, tedesca, cinese); l’approfondimento di correnti ed eventi del Novecento in collaborazione con altre realtà museali; le digressioni monografiche di grande rilievo. Moltissimi gli autori per i quali è stato concepito un progetto espositivo originale: fra gli altri Marco Gastini, Renato Ranaldi, Din Matamoro, Bizhan Bassiri, Jan Dibbets, Romano Rizzato, Diet Sayler, Enrico Paulucci, Paolo Icaro, Giovanni Campus, Edith Schloss, Luca Matti, Omar Galliani, Eliseo Mattiacci, Jonathan Guaitamacchi, Giovanni Frangi, Walter Valentini; gli spezzini Mauro Manfredi, Francesco Vaccarone, Giuliano Tomaino, Marco Casentini, Gianluca Lerici - prof. Bad Trip, Angelo Prini, Elisa Corsini, Mirko Baricchi.