Galleria Comunale d'Arte - Cagliari

ORARI:
dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 18.00
BIGLIETTI D'INDRESSO:
Biglietto intero: 6 euro.
Ridotto: 3 euro per studenti fino ai 26 anni, gruppi di almeno 15 persone, adulti oltre i 65 anni
Gratuito: bambini minori di 6 anni, giornalisti, portatori di handicap con il loro accompagnatore e soci ICOM.

Sconto del 20% per i titolari di Rinascente Card, i possessori biglietto di ingresso del Museo Naturalistico del Territorio “G. Pusceddu” (Sa Corona Arrùbia – Lunamatrona) e del Museo della Statuaria Preistorica in Sardegna (Laconi).

Indirizzo: Viale S. Vincenzo, 2 - 09123 Cagliari

Tel: 070 6776454

La Galleria Comunale d’Arte sorge all’interno dello splendido scenario dei Giardini Pubblici. Il prospetto principale neoclassico è stato realizzato nel 1828, su progetto di Carlo Boyl di Putifigari che intervenne sull’originario fabbricato della Polveriera regia sabauda, risalente alla fine del 1700.

È all’inizio degli anni Trenta del secolo scorso che l’edificio subisce delle nuove modifiche per divenire Galleria d’Arte, primo museo civico della Sardegna, inaugurato nel 1933. In quella occasione i lavori di sistemazione dell’edificio furono affidati al progettista cagliaritano Ubaldo Badas.
Nuovi lavori di restauro nel 1998, in occasione dell’allestimento della collezione di Francesco Paolo Ingrao, hanno dato alla Galleria l’attuale configurazione.
Nel 2015 è stato aperto il pubblico il CArteC, estensione della Galleria situata nelle grotte dei giardini, destinato all’arte contemporanea.